Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Catanzaro

NOTIZIE

 

 AVVISO - NOMINA REVISORI DEI CONTI ENTI LOCALI -

 
 
Si rende noto che, ai sensi del d.m. 15 febbraio 2012, n.23 questa Prefettura ha stabilito per il   30 giugno 2014 la seduta pubblica per l’estrazione a sorte, con procedura informatica, dell’organo di revisione del Comune sotto indicato:
 
- Comune di   SIMERI   CRICHI (CZ)     ORE 10.00   -
 
Pubblicato il :

 FESTA DELLA REPUBBLICA 2 GIUGNO 2014

Si è celebrato il 2 giugno u.s. il 68° anniversario della proclamazione della Repubblica Italiana.
Alle ore 10.00 presso il monumento in memoria dei Caduti di Nassirya - sito nel Parco della Biodiversità Mediterranea di questo capoluogo - si è svolta la Cerimonia dell’Alzabandiera, degli Onori ai Caduti e della deposizione della Corona di alloro da parte del Prefetto di Catanzaro dott. Raffaele Cannizzaro.
Nel corso della cerimonia, si è data lettura del Messaggio del Presidente della Repubblica e della Preghiera della Patria.
Nella circostanza sono state consegnate dal Prefetto Cannizzaro le Medaglie d’Onore che il Capo dello Stato ha concesso ai cittadini italiani, militari e civili, deportati ed internati nei lager nazisti e destinati al lavoro coatto per l’economia di guerra e le onorificenze dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana.
Ampia la partecipazione della cittadinanza, delle autorità religiose, civili e militari, oltre la nutrita e gradita presenza di numerosi ragazzi facenti parte di associazioni sportive.
La cerimonia, pur nella sua sobrietà, ha inteso confermare il quotidiano impegno a mantenere vivo il senso di unità e coesione nazionale, che oggi più che mai si avverte come necessità primaria per il Paese.
Le celebrazioni si sono concluse, alle ore 19.00 presso l’Auditorium “Casalinuovo”, con uno spettacolo – lezione sulla poesia del periodo di guerra dal titolo “ Dall’entusiasmo al dramma. La Poesia tra Prima Guerra Mondiale e Repubblica”, con il quale si è inteso anche inaugurare la stagione delle attività ispirate alla commemorazione del “Centenario della Prima Guerra Mondiale”.
Gli attori del Teatro di Calabria, Aldo Conforto, Mariateresa Albanese e Salvatore Venuto, presentati e diretti dal professore Luigi Larosa, attuale assessore alla Cultura del Comune di Catanzaro, si sono alternati sul palco leggendo ed interpretando le poesie più significative dei grandi autori del periodo.
 
 
 
     ELENCO INSIGNITI MEDAGLIA D’ONORE
      DECEDUTI
1) SIG.SILVIO CARIOTI - NATO A CATANZARO IL 01/11/1923 SOLDATO DI LEVA CLASSE 1923 VIENE CHIAMATO ALLE ARMI IL 09/11/1942 E DESTINATO AL 101° FANTERIA DI MARCIA. IL 27/06/1943 VIENE TRASFERITO PRESSO IL 17° BATTAGLIONE FANTERIA DELLA DIVISIONE ACQUI E IMBARCATO DA BRINDISI IN DATA 04/07 1943 CON DESTINAZIONE PATRASSO. GIUNGE NELL'ISOLA DI CEFALONIA IN DATA 07/07/1943 CON L’INCARICO DI MITRAGLIERE. VIENE CATTURATO DAI NAZISTI L'ULTIMO GIORNO DELLA BATTAGLIA DI CEFALONIA ED IN UN PRIMO MOMENTO INVIATO DAI NAZISTI AI LAVORI FORZATI PRESSO UN CAMPO DI AVIAZIONE SUCCESSIVAMENTE INTERNATO IN UN LAGER IN GERMANIA. VIENE RIMPATRIATO IN ITALIA IN DATA 18/07/1945 - MUORE IN CATANZARO ALL’ETA’ DI SETTANTACINQUE ANNI IL 18/07/1998 
HA RITIRATO LA MEDAGLIA LA MOGLIE ELISABETTA COSTA ACCOMPAGNATA DAL FIGLIO BRUNO
  2 ) SIG.FRANCESCO VOLPE – NATO A LAMEZIA TERME IL 19/05/1915ALL’ETÀ DI VENTUNO ANNI VIENE CHIAMATO ALLE ARMI E DESTINATO AL REGGIMENTO “NIZZA CAVALLERIA” IN TORINO DA CUI SI CONGEDO’ IL 28 AGOSTO 1937. RICHIAMATO ALLE ARMI NEL 1940 GIUNGE AL 3° SQUADRONE LANCIERI E SUCCESSIVAMENTE AL 6° REGGIMENTO CAVALLERIA AOSTA. TRASFERITO SUCCESSIVAMENTE PRESSO IL 5° REGGIMENTO “LANCIERI DI NOVARA” IN (VERONA) PARTE PER LA RUSSIA IL 10 APRILE 1942. IL 06 MARZO 1943, VIENE RIMPATRIATO E CATTURATO DAI TEDESCHI A VERONA IL 9 SETTEMBRE 1943 E RINCHIUSO COME PRIGIONIERO DI GUERRA NEL CAMPO DI PRIGIONIA – STAMMLAGER III B IN FURSTENBERG SITUATO NELLA PARTE ORIENTALE DELLA GERMANIA CHE OSPITAVA, VERSO LA FINE DI SETTEMBRE DEL 1943, CIRCA 5000 PRIGIONIERI DI VARIE NAZIONALITÀ. IN QUESTO STALAG VIENE IMPIEGATO PER LA COSTRUZIONE DI INDUSTRIE DA GUERRA E CHIMICHE. LIBERATO DALLE TRUPPE RUSSE IL 20 MARZO 1945, RIMPATRIATO IL 15 MAGGIO 1945 ED A NOVEMBRE DELLO STESSO ANNO COLLOCATO IN CONGEDO ILLIMITATO.
MUORE ALL’ETÀ DI SETTANTADUE ANNI IN LAMEZIA TERME IL 23 LUGLIO 1987.
NEL MAGGIO 2011 LA MOGLIE GIOVANNA RICEVE LA CROCE AL MERITO DI GUERRA CON RELATIVO ATTESTATO, LA MEDAGLIA COMMEMORATIVA DELLA GUERRA DI LIBERAZIONE E IL DISTINTIVO DELLA GUERRA DI LIBERAZIONE   1943 – 1945 COME RICONOSCIMENTO DEI SACRIFICI SOSTENUTI NELL’ADEMPIMENTO DEL DOVERE IN GUERRA.
  HA RITIRATO LA MEDAGLIA IL NIPOTE FRANCESCO
 
 
 
 
  ELENCO INSIGNITI ONORIFICENZE OMRI 2014
1) GRANDE UFFICIALE - SIG. PAOLO ABRAMO - IMPRENDITORE- PRESIDENTE CAMERA COMMERCIO DI CATANZARO
2) UFFICIALE - SIG. FRANCO GEMELLI – DIPENDENTE ENEL DISTRIBUZIONE SPA A RIPOSO
3) CAVALIERE DR.GIANPIERO FLOTTA   - SOSTITUTO COMMISSARIO POLIZIA DI STATO
4) CAVALIERE DR.SSA MARIA MARASCO - ASSISTENTE C. POLIZIA DI STATO “VITTIMA DEL DOVERE”
5) CAVALIERE DR.SSA ANTONELLA PALAJA DI TOCCO –   AVVOCATO
6) CAVALIERE DR. GIUSEPPE SALERNO – COMANDANTE CORPO POLIZIA MUNICIPALE DI CATANZARO
7) CAVALIERE SIG. SAVERIO SCOZZAFAVA – DIPENDENTE DI POSTE ITALIANE IN PENSIONE  
8) CAVALIERE SIG. FRANCESCO SPATARO – ISPETTORE CAPO DELLA POLIZIA DI STATO
 
 
 
 
 
 
 
 
Pubblicato il :

 
Torna su