Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Chieti

Cappellina del SS. Crocifisso in Ortona

Dove si trova = ORTONA (CH) – in pieno centro, corso Garibaldi adiacente la piazza del Teatro Vittoria.

Diocesi = Lanciano-Ortona

Stile architettonico = barocco

Inizio Costruzione = XVII secolo

Stato Attuale = buono stato di conservazione e aperta al culto.

Come arrivare = da Roma : A24 e A25/E80 verso CH-PE uscita E55 –A14 PESCARA CENTRO –FRANCAVILLA AL MARE; A14 uscita ORTONA
 

CENNI DELL’ORATORIO DEL SANTISSIMO CROCIFISSO

La Cappellina del Crocifisso Miracoloso sarebbe stata costruita prima dell'anno Mille. La c.d. "porziuncola" con archi a volta in puro stile gotico con il portale rivolto ad oriente, era con molta probabilità separata dalla Chiesa principale. Successivamente la Cappellina venne allungata, forse a causa di scoscendimenti avvenuti intorno al 1506, sì da formare un corpo unico con la Chiesa. All'interno dell'Oratorio vi è un coro in legno del seicento che fascia per intero la Cappellina; in detto sacro luogo è conservato l'antico affresco del 1400 di stile tardo gotico, dal cui costato sgorgò miracolosamente sangue vivo il 13 giugno del 1566, raffigurante il Cristo Crocifisso con ai lati la SS. Vergine Maria e l'apostolo S. Giovanni e due figure in ombra.

Dopo il restauro del 1991 è possibile ammirare anche un altro dipinto che risale al 1200 ed il suo "negativo" rimasto impresso nella parete, che raffigura - anch'esso - il Cristo Crocifisso con ai lati la SS. Vergine Maria, S. Giovanni Apostolo ed altre figure. 

L’EVENTO PRODIGIOSO

L'evento prodigioso interessa un dipinto a fresco, di epoca 1400, misure m. 1,39 per m. 1,12, che ritrae la figura di Gesù Crocifisso con la testa molto inclinata e con la ferita al costato ben visibile, da cui fuoriesce un copioso effluvio di sangue. Ai lati del crocifisso è possibile intravedere la figura della SS. Vergine Maria e dell'Apostolo S. Giovanni.

Detta immagine già venerata in epoca antecedente il segno miracoloso, si trova tutt'ora all'interno dell'Oratorio della Chiesa di S. Caterina, edificata nel 1327 e dedicata a Caterina d'Alessandria, Vergine e Martire, a cui tutti gli ortonesi soprattutto delle passate generazioni, hanno dimostrato una sincera venerazione.
 

cfr. “Il Crocifisso Miracoloso di Ortona nella Chiesa di Santa Caterina di Alessandria V.e M.” di Maria Cristina Ferreri
 
Oratorio S. Crocifisso   Oratorio S. Crocifisso
 
 

Data pubblicazione il 26/03/2015
Ultima modifica il 31/03/2015 alle 13:52

 
Torna su