Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Como

NOTIZIE

 

 Como 21 e 22 settembre 2019 - 70^ Cento Miglia del Lario

Sabato 21 e domenica 22 settembre pp.vv., si svolgeranno, sulle acque del lago di Como, le gare relative alla manifestazione denominata "70^ Cento Miglia del Lario", valevoli per il Campionato Italiano Endurance Boat Racing, nonché per il Campionato Italiano Offshore Classe 5000 e per il Campionato Italiano Honda Offshore.

Al riguardo, tenuto conto che l'articolazione del programma di gara ed il relativo percorso (lungo 10 km. circa e delimitato da apposite boe) sono tali da non consentire la navigazione in sicurezza dei mezzi pubblici di linea e non di linea e dei mezzi da diporto, il Prefetto Ignazio Coccia ha disposto, con apposita ordinanza, la sospensione temporanea della navigazione, nei seguenti tratti di lago:

a) tratto compreso tra Villa Olmo e Villa Flori, nel Comune di Como, dalle ore 14.30 alle ore 18.00 dei giorni di sabato 21 settembre e domenica 22 settembre pp.vv., in concomitanza con lo svolgimento delle prove e delle gare ufficiali;

b) tratto compreso tra i Comuni di Como, Cernobbio e Blevio, dalle ore 14.00 alle ore 16.30 del giorno di domenica 22 settembre p.v., in concomitanza con lo svolgimento delle gare ufficiali .

L'adozione del citato provvedimento interdittivo fa seguito alle intese concordate in seno di riunione del Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica tenutasi il 4 settembre scorso, con la partecipazione, tra gli altri, del Presidente dello Yacht Club Como (in qualità di ente organizzatore), del Direttore dell'Esercizio Navigazione Lago di Como e del Direttore dell'Autorità di Bacino del Lario e dei Laghi Minori.

In tale contesto, l'Esercizio Navigazione Lago di Como e l'associazione Yacht Club Como hanno previsto l'effettuazione di un servizio di bus navetta sostitutivo da Como a Moltrasio, con fermate intermedie a Cernobbio e Tavernola.

L'associazione Yacht Club Como, in qualità di ente organizzatore della manifestazione, provvederà altresì a predisporre misure idonee a garantire lo svolgimento in piena sicurezza delle gare in programma e la salvaguardia della pubblica incolumità, mediante apposita delimitazione del percorso interessato, posizionamento di specifica segnaletica, in corrispondenza delle boe di riferimento, organizzazione di un servizio di vigilanza a mezzo di natanti, coordinato con l'analogo servizio predisposto dalle Forze dell'Ordine e attivazione di un servizio nautico antincendio a cura dei Vigili del Fuoco.
Pubblicato il 18/09/2019
Ultima modifica il 18/09/2019 alle 10:36:43

 
Torna su