Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Enna

WHITE LIST

Disposizioni relative all’istituzione delle «white list» previste dal DPCM 18 aprile 2013 pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. 164 Serie Generale del 15 luglio scorso.
Elenchi «fornitori, prestatori di servizi ed esecutori di lavori non soggetti a tentativo di infiltrazione mafiosa» operanti nei settori ritenuti a maggiore rischio definiti nel così detto «decreto anticorruzione» (legge n. 190/2012, «Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell’illegalità nella pubblica amministrazione», art. 1 comma 53, rimodulato dall'art. 4 bis del D.L. 8 aprile 2020, n. 23, convertito, con modificazioni, dalla Legge 5 giugno 2020, n. 40).
Data pubblicazione il 02/09/2013
Ultima modifica il 14/08/2020 alle 14:51:12


 
Torna su