Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Catanzaro

NOTIZIE

 

 AVVISO PUBBLICO

Iscrizione per l'anno 2013 nell'elenco prefettizio dei custodi autorizzati, ex art. 8 D.P.R. 571/82.
Pubblicato il 31/10/2012 ultima modifica il 31/10/2012 alle 11:51:31

 ARBITRO BANCARIO FINANZIARIO (ABF)

Il Prefetto di Catanzaro Antonio Reppucci ha dato pubblicità al nuovo istituto dell’Arbitro Bancario Finanziario (ABF) individuando un apposito indirizzo di posta elettronica certificata ove indirizzare le segnalazioni da parte degli interessati, con la relativa modulistica da utilizzare.

Com’è noto, infatti, l’art. 27-bis, comma 1-quinquies, del decreto legge 24 gennaio 2012, n. 1, convertito, con modificazioni, dalla legge 24 marzo 2012, n. 27, come modificato dal decreto legge 24 marzo 2012, n. 29, convertito, con modificazioni, dalla legge 18 maggio 2012, n. 62, ha attribuito al Prefetto la possibilità di segnalare all’Arbitro Bancario Finanziario (istituito ai sensi dell’art. 128-bis del Testo unico delle leggi in materia bancaria e creditizia) specifiche problematiche relative alle valutazioni del merito del credito della clientela nell’ambito di operazioni di finanziamento, su istanza del cliente e previa acquisizione di informazioni presso la banca interessata.

La procedura di ricorso all’Arbitro Bancario Finanziario, avviata dal Prefetto, prevede una serie di fasi propedeutiche:

  • ·         Istanza dell’interessato, di carattere riservato, prodotta per mezzo di posta certificata;
  • ·         Richiesta del Prefetto alla banca di fornire una risposta argomentata sulla meritevolezza del credito, entro 30 giorni, ovvero entro altro termine fissato dallo stesso Prefetto;
  • ·         Risposta della banca contenente le proprie osservazioni, anche sugli eventuali rilievi formulati dal cliente o dal Prefetto;
  •           Invio, a cura del Prefetto, alla segreteria tecnica ABF del collegio competente (Milano, Roma e Napoli, a seconda del domicilio del cliente)      e, contestualmente, anche all'interessato e alla banca, di una relazione contenente l'oggetto del ricorso e l'esposizione delle ragioni per le quali si ritiene necessario sottoporre la controveria all'Arbitro Bancario Finanziario; l'invio di detta relazione dovrà avvenire entro 60 giorni dalla ricezione della domanda, anche in caso di mancata risposta della banca.       
Nei successivi 30 giorni alla ricezione la segreteria tecnica sottopone la segnalazione all’esame del collegio per la decisione, salvo eventuali sospensioni che, comunque, non potranno superare complessivamente i 30 giorni.

La decisione sarà, infine, comunicata alle parti e, per conoscenza, al Prefetto.

Gli interessati potranno trasmettere istanza, utilizzando la modulistica presente sul sito della Prefettura, esclusivamente al seguente indirizzo di posta elettronica certificata: protocollo.prefcz(at)pec.interno.it

Pubblicato il :

 4 NOVEMBRE 2012 - Le celebrazioni nel capoluogo

Domenica 4 novembre p.v., in occasione delle celebrazioni del “ Giorno dell’Unità Nazionale e della Giornata delle Forze Armate” , si terranno, in questo capoluogo, importanti eventi organizzati grazie alla sinergia tra le Istituzioni.
Due i momenti più significativi.
Alle ore 10.00 in Piazza Matteotti si terrà una solenne cerimonia militare presso il Monumento ai Caduti alla quale parteciperanno autorità religiose, civili e militari.
Dopo l’alzabandiera e la lettura del messaggio del Capo dello Stato, vi sarà la deposizione delle corone al Monumento ai Caduti e la Preghiera per la Patria.
In detta giornata resteranno aperte le caserme al pubblico, in ottemperanza a quanto disposto dal Ministero della Difesa. Sono previste mostre statiche dei mezzi e materiale in dotazione, stand  espositivi di materiale promozionale sui compiti ed attività di istituto. Da segnalare che presso il Comando Militare Esercito “Calabria” rimarrà aperta la mostra storica “ La cartolina racconta l’esercito ”, dalla Guerra Italo-Turca alla seconda Guerra Mondiale.
Inoltre, nei giorni 2-3 e 4 novembre pp.vv., sarà consentito l’accesso gratuito al Museo Storico Militare Brigata Catanzaro (MUSMI).
Il giorno 5 novembre p.v., alle ore 18.00 , nella Sala del Tricolore di questa Prefettura , dopo i saluti del Presidente della Provincia Wanda Ferro, del Comandante Legione Carabinieri Calabria Adelmo Lusi e del Prefetto di Catanzaro Antonio Reppucci, il tema dell’Unità Nazionale sarà oggetto di riflessione da parte dell’On. Claudio Martelli, personalità di primo piano del panorama politico italiano del ’900.
Pubblicato il :

 ATTIVITA’ CONTRATTUALE DELLA PREFETTURA A SEGUITO DI PROCEDURA NEGOZIATA SENZA PREVIA PUBBLICAZIONE DI BANDO

Si rende noto, quale avviso di post-informazione, che questa Amministrazione ha affidato alla/e seguente/i ditta/e e/o società e per l’importo di seguito indicato, i lavori e/o la fornitura dei beni e servizi che vengono altresì specificati nei 6 prospetti allegati.
Pubblicato il 25/10/2012 ultima modifica il 25/10/2012 alle 08:52:32

 ATTIVITA’ CONTRATTUALE DELLA PREFETTURA A SEGUITO DI PROCEDURA NEGOZIATA SENZA PREVIA PUBBLICAZIONE DI BANDO

Si rende noto, quale avviso di post-informazione, che questa Amministrazione ha affidato alle seguenti ditte e per l’importo di seguito indicato, la fornitura dei beni e servizi che vengono altresì specificati.
Pubblicato il 09/10/2012 ultima modifica il 09/10/2012 alle 15:23:05

 LAVORI DI MANUTENZIONE E ACQUISIZIONE DI BENI E SERVIZI

La Prefettura intende avvalersi di un elenco di operatori economici cui rivolgersi, in sede di indagine di mercato a seguito di infruttuosità di quello elettronico.
Si pubblica pertanto il regolamento per l’istituzione e la gestione dell’albo degli operatori economici della Prefettura di Catanzaro – Ufficio Territoriale del Governo, da utilizzare per l’acquisizione in economia dei lavori, servizi e forniture inferiori all’importo di € 40.000,00.
 
Ai fini dell'iscrizione, gli operatori interessati forniranno attraverso l'indirizzo di posta elettronica prefettura.prefcz(at)pec.interno.it la propria disponibilità trasmettendo, altresì, debitamente compilato il modello Allegato A "richiesta iscrizione operatori economici".
 
Pubblicato il 05/10/2012 ultima modifica il 26/09/2014 alle 10:42:25

 
Torna su