Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Como

NOTIZIE

 

 ATTO CONVENZIONALE PER L'ISTITUZIONE DI UN PRESIDIO ACQUATICO NEL LAGO DI COMO

COMUNICATO STAMPA

 ATTO CONVENZIONALE PER L'ISTITUZIONE DI UN PRESIDIO ACQUATICO NEL LAGO DI COMO

  Una importante iniziativa per intensificare la sicurezza balneare dei fruitori delle acque del lago di Como durante la stagione estiva è stata formalizzata, pochi giorni fa,  dal Prefetto Bruno Corda e dal Presidente dell'Autorità di Bacino del Lario e dei laghi minori di Menaggio, Luigi Lusardi , con la firma di  una convenzione per l'attivazione di un presidio acquatico gestito dal locale Comando Provinciale Vigili del Fuoco .

 Il servizio nasce con l'obiettivo di integrare il salvamento di persone e natanti nell'ambito del progetto "Lario Sicuro", predisposto annualmente dall'Autorità di bacino con le principali organizzazioni di volontariato ed altri enti.

Il Comando dei Vigili del Fuoco assicurerà il servizio di salvamento con proprio personale a bordo di moto d'acqua MDA 34 con propulsore da 110CV per circa 9 ore giornaliere negli orari tra le 10.00 e le 19.00   per 13 giorni, nello specifico i gg: 20, 23, 27 e 30 del mese di luglio e 3, 6,10, 13, 17, 20, 24, 27 e 31 Agosto .

Il servizio tutela un primario interesse pubblico garantendo l'opportunità di effettuare interventi di  salvamento lungo il litorale libero, con le consuete ed elevate caratteristiche di professionalità da parte del personale dei vigili del fuoco.

 

Palazzo del Governo, 14 luglio 2018

                                                                                                        

L'ADDETTO STAMPA
                                                                                                                               Loizzo
                                                                                                                       

 

 

 
Pubblicato il 16/07/2018
Ultima modifica il 16/07/2018 alle 16:19:47

 Protocollo d'Intesa per la prevenzione della criminalità in banca Conferenza Stampa giovedì 12 luglio 2018 h 13,00 in Prefettura.

COMUNICATO STAMPA

 

Protocollo d'Intesa per la prevenzione della criminalità in banca

 Conferenza Stampa giovedì 12 luglio 2018 h 13,00 in Prefettura.

 

 

 

Il Prefetto Bruna Corda concorda con ABI e con le locali banche le misure da adottare in prevenzione per contrastare le rapine e i furti alle dipendenze bancarie firmando lo scorso giovedì 12 luglio 2018 un versione aggiornata del protocollo d'Intesa per la prevenzione della criminalità in banca.

Ne rammentare l'efficacia del precedente protocollo, sottoscritto nel 2016, il Prefetto richiama l'attenzione sui dispositivi di sicurezza suggeriti alle banche firmatarie per migliorare la sicurezza, come ad esempio la collocazione del mezzo forte in area blindata ad alta sicurezza, dispositivi ad impedire l'introduzione di esplosivi o gas nel mezzo forte e relativi sensori per rivelarne la presenza, dispositivi per localizzare e rintracciare le banconote rubate e/o per renderle inutilizzabili, rinforzi specifici alle apparecchiature bancomat per incrementarne la sicurezza. Tra le novità introdotte sottolinea l'impegno specifico di censire gli attacchi ai danni degli istituti bancari attraverso l'applicazione di nuove tecniche di cyber physical security e la mappatura dei sistemi di videosorveglianza.

All'incontro erano presenti, oltre ai Rappresentanti delle locali Forze di Polizia,  il dr. Marco Iaconis, di ABI e i rappresentanti del 90% delle locali banche.

Sono stati evidenziate le procedure interne seguite dagli istituti bancarie per segnalare alle Forze di polizia le anomalie che potrebbero rivelare casi di ipotetiche truffe e la continua formazione agli operatori bancari sui comportamenti da tenere in caso di rapine.

 

 

 

Palazzo del Governo, 13 luglio 2018

 

                                                                                            L'ADDETTO STAMPA 
                                                                                                     (Loizzo)
 
 
 
 
 
Pubblicato il 13/07/2018
Ultima modifica il 13/07/2018 alle 14:40:13

 Sospensione servizio "Mercoledì del cittadino"

COMUNICATO STAMPA

Si comunica che, a decorrere dal 15 luglio fino al 15 settembre 2018, l'iniziativa del " mercoledì del cittadino " viene sospesa per il periodo estivo.

A partire da tale data, nelle giornate di mercoledì dei mesi di luglio ed agosto, nonché dei primi due mercoledì di settembre, l'orario di apertura al pubblico degli Uffici di questa Prefettura sarà quello consueto, che va dalle ore 9.00 alle ore 12.00.

La predetta iniziativa con apertura al pubblico con orario continuato dalle ore 8.30 alle ore 15.30 di ogni mercoledì, riprenderà da mercoledì 19 settembre p.v..

Palazzo del Governo 11 luglio 2018

 

                                                                                                           l'Addetto Stampa
                                                                                                          (Lucrezia Loizzo)                                                                                                                                                                                                                                                   

                                                                                                            
Pubblicato il 12/07/2018
Ultima modifica il 12/07/2018 alle 08:25:58

 
Torna su