Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Como

NOTIZIE

 

 71° anniversario della Repubblica

Nel corso della mattinata del 2 giugno, a partire dalle ore 10.00 nella Piazza Cavour di Como, avrà luogo la pubblica manifestazione celebrativa del 71° Anniversario della proclamazione della Repubblica, organizzata d'intesa tra la Prefettura ed il Comune di Como.

Nell'occasione si procederà alla premiazione del Concorso a premi di studio indetto in occasione del 70° anniversario del voto alle donne.

Durante la cerimonia verranno consegnate Onorificenze e Attestati.

Sarà anche consegnata una copia della Costituzione ad alcuni neo diciottenni di Como.

La manifestazione è pubblica ed il Prefetto Bruno Corda ed il Sindaco Mario Lucini auspicano la più ampia partecipazione per sottolineare il sentimento di comune appartenenza e di identità nazionale.

Pubblicato il 31/05/2017 ultima modifica il 31/05/2017 alle 16:10:14

 Accordo di programma su emergenza viabilistica SS340 "Regina"

Oggi, martedì 30 maggio 2017, presso la Prefettura si è riunito un tavolo tecnico, presieduto dal Prefetto della Provincia di Como. Bruno Corda, durante il quale è stato sottoscritto l'accordo di programma concernente la realizzazione di un progetto di controllo delle situazioni di emergenza viabilistica lungo la S.S. 340 "Regina", nel tratto compreso tra i comuni di Colonno e Tremezzina.

Alla riunione sono intervenuti il Responsabile dell'Area Compartimentale per la Regione Lombardia dell'A.N.A.S., Ing. Marco Bosio, il Vicepresidente della Provincia di Como, il Presidente della Comunità Montana Lario Intelvese, i Sindaci e i Vicesindaci dei Comuni di Argegno. Colonno. Menaggio. Sala Comacina e Tremezzina, i Responsabili Provinciali delle Forze di Polizia, i rappresentanti della Camera di Commercio di Como e del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Como, il Presidente del Consorzio Forestale Lario Intelvese, nonché i rappresentanti delle Associazioni di categoria C.N.A., Unindustria, Confcommercio ed A.N.C.E.

L'accordo di programma prevede l'affidamento della realizzazione del progetto di cui si è detto al Consorzio Forestale Lario Intelvese il quale vi provvedere per il tramite del servizio di protezione civile della Comunità Montana Lario Intelvese che. al verificarsi di un'emergenza viabilistica, ne darà immediata segnalazione alla Polizia locale del Comune dì Tremezzina al fine di consentire I*immediato intervento delle forze dell'ordine per la risoluzione del congestionamento occorso.

Le forze dell'ordine - Polizia Locale, Polizia Stradale. Carabinieri e Guardia di Finanza - all'uopo coordinandosi tra loro, assicureranno la risoluzione della criticità, intervenendo, a seguito della segnalazione qualificata, con immediatezza, in attuazione di un piano di vigilanza integrato predisposto dal Dirigente della Sezione Polizia Stradale di Como.

L'attivazione del progetto degli "osservatori del traffico", sperimentato con successo già nel 2016, costituisce la prima fase di un più articolato e completo progetto che ha per obiettivo la realizzazione, prima dell'inizio della prossima stagione estiva, di un sistema integrato di videosorveglianza e monitoraggio del traffico lungo la strada statale "Regina", implementativo dell'attuale sistema di semafori intelligenti, le cui immagini verranno trasmesse alla sala operativa della Polizia Locale del Comune di Tremezzina e dell'A.N.A.S. attraverso un finanziamento delle opere da parte delia Regione Lombardia.

Il progetto ha trovato la condivisione, oltre che dei rappresentanti degli enti locali e delle Forze di Polizia direttamente coinvolti dall'iniziativa, anche delle associazioni di categoria C.N.A.. Unindustria, Confcommercio ed A.N.C.E., le quali quest'anno, per la prima volta e in via del tutto eccezionale, con la sottoscrizione del documento istitutivo dello stesso, hanno fornito anche un contributo economico alla sua realizzazione, dando così prova di una significativa unitarietà di intenti con il territorio per la risoluzione di una annosa problematica, in vista di successivi interventi strutturali che interesseranno la strada statale "Regina" che, come noto, è un'arteria viaria di particolare delicatezza, oltre che di grande interesse turistico per il territorio lariano

Pubblicato il 30/05/2017 ultima modifica il 30/05/2017 alle 14:40:41

 Ripristino di controlli di frontiera alle frontiere interne

COMUNICATO STAMPA

Il Prefetto di Como Bruno Corda ha presieduto oggi una riunione del Comitato provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica, allo scopo di definire le modalità operative a seguito del ripristino di controlli di frontiera alle frontiere interne, in conformità con le previsioni del Regolamento (UE) 2016/399, dal 10 al 30 maggio prossimi, in coincidenza del summit G 7 di Taormina.

Pertanto, pur nella garanzia di assicurare il regolare deflusso dei passeggeri, verranno incrementati i necessari controlli di sicurezza con l'impiego di personale della Polizia di Stato - Polizia di Frontiera, dell'Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, appositamente dedicati a tale scopo.

Inoltre, per questa finalità verrà garantito anche l'impiego di personale dell'Esercito in concorso alle Forze di Polizia nell'ambito del progetto "Strade Sicure", quale controllo di obiettivi  sensibili.

Como, 8 maggio 2017

 

                                                                                                             L'ADDETTO STAMPA
                                                                                                                       Loizzo

                                                                                           

                                                                                                          

 

 
Pubblicato il 09/05/2017 ultima modifica il 09/05/2017 alle 10:25:12

 
Torna su