Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Firenze

Comunicati Stampa

 

 FESTIVITA', PRONTO IL PIANO SICUREZZA PROVINCIALE

Rafforzati tutti i controlli e i servizi di polizia su strade e autostrade, stazioni, aeroporto grandi punti commerciali. Il centro di Firenze sorvegliato speciale. Stop a sfratti con forza pubblica. Varratta: “Il nostro obiettivo è assicurare feste serene a tutti”.

 

Il “piano sicurezza Natale 2014” è pronto. E’ stato definito stamani dal comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica che si è riunito a Palazzo Medici Riccardi. Al tavolo del prefetto Luigi Varratta i vertici provinciali delle forze di polizia e il vicesindaco Cristina Giachi. Si tratta di un piano a 360 gradi che prevede il rafforzamento dei controlli da parte delle forze dell’ordine su tutto il territorio della provincia e l’intensificazione dei servizi di pattugliamento stradale, anche allo scopo di prevenire incidenti e garantire la sicurezza degli spostamenti. Un massiccio dispiegamento di uomini e mezzi per fronteggiare l’aumento di traffico che si registra durante le festività natalizie e dare tranquillità ai cittadini. “Il nostro obiettivo – ha detto Varratta – è proprio quello di assicurare feste serene a tutti”.

I controlli della viabilità saranno eseguiti con un doppio step. Il primo riguarderà i tratti autostradali della provincia, sui quali saranno svolti controlli straordinari che andranno ad aggiungersi alle pattuglie ordinarie. Inoltre alle entrate e uscite saranno effettuati servizi mirati, integrati tra le diverse forze di polizia, anche quelle municipali. L’altro step interesserà le principali arterie secondarie dove proseguirà il programma coordinato di vigilanza, con particolare riguardo ai grossi centri commerciali della provincia, davanti ai quali  i carabinieri dispiegheranno stazioni fisse e mobili. Sorvegliato speciale sarà il centro di Firenze, dove saranno potenziati anche i controlli da parte della polizia municipale, e le zone di maggior aggregazione di persone, come le stazioni e l’aeroporto.

Il comitato ha stabilito anche di sospendere l’assistenza della forza pubblica per l’esecuzione degli sfratti dal 20 dicembre al 10 gennaio. La decisione rientra in una prassi ormai consolidata durante le festività proprio perché il piano di vigilanza, che viene adottato per questo periodo dell’anno, prevede un maggior impiego delle forze dell’ordine da destinare al controllo straordinario del territorio.

 

Firenze, 18 dicembre 2014

 

Pubblicato il :

 ARRIVA LA JUVENTUS, IL PUNTO IN PREFETTURA



Rafforzate le misure di ordine pubblico e di controllo della viabilità cittadina. Adottata ordinanza antialcol. Varratta: “E’ una partita molto sentita, prevalgano sport e buonsenso”.

 

Saranno intensificati tutti i servizi di vigilanza e di controllo per la partita Fiorentina- Juventus che si giocherà domani sera allo stadio Artemio Franchi di Firenze. E’ quanto emerge dal tavolo che si è tenuto stasera a Palazzo Medici Riccardi. Il prefetto Luigi Varratta ha voluto fare un ulteriore punto della situazione con i vertici delle forze di polizia “E’ un partita che la città sente molto  – ha sottolineato Varratta nel corso della riunione -  e mi auguro che prevarranno sport e buonsenso”. Già ieri alla riunione tecnica in Questura sono state predefinite le misure speciali per affrontare il big match da tutto esaurito, anche sotto il punto di vista del traffico visto che domani ci svolgerà lo sciopero del trasporto pubblico locale. Ataf ha comunque garantito la presenza di autobus speciali alla stazione di Santa Maria Novella  per il trasporto fino allo stadio dei tifosi che giungeranno in treno. Pullman e auto degli sportivi in arrivo ai caselli autostradali di Firenze Sud e Firenze Nord saranno incolonnati e accompagnati da polizia e carabinieri fino al settore ospiti del Franchi. Intorno all’impianto sportivo numerose pattuglie per controllare che tutto prosegua senza problemi. Potenziato anche il numero degli uomini delle forze dell’ordine messi in campo per questa occasione. Inoltre, più steward sugli spalti e accurato prefiltraggio. Sono stati rafforzati e prolungati pure i servizi viabilità dei vigili urbani su tutte le strade principali. Infine, il prefetto ha adottato l’ordinanza che vieta la vendita per asporto di alcolici e bevande di qualunque gradazione in contenitori di vetro e lattine. Il divieto, che riguarda negozi e ambulanti, si applicherà dalle ore 13 di venerdì 5 dicembre alle ore 1.00 di sabato 6 dicembre,sia all’interno dell’impianto sportivo che al suo esterno, in un’area ricompresa nel seguente perimetro: piazza delle Cure, viale dei Mille, via Pacinotti, via del Pratellino, via del Campo d’Arrigo, viale De Amicis, viale lungo l’Affrico, piazza Alberti, viale Ojetti, viale Righi, viale Volta, piazza delle Cure.

 

Firenze, 4 dicembre 2014

Pubblicato il :

 
Torna su