Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Forlì-Cesena

Comunicati Stampa

 

 Brillato ieri un ordigno bellico rinvenuto a Portico e San Benedetto

 
   Grazie all’azione sinergica di tutte le componenti interessate, prosegue l’attività di rimozione e brillamento in sicurezza degli ordigni bellici inesplosi rinvenuti sul territorio provinciale.

    E’ infatti terminata con successo, nella mattinata di ieri, la ventottesima operazione di bonifica del territorio dall’inizio dell’anno, coordinata da questa Prefettura: l’intervento ha riguardato una bomba da mortaio inesplosa di medie dimensioni, risalente al secondo conflitto mondiale, in pessimo stato di conservazione, rinvenuta nei giorni scorsi nel  comune di Portico e San Benedetto, in località Podere Stagno Sopra, presso un terreno agricolo di proprietà privata.

    Sono intervenuti gli artificieri dell’8^ Guastatori Folgore di Legnago, con il personale dell’Arma dei Carabinieri, della Polizia Municipale e con il supporto sanitario del personale della componente militare della Croce Rossa Italiana.

    Analoga attività proseguirà anche nei prossimi giorni, durante i quali sono previsti ulteriori  interventi, nei comprensori di Cesena, Predappio e di Verghereto.

Forlì, 30 settembre 2015

Pubblicato il :

 CUSTODIA DEI VEICOLI SOTTOPOSTI ALLA CONFISCA O AL SEQUESTRO O AL FERMO AMMINISTRATIVO PER VIOLAZIONI DIVERSE DAL CODICE DELLA STRADA, AI SENSI DELLA LEGGE 24.11.81 N. 689

 
La Prefettura – U.T.G. di Forlì – Cesena deve provvedere, ai sensi dell'art. 8 comma 2° del D.P.R. n. 571 del 22 luglio 1982, alla ricognizione annuale dei soggetti da autorizzare per la custodia dei veicoli sottoposti a sequestro amministrativo, ai sensi della Legge n. 689 del 24/11/1981, per le violazioni diverse dal codice della strada.

Pertanto, al fine di procedere alla individuazione, anche per l’anno 2016, delle ditte abilitate alla custodia dei veicoli in argomento, si invita chiunque fosse interessato a produrre apposita domanda, in carta semplice, corredata di idonea relazione attestante i requisiti oggettivi di idoneità delle strutture utilizzate per la custodia dei veicoli in questione.

La domanda dovrà essere prodotta entro il termine perentorio del 31 ottobre 2015, utilizzando:

1.      la consegna a mano o la posta raccomandata, indirizzata a Prefettura - U.T.G. di Forlì – Cesena - Piazza Ordelaffi n. 2 – 47121 FORLÌ;

2.      il telefax all’utenza n. 0543-719666;

3.      la posta elettronica all’indirizzo e-mail protocollo.preffc(at)pec.interno.it .


Forlì 9 settembre 2015

Pubblicato il :

 
Torna su