Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Firenze

Comunicati Stampa

 

 SESTO FIORENTINO, ARRIVA IL COMMISSARIO PREFETTIZIO, E’ ANTONIO LUCIO GARUFI




 
Il prefetto Alessio Giuffrida ha sospeso stasera, con proprio decreto, il consiglio comunale di Sesto Fiorentino e nominato il vice prefetto Antonio Lucio Garufi commissario per la provvisoria amministrazione dell’ente. Il provvedimento si è reso necessario dopo che ieri la maggioranza dei consiglieri comunali ha votato la mozione di sfiducia nei confronti del sindaco Sara Biagiotti. A seguito di tale atto, in base a quanto previsto dal Testo Unico sugli Enti Locali (articoli 52 e 141), il sindaco è cessato dalla carica e si è avviata la procedura che poterà, entro i prossimi novanta giorni, allo scioglimento del consiglio comunale da parte del Presidente della Repubblica

Il commissario Antonio Lucio Garufi, è attualmente Vicario della Prefettura di Firenze.

 

Firenze, 23 luglio 2015.

Pubblicato il :

 GIUFFRIDA: “EMERGENZA MIGRANTI, AVANTI TUTTI INSIEME: STATO, REGIONI, ENTI LOCALI”


 

Il Prefetto di Firenze, a poco più di 20 giorni dal suo insediamento, fa il punto della situazione: “Ottima sintonia con il Presidente della Regione, il Sindaco Metropolitano e gran parte dei Sindaci. D’accordissimo sulla “accoglienza diffusa”, ma tutti ci devono dare una mano per mantenerlo”.

 
A poco più di 20 giorni dal suo insediamento, il Prefetto di Firenze Alessio Giuffrida ha voluto fare il punto della situazione sull’emergenza migranti.

“Attualmente sono presenti in provincia 1235 migranti, distribuiti in 83 strutture. E’ la migliore dimostrazione di quanto la Prefettura condivida il cosiddetto “Modello Toscana”, che come sanno tutti si basa sulla accoglienza diffusa.

Ho registrato grande unità di intenti con il Presidente Rossi ed il Sindaco Nardella e molti Sindaci.

Certo, le difficoltà non mancano: i continui arrivi stanno suscitando qualche crescente malumore e per noi è sempre più complicato reperire ulteriori nuove e piccole strutture di accoglienza.

Per questo invito i Sindaci, non solo quelli che già ospitano migranti ma anche e soprattutto quelli che non ne ospitano nessuno, a fare tutti uno sforzo in più, collaborando con la Prefettura e segnalando ogni possibilità di ospitalità per i migranti che giungeranno nel territorio.

Lancio quindi un appello a tutta la comunità fiorentina: avanti tutti insieme, se “giochiamo di squadra”, possiamo certamente superare in maniera condivisa tutte le problematiche attuali e future, respingendo ogni polemica che nulla potrebbe aggiungere al difficile contesto.


Firenze, 22 luglio 2015

Pubblicato il :

 “PRENOTA UN APPUNTAMENTO” CON L’UFFICIO PATENTI

 

Parte un nuovo servizio online. Dal sito della Prefettura si potrà fissare un incontro con l’ufficio patenti. Un altro passo avanti verso la semplificazione .  


Dal 7 luglio sarà attivo un nuovo sistema per prenotare un appuntamento con l’ufficio patenti della Prefettura. Direttamente dal sito internet www.prefettura.it/firenze, con facilità e senza fare la fila. Basterà cliccare su “Prenota un appuntamento”, scegliere il giorno, l’orario e sarà fissato l’incontro. Il servizio è dedicato alle situazioni più complesse, come le sospensioni e le revoche del titolo in esecuzione di sentenza penale; per le pratiche di ordinaria amministrazione, quali la restituzione delle patenti sospese, verrà assicurata l’apertura al pubblico nel consueto orario di ricevimento: dalle 9.00 alle 11.00 tutti i giorni (escluso il sabato) e il giovedì anche dalle 14.00 alle 16.00.

 

Firenze,  6 luglio 2015

Pubblicato il :

 
Torna su