Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Ferrara

Veicoli depositati presso il custode acquirente di cui all'art. 214 bis C.d.S.: R.T.I. Morselli

Veicoli sequestrati e giacenti presso depositerie autorizzate
 
La legge 1° dicembre 2018, n. 132, entrata in vigore il 4 dicembre 2018, ha riscritto gli articoli 213 e 214 del Codice della Strada, apportando rilevanti novità in materia di sequestro amministrativo, fermo amministrativo e custodia dei veicoli.
In caso di fermo o sequestro, il proprietario o conducente deve sempre prendere in custodia il veicolo, contattando l'organo accertatore.
Nel caso in cui il proprietario o il conducente non prendano in custodia il veicolo, ovvero siano impossibilitati a farlo, il mezzo verrà depositato presso la depositeria autorizzata Morselli Srl (il cosiddetto custode-acquirente): la Prefettura verrà notiziata in merito e provvederà a pubblicare su questo sito web i dati del veicolo sequestrato o fermato.
Decorsi 5 giorni dalla pubblicazione dell'avviso, il veicolo non ritirato dall'avente diritto verrà trasferito in proprietà al custode-acquirente, anche ai soli fini della rottamazione. Per consultare l'elenco dei veicoli, sottoposti a sequestro o fermo, in custodia presso la depositeria autorizzata vedasi:
Anno 2022
  Aggiornamento 10.01.2022
 

Anno 2021
Aggiornamento 10.12.2021
 
 
Aggiornamento 17.6.2021
 

Anno 2020
Aggiornamento 21.12.2020
 
Scarica il documentoELENCO VEICOLI SEQUESTRATI 1° SEMESTRE               
 
°°°° 
AVVISO PUBBLICO
 
Veicoli sequestrati, fermati, dissequestrati e confiscati giacenti presso le depositerie di cui all'art. 8 del D.P.R. 29.7.1982 N. 571
 
(art. 215-bis Codice della Strada introdotto dall'art. 23 bis della Legge 1° dicembre 2018, n. 132)  
 
ELENCO DEI VEICOLI GIACENTI DA OLTRE SEI MESI PRESSO LE DEPOSITERIE AUTORIZZATE DELLA PROVINCIA DI FERRARA
 
Ai sensi dell'art. 215-bis del D. Lgs. 30.4.1992 (Nuovo Codice della Strada) il proprietario o uno degli altri soggetti indicati nell'art. 196 dello stesso Codice della Strada ha la facoltà di assumere la custodia dei veicoli di cui all'allegato elenco, entro trenta giorni a decorrere dalla data di pubblicazione del presente avviso, provvedendo contestualmente alla liquidazione delle somme dovute alla depositeria. Si avverte che in caso di mancata assunzione della custodia del mezzo, decorso inutilmente il suddetto termine, i veicoli oggetto di fermo, sequestro e dissequestro saranno ritenuti abbandonati e quelli oggetto di provvedimenti amministrativi di confisca non ancora definitivi saranno ritenuti definitivamente confiscati e, pertanto, si procederà alla loro alienazione, da parte dell'Agenzia del Demanio, anche ai soli fini della rottamazione in conformità alle prescrizioni contenute nel succitato art. 215-bis.
 
 

Data pubblicazione il 14/10/2019
Ultima modifica il 10/01/2022 alle 16:34

 
Torna su