Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Cuneo

Comunicati Stampa

 

 Comunicato stampa utilizzo prodotti pirotecnici

 
Pubblicato il 24/12/2018
Ultima modifica il 24/12/2018 alle 11:47:10

 Esercitazione di protezione civile per posti di comando

Al fine di testare il livello di efficacia del Piano di Emergenza Esterno per il rischio di incidenti rilevanti per la Ditta MICHELIN ITALIANA S.p.a. sita in Comune di Cuneo - classificata di "soglia superiore" ai sensi dell'art. 3 del D. Lgs. n. 105/2015 - nonché il livello di efficienza delle strutture operative chiamate alla sua attivazione, si è svolta oggi una esercitazione di protezione civile per posti di comando.

All'evento, coordinato dalla Prefettura di Cuneo, hanno preso parte rappresentanti del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco, delle Forze dell'Ordine, della Regione Piemonte, della Provincia di Cuneo, del Comune di Cuneo, della S.C. Emergenza Sanitaria Territoriale 118, dell'ASLCN1 di Cuneo, dell'ARPA e del Gestore della Ditta Michelin Italiana Spa.

E' stato simulato un incidente avente rilevanza esterna, nel caso di specie un evento di natura energetica/tossica - TOP EVENT 4 " incendio grave all'interno di un magazzino " - al quale, secondo la codifica di gravità degli scenari incidentali riportata nel PEE attualmente in vigore, è attribuito un codice ROSSO corrispondente ad un livello di allarme/emergenza.

L'esercitazione è iniziata con la comunicazione, da parte del Gestore della Ditta Michelin Italiana Spa di Cuneo, dell'accadimento di un incidente rilevante e la conseguente comunicazione al Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di simulato allarme, tramite la Centrale Unica di Risposta NUE112.

Scopo dell'esercitazione era testare le procedure previste dalla pianificazione vigente e l'attivazione del Centro di Coordinamento Operativo - CCO presso il Comune di Cuneo ed i conseguenti interventi per il soccorso e la tutela ambientale nonché il flusso delle comunicazioni fra i vari Enti coinvolti.

Al termine della gestione dell'emergenza, si è tenuta una riunione di de-briefing per una prima valutazione dei risultati dell'esercitazione effettuata che serviranno per l'aggiornamento in corso dell'attuale pianificazione.

 21 dicembre 2018

Pubblicato il :

 
Torna su