Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Como

NOTIZIE

 

 Regolamentazione circolazione lungo la S.S. 340 'Regina" dei veicoli e complessi di veicoli di lunghezza superiore a m. 8,60.

COMUNICATO STAMPA

Nella giornata odierna si è svolta in Prefettura una riunione presieduta dal Prefetto della Provincia di Como, Bruno Corda, alla presenza del Funzionario dell'ANAS della Lombardia, dei Responsabili Provinciali delle Forze di Polizia, dei Sindaci e dei rappresentanti  dei Comuni interessati, nonché dei Rappresentanti delle Associazioni di Categoria degli Autotrasportatori.
La riunione si è resa necessaria allo scopo di verificare anche quest'anno la sussistenza dell'esigenza di adottare una ordinanza che regolamenti la circolazione lungo la S.S. 340 "Regina" dei veicoli e complessi di veicoli di lunghezza superiore a m. 8,60.Nell'occasione, le Amministrazioni comunali presenti e le Forze di Polizia hanno manifestato il proprio apprezzamento dei risultati conseguiti anche nella scorsa stagione a seguito dell'adozione dell'ordinanza da parte dell'ANAS, ente proprietario della strada, chiedendone la riproposizione anche per l'anno a venire.Per una più compiuta analisi, è stato sentito il parere delle Associazioni di Categoria degli Autotrasportatori.
Al termine dell'articolata analisi, il rappresentante del Compartimento ANAS ha dichiarato che a breve verrà adottata un'ordinanza analoga a quella sottoscritta lo scorso anno, che prevede la libera circolazione di tutti i veicoli o complessi di veicoli con lunghezza superiore a 8,60 mt. che effettuino trasporto di persone e/o merci con origine o destinazione compresa tra Argegno e Menaggio.
La circolazione dei veicoli o complessi di veicoli con lunghezza superiore a 8,60 mt., che non effettuino trasporto di persone e/o merci con origine o destinazione compresa tra Argegno e Menaggio, si svolgerà invece dalle ore 6.30 alle ore 14.00 nel solo senso di marcia Colonno-Tremezzina; dalle ore 14,00 alle ore 19,30, nel solo senso di marcia Tremezzina-Colonno.
Nella fascia oraria 19,30 - 06,30 la circolazione sarà libera per tutte le categorie di veicoli. Saranno invece soggetti ad apposita deroga, da rilasciarsi a cura della Polizia Locale del Comune di Tremezzina, previa puntuale ed attenta valutazione dei presupposti, i veicoli o complessi di veicoli con lunghezza superiore a 8,60 mt. che attraversino il territorio ricompreso tra i Comuni di Argegno e Menaggio al di fuori delle predette fasce orarie.
Sono esentati da tale limitazione le Forze di Polizia, i mezzi di soccorso, gli autobus in servizio pubblico di linea e i veicoli adibiti a trasporto rifiuti solidi urbani per conto di enti pubblici. L'ordinanza prenderà  avvio  dal prossimo  mercoledì 12 aprile e resterà in vigore sino a domenica 15 ottobre 2017.
Nell'ambito del Comitato Provinciale di Ordine e Sicurezza Pubblica è stata prevista una vigilanza particolare da parte delle Forze di Polizia e delle Polizie Locali, per garantire la sicurezza della circolazione stradale, soprattutto lungo la S.S. 340 "Regina".               Tutte le informazioni di viabilità saranno gestite dalla centrale operativa della Sezione di Como della Polizia Stradale che provvederà a diramarle tempestivamente all'utenza, anche avvalendosi di ISORADIO e delle radio locali, in particolare di RTL, segnalando all'uopo, in caso di criticità, gli eventuali percorsi alternativi.
Dette informazioni verranno altresì immediatamente comunicate a tutte le Forze di Polizia ed ai titolari del Soccorso Pubblico (Vigili del Fuoco ed AREU). A.N.A.S. ha assicurato che per l'intero periodo pasquale e fino a tutto il ponte del 1° maggio, come pure tra il 1° ed il 5 giugno, saranno rimossi tutti i cantieri al momento esistenti sulla S.S. 340 "Regina".

Palazzo del Governo, 7 aprile 2017.

 

                                                                                                                                     L' ADDETTO STAMPA
                                                                                                                (Domenico Roncagli)
Pubblicato il 07/04/2017 ultima modifica il 28/04/2017 alle 12:37:37

 
Torna su