Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Catanzaro

NOTIZIE

 

 COMUNICATO STAMPA

Programma Operativo Nazionale

(PON) “Legalità” 2014-2020
 
Nella giornata di ieri, giovedì 16 febbraio, con inizio alle ore 11,00, presso “ la Sala del Tricolore ” di questa Prefettura, si è svolto l’evento finalizzato alla presentazione di alcune progettualità a valere sul PON “Legalità 2014/2020” o su altre fonti di finanziamento.

All’evento, organizzato dal Prefetto di Catanzaro, D.ssa Luisa LATELLA, hanno preso parte il Prefetto, Dott. Matteo PIANTEDOSI, Autorità di Gestione del Programma Operativo Nazionale, il Prefetto, D.ssa Elisabetta BELGIORNO, Capo Dipartimento degli Affari Interni e Territoriali del Ministero dell’Interno, il Dott. Sergio ABRAMO, Sindaco del Comune di Catanzaro, ed il Prof. Antonio VISCOMI, Vice Presidente della Regione Calabria, in rappresentanza dell’Ente cofinanziatore di uno dei progetti illustrati.

I Progetti, mirano a rafforzare le azioni di prevenzione e di contrasto dei fenomeni di illegalità, migliorando sia la capacità di analisi dei contesti territoriali attraverso l’interscambio di informazioni, sia assicurando interventi concreti a supporto degli Enti Locali al fine di potenziare i livelli di trasparenza dell’azione amministrativa.

Le idee progettuali elaborate ed illustrate sono state oggetto di confronto e di approfondimento con i diversi soggetti istituzionali interessati e riguardano i seguenti argomenti:
  • - Progetto per la realizzazione di una piattaforma informatica .
Necessaria per l’interscambio di utili informazioni tra i diversi soggetti interessati (Prefettura, Autorità giudiziaria, Forze di Polizia, ecc..). La stessa consentirà la raccolta e la messa in rete di dati utili a migliorare gli interventi di contrasto alla criminalità organizzata, alla corruzione ed ai tentativi di infiltrazione mafiosa nel tessuto amministrativo locale.

  • - Supporto ai comuni nella predisposizione, revisione e monitoraggio dei piani anticorruzione .
Il progetto, elaborato d’intesa con l’Ufficio dell’Autorità di Gestione del PON, ha l’obiettivo di migliorare la capacità della Prefettura di analizzare il contesto amministrativo ed economico della provincia, individuando le aree di debolezza degli Enti Locali consentendo di intervenire preventivamente a loro supporto, per migliorare i livelli di trasparenza dell’azione amministrativa.

  • - Supporto ai Comuni nello scouting di fondi europei e gestione dei progetti .
Anche questa idea progettuale, sempre definita d’intesa con l’Ufficio dell’Autorità di Gestione del PON, prevede l’attivazione di una task force di esperti per fornire supporto tecnico specialistico ai Comuni nella identificazione di opportunità di reperire risorse economiche nell’ambito dei programmi cofinanziati con fondi europei.

  • - Rafforzamento del nucleo di supporto all’ANBSC istituito presso la Prefettura.
Il progetto, che prevede l’istituzione di una task force di esperti multidisciplinare, è finalizzato a potenziare il nucleo di supporto dell’Autorità Nazionale Beni Sequestrati e Confiscati (ANBSC), attraverso la creazione di un modello di azione e rafforzamento delle diverse competenze, al fine di accelerare il processo di rimozione delle criticità che impediscono l’assegnazione del bene confiscato e, quindi, il pieno utilizzo dello stesso a fini sociali o istituzionali.

  • - Implementazione, nell’area urbana di Catanzaro, dei sistemi di videosorveglianza .
Su impulso di questa Prefettura, i Tecnici della Polizia di Stato – Zona Telecomunicazioni “Calabria” – hanno predisposto uno studio di fattibilità per il potenziamento del livello di sicurezza nell’area urbana di Catanzaro, con implementazione dei sistemi di lettura targa e videosorveglianza , realizzati con Fondi PON 2000/2006 e 2007/2013.

L’elaborato tecnico, individua, sulla base delle esigenze operative rappresentate dalle Forze di Polizia, nuovi punti di interesse da integrare al sistema già esistente, ultimamente rafforzato dalla sottoscrizione di un Protocollo d’intesa con il Comune di Catanzaro.
L’incontro che ha avuto termine alle ore 13.30, si è svolto alla presenza delle Autorità giudiziarie, militari, e civili della regione e della provincia, nonché di numerosi Sindaci del territorio.
Catanzaro, 17 febbraio 2017
 
       foto n.1                     foto n.2
Pubblicato il :

 
Torna su