Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Foggia

Storia di famiglie: campagna nazionale per la raccolta di materiali e documenti sulla Shoah

Raccontare il vissuto delle famiglie, arricchire con nuovi materiali i Musei dell'ebraismo in Italia, divulgare e studiare la Shoah a 66 anni dall'abbattimento dei cancelli di Auschwitz.
Parte il 27 gennaio e termina il 30 giugno 2011 la campagna nazionale di raccolta documentale che si rivolge a privati cittadini, associazioni, fondazioni e società allo scopo di mantenere vivo l’archivio della memoria di un tragico periodo della nostra storia.
Chiunque sia interessato ad aderire all’iniziativa potrà presentarsi in prefettura e consegnare, a titolo di donazione, il materiale in suo possesso al responsabile della procedura (indicato come "referente") compilando contestualmente un apposito modulo di partecipazione.
Per ogni eventuale informazione ed al fine di garantire l'esercizio dei diritti riconosciuti in tema di trattamento dei dati personali (accesso, rettifica, integrazione, cancellazione dei dati, opposizione al trattamento, ecc.), l'interessato potrà rivolgersi, entro 30 giorni dalla consegna, al responsabile pro tempore individuato dalla prefettura.

REFERENTETELEFONOORARI DI APERTURA PER IL PUBBLICO
Sig.ra Maria Teresa CAINAZZO


URP - UTG-Prefettura di Foggia
III piano
0881799518Lunedì dalle 09:00 alle 12:00


Mercoledì dalle 09:00 alle 12:00


Contribuirai a costruire i musei della Shoah in Italia e la nostra memoria

Numero verde: 800 893 140

IPERTESTO

SpK bambina/diario: ...Ottobre 1938. ...Ho visto Marco che piangeva, con le leggi sulla razza non potrà più venire a scuola...
...Chissà che fine ha fatto...

Voice Over: C'è un pezzo di storia, tra i ricordi, nelle case degli italiani.
Materiali e documenti sulla persecuzione e deportazione nazifascista degli ebrei.
Cerca tra le storie della tua famiglia e porta quello che trovi ad una prefettura, contribuirai a costruire i Musei della Shoah in Italia. E la nostra Memoria.

Claim: Storia di famiglie, campagna di raccolta materiali e documenti sulla Shoah.

VIDEO

Scarica il Flash Player
Nel video una bambina trova casualmente delle vecchie fotografie e un diario risalenti al periodo delle leggi raziali e la Shoah.
Seguono appelli di Piero Angela, Giovanni Maria Flick, Alain Elkann, Massimo Ranieri a portare questi documenti nelle prefetture affinchè la memoria di ciò che è successo si cristallizzi per le generazioni future nei musei della Shoah.


 
Torna su