Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Como

PROTEZIONE CIVILE

AREA V: PROTEZIONE CIVILE, DIFESA CIVILE E COORDINAMENTO DEL SOCCORSO PUBBLICO.


Dirigente Dell'Area:Dott.ssa Delia NICOTRA
Email Dirigente Dell'Area: delia.nicotra(at)interno.it

PROTEZIONE CIVILE

per comunicazioni con posta certificata (P.E.C.) l'indirizzo è il seguente: protcivile.prefco@pec.interno.it
DURANTE IL PERIODO 15 LUGLIO - 15 SETTEMBRE IL SERVIZIO "IL MERCOLEDI' DEL CITTADINO" E' SOSPESO E PERTANTO L'ORARIO DI APERTURA AL PUBBLICO E': 09:00 - 12:00
Responsabile del procedimento: Dott. Nicola VENTURO
Orari di ricevimento:
  • Lunedì dalle 09:00 alle 12:00
  • Martedì dalle 09:00 alle 12:00
  • Mercoledì dalle 08:30 alle 15:30
  • Giovedì dalle 09:00 alle 12:00
  • Venerdì dalle 09:00 alle 12:00
Email dell'ufficio:
Telefono:
Fax:
  • 031317666 



Il Prefetto, in sede provinciale, è chiamato ad intervenire in presenza di eventi ordinari che richiedono un'azione di coordinamento.

Nella fase di emergenza è titolare della competenza all'adozione di alcuni tipi di provvedimento (disposizione dell'impiego della forza pubblica e del concorso delle forze Armate, requisizioni, ordinanze di necessità) che dovessero eventualmente rendersi necessari.
L'attività del Prefetto ha carattere di stimolo rispetto all'attività di prevenzione e previsione delle calamità alla quale sono preposti, innanzitutto, gli organi di governo locale.
Il Prefetto ha competenza diretta nella redazione dei piani di Protezione Civile, di carattere specifico (impianti a rischio di incidente rilevante e emergenza di difesa civile).
È attiva presso ogni U.T.G. una "sala operativa" attrezzata con i necessari collegamenti radio con le sedi degli enti e strutture di soccorso (Forze Polizia - Forze Armate - Vigili del Fuoco - A.R.I. etc.).

Sempre presso la Prefettura si riuniscono i componenti del Centro Coordinamento Soccorsi, massimo organismo di gestione di un'emergenza su scala provinciale (presieduto dal Prefetto e composto da tutti i massimi responsabili degli enti che compongono il sistema provinciale di protezione civile), convocati al verificarsi dell'emergenza.




Data pubblicazione il 10/07/2008
Ultima modifica il 03/11/2008 alle 14:42

 
Torna su