Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Como

MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER AFFIDAMENTO SERVIZIO TRASPORTO MIGRANTI.

AVVISO ESPLORATIVO
PER AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO , CON AUTISTA, DI MIGRANTI DA COMO PRESSO IDONEE STRUTTURE SITE NEL TERRITORIO DELLA REPUBBLICA AI SENSI DELL'ART. 36, COMMA 2, LETT. B) DEL D. Lgs. 50/2016.
 
La Prefettura di Como intende procedere ad apposita indagine esplorativa volta all'individuazione, nel rispetto dei principi di non discriminazione, parità di trattamento, proporzionalità e trasparenza, di idonei operatori , ai sensi dell'articolo 36, comma 2, lett. b) del decreto legislativo del 18 aprile 2016, n.50, per la conclusione di una convenzione avente ad oggetto l'espletamento del servizio di trasporto, con autista, di migranti per il periodo 01 marzo - 31 maggio 2017, secondo le specifiche tecniche riportate di seguito. Per informazioni: funzionario economico finanziario Nicola Di Tella - recapito telefonico 031-317442.
 
  1. A) SPECIFICHE TECNICHE DEL SERVIZIO
1 - Modalità di esecuzione del servizio
Il servizio, con autista, dovrà essere espletato effettuando il trasporto con veicoli idonei ed efficienti e in regola rispetto alle vigenti normative in materia di sicurezza e di circolazione.
I mezzi utilizzati dovranno essere adeguati alle seguenti tipologie di trasporto:
 fino 29 persone;
 da 30 a 50 persone.
Il servizio consiste nel trasporto di cittadini stranieri presenti nella provincia di Como presso idonee strutture di accoglienza di volta in volta individuate dal Ministero dell'Interno - Dipartimento Libertà Civili e Immigrazione.
 
2 - Modalità di richiesta del servizio
Il servizio di trasporto dei migranti dovrà avvenire a seguito di richieste che la Prefettura avanzerà nel corso della vigenza contrattuale, con preavviso per l'organizzazione del servizio tendenzialmente di 12 ore.
3 - Condizioni di espletamento del servizio
Il servizio di trasporto dei migranti dovrà essere effettuato in orari diurni, notturni e anche nei fine settimana (è prevista la possibilità che i veicoli debbano attendere nel luogo di partenza).
4- Erogazione del servizio
Il servizio non potrà essere interrotto per nessuna ragione.
La ditta aggiudicataria non può sospendere il servizio per decisione unilaterale, in nessun caso, nemmeno quando siano in atto controversie con la stazione appaltante. La sospensione unilaterale del servizio da parte dell'appaltatore costituisce inadempienza grave tale da motivare la risoluzione del contratto.
5 - Divieto di cessione e di subappalto
E' vietata la cessione, anche parziale, del contratto, nonché ogni forma di subappalto, sotto pena di risoluzione del contratto stesso, di perdita del deposito cauzionale definitivo e salva ogni azione per il risarcimento di eventuali conseguenti danni.
 
 
  1. B) OFFERTA ECONOMICA
Atteso che non è possibile stabilire a priori i luoghi di destinazione di volta in volta comunicati dal Ministero, l'offerta economica dovrà parametrare il prezzo per chilometro, distinto per n. 2 fasce chilometriche, fino a 600 km ovvero oltre 600 km per le tipologie sotto indicate:
- trasporto fino 29 persone;
- trasporto da 30 a 50 persone;
Si rappresenta che il servizio verrà aggiudicato per ciascuna fascia alla ditta che avrà offerto il prezzo più basso.
Non saranno ammesse offerte condizionate o espresse in modo indeterminato o con riferimento ad offerta relativa ad altro appalto e saranno dichiarate irricevibili le offerte pervenute con telegramma o a mezzo fax e quelle pervenute fuori termine.
L'offerta vincola l'impresa fin dal momento della sua presentazione, mentre l'Amministrazione rimane impegnata solo con la stipula del contratto.
Qualora due o più offerte siano uguali e risultino le più convenienti per l'Amministrazione, si procederà all'aggiudicazione mediante sorteggio, ai sensi dell'art. 77 del R.D. 827/24.
Questa Prefettura si riserva di aggiudicare o non aggiudicare il servizio in presenza di una sola offerta valida; si riserva inoltre la facoltà di non far luogo comunque all'aggiudicazione senza che ciò possa comportare pretese di sorta da parte delle ditte partecipanti alla procedura di affidamento.
 
  1. C) DURATA DEL SERVIZIO
Data presunta di attivazione del servizio di trasporto 01/03/2017 - data scadenza 31/05/2017
 
  1. D) CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE
Il criterio sarà quello del minor prezzo ai sensi dell'art. 95 del D. Lgs. 18 aprile 2016, n. 50.
 
  1. E) REQUISITI DI PARTECIPAZIONE
Possono partecipare alla presente procedura i soggetti indicati all'art. 45 del D. L.gs. n. 50/2016. Sono esclusi dalla partecipazione alla presente procedura i soggetti per i quali ricorrono i motivi di esclusione previsti dall'art. 80 del D. L.gs. n. 50/2016.
 
  1. F) MODALITA' DI PRESENTAZIONE DELLE CANDIDATURE
Le manifestazioni di interesse a partecipare alla gara in oggetto potranno essere presentate a mezzo PEC all'indirizzo ammincontabile.prefco(at)pec.interno.it entro il termine perentorio delle ore 12.00 del 10 febbraio 2017 . Il messaggio di posta elettronica certificata dovrà riportare il seguente oggetto "AVVISO ESPLORATIVO PER SERVIZIO TRASPORTO MIGRANTI"
La manifestazione di interesse dovrà essere redatta secondo il modello allegato al presente avviso, con allegata copia fotostatica del documento di identità in corso di validità del sottoscrittore.
Resta stabilito sin da ora che la presentazione della candidatura non genera alcun diritto, automatismo, aspettativa o affidamento sia di tipo negoziale che pubblico.
 
 
  1. G) ULTERIORI INFORMAZIONI
Il presente avviso è finalizzato ad una indagine di mercato, non costituisce proposta contrattuale e non vincola in alcun modo la Prefettura di Como che sarà libera di proseguire o seguire anche altre procedure.
L'Amministrazione si riserva di interrompere in qualsiasi momento, per valutazioni di sua esclusiva competenza, il procedimento avviato, senza che i soggetti richiedenti possano vantare alcuna pretesa.
-La verifica del possesso in capo all'aggiudicatario dei requisiti dichiarati in sede di gara sarà acquisita presso la Banca dati nazionale dei contratti pubblici, istituita presso l'ANAC. Pertanto tutti i soggetti interessati a partecipare alla successiva procedura dovranno essere registrati al sistema AVCPASS, messo a disposizione da ANAC, ai fini della necessaria acquisizione del PassOE relativo alla gara medesima, il cui CIG sarà comunicato con lettera di invito agli operatori economici interessati.
-Tutte le successive comunicazioni con i soggetti partecipanti alla presente fase esplorativa avverranno esclusivamente tramite posta elettronica certificata all'indirizzo comunicato con la manifestazione di interesse.
-Ai sensi e per gli effetti di cui all'art. 13 del D. Lgs. n. 196/2003, i dati personali raccolti con la manifestazione di interesse e con la documentazione allegata saranno trattati, anche con strumenti informatici, esclusivamente nell' nell'ambito della presente procedura.
-Il responsabile del procedimento è la dott.ssa Angela Pagano.
-Il presente avviso è pubblicato sul sito internet della Prefettura di Como

Ultima modifica il 07/03/2017 alle 14:23

 
Torna su