Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Crotone

NOTIZIE

 

 Esito sorteggio revisore dei conti del Comune di Verzino

Si rende noto che in data 29 novembre 2018, ai sensi del d.m. n. 23 del 15 febbraio 2012 del Ministero dell'Interno, alla presenza del rappresentante dell'ente locale si è proceduto all'estrazione, tramite sistema informatico, del  nominativo del componente dell'Organo di Revisione Economico-Finanziario del Comune di Verzino.

Si allega il verbale della seduta pubblica con l'esito del sorteggio 

Pubblicato il 11/12/2018
Ultima modifica il 11/12/2018 alle 10:53:09

 PROTOCOLLO DI LEGALITA' PER IL CONTRASTO AL CAPORALATO E ALLO SFRUTTAMENTO DEL LAVORO NERO IN AGRICOLTURA

Sottoscritto in Prefettura, alla presenza del Sig. Prefetto, il protocollo di legalità tra le parti sociali e gli uffici competenti per il contrasto al caporalato e lo sfruttamento del lavoro nero in agricoltura.

Presenti i rappresentanti di Ispettorato Territoriale del Lavoro, I.N.P.S., I.N.A.I.L., A.S.P., Confagricoltura, FLAI- CGIL, e FAI-CISL. Erano assenti i rappresentanti della COLDIRETTI e della UILA-UIL, che hanno comunque aderito al protocollo, condividendone lo spirito e le finalità.

Tutti gli attori, istituzionali e non, hanno condiviso la necessità di innalzare il livello di prevenzione del contrasto al caporalato e al lavoro sommerso e irregolare, fenomeno che sebbene non presenti dimensioni particolarmente preoccupanti in questa provincia, è meritevole comunque di riflessione, soprattutto in un'ottica di prevenzione.

Pertanto, al di là dell'indiscutibile e fondamentale ruolo repressivo svolto dalle Forze di Polizia, è opportuno promuovere il confronto fra gli uffici ispettivi, i sindacati e le associazioni di categoria per auspicare anche un diverso approccio culturale al fenomeno, che responsabilizzi da un lato i titolari delle attività produttive e, dall'altro, gli stessi lavoratori per l'acquisizione di consapevolezza di diritti e gestione delle risorse.

Il coordinamento ed il monitoraggio dell'attuazione del protocollo sarà effettuato dalla Prefettura con cadenza semestrale, anche mediante incontri specifici con i sindacati, le organizzazioni professionali agricole e gli organismi ispettivi, anche al fine di apportare le eventuali modifiche ed integrazioni per renderlo uno strumento sempre più efficace ed attuale.

 

Crotone, 7 dicembre 2018

                                                                                                         

                                                        L'addetto Stampa
 
 


 

Foto n. 2  
Pubblicato il :

 AGGRESSIONE MEDICO OSPEDALE CIVILE SAN GIOVANNI DI DIO

Dopo la nota aggressione del 4 dicembre scorso ai danni di un medico all'esterno dell'Ospedale civile San Giovanni di Dio di Crotone, la problematica delle aggressioni al personale sanitario è stata nuovamente approfondita in questa Prefettura, nel corso di una riunione del Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica alla presenza del sindaco di Crotone e dei rappresentanti dell'Azienda Sanitaria Provinciale, tenutasi nella giornata di ieri.

La tematica è stata già esaminata in una riunione nello scorso mese di agosto, in occasione di un'altra aggressione nei confronti di un medico nei pressi del Pronto Soccorso, ad esito della quale sono state disposte alcune misure a tutela della sicurezza degli operatori sanitari e della collettività.

In particolare l'ASP, che già ha assicurato di avere adottato le misure di prevenzione indispensabili per la sicurezza all'interno nella struttura ospedaliera, attraverso sistemi di videosorveglianza e un servizio di vigilanza privata presso il pronto soccorso e il reparto di riabilitazione, è stata invitata, altresì, a ripensare ad un modello organizzativo interno che supporti i medici nella fase di comunicazione con i pazienti e i loro familiari.

A conclusione del vertice il Prefetto ha altresì disposto che siano intensificati ulteriormente le misure di stretta vigilanza del nosocomio cittadino, peraltro obiettivo strategico inserito nel piano coordinato di controllo del territorio.

Pubblicato il :

 VISITA DEL MINISTRO PER IL SUD

Mercoledì 5 dicembre p.v. il Ministro per il Sud Sen. Barbara Lezzi si recherà a Crotone per fare un punto di situazione sui danni provocati dalle recenti eventi atmosferici nel territorio di questa provincia.

I lavori, con inizio alle ore 14.00, si svolgeranno presso questa Prefettura.

Nell'occasione il Ministro incontrerà il Prefetto, il Presidente della Regione, il Presidente della Provincia, i responsabili provinciali delle Forze dell'Ordine, i sindaci dei comuni maggiormente colpiti e alcuni rappresentanti di categoria del mondo produttivo e agricolo.

Al termine dei lavori, alle ore 15.30, si svolgerà la consueta conferenza stampa.

 

 

                                                                                          L'addetto stampa

                                                                                        Il Capo di Gabinetto
Pubblicato il :

 
Torna su