Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Catanzaro

Sistema Informativo Certificazione Antimafia

La vigente normativa antimafia (D. Lgs. n. 159/2011) prevede che le pubbliche amministrazioni, gli enti e le aziende vigilate dallo Stato o da altro ente pubblico e le società o imprese comunque controllate dallo Stato o da altro ente pubblico nonché i concessionari di opere pubbliche, prima di stipulare, approvare o autorizzare i contratti e/o subcontratti relativi a lavori, servizi e forniture pubblici, ovvero prima di rilasciare o consentire i provvedimenti indicati nell'art. 67, devono acquisire la documentazione antimafia di cui all'art. 84 (comunicazioni e informazioni).
 
In particolare, la comunicazione antimafia attesta la sussistenza o meno di una delle cause di decadenza, di sospensione o di divieto di cui all'art. 67 del D. Lgs. n. 159/2011.
 
Al fine di rendere maggiormente efficiente l'azione dello Stato contro la criminalità organizzata, è stato elaborato il progetto B.D.N.A, volto a semplificare il procedimento di rilascio della documentazione antimafia.
 
La procedura di accreditamento alla Banca Dati Nazionale Antimafia (B.D.N.A.) è disponibile per tutti gli Enti Pubblici della Provincia di Catanzaro che producono richieste di comunicazioni e/o informazioni antimafia.
 
Le Stazioni Appaltanti della Provincia di Catanzaro possono richiedere all'Ufficio Antimafia gli accrediti per l'accesso alla Banca Dati Nazionale Antimafia (B.D.N.A).
 
L'utilizzo di quest'ultima procedura automatizza l'inserimento delle richieste di comunicazione e/o informazioni antimafia, mettendo in grado direttamente l'Ente richiedente, attraverso una semplice modalità di inserimento, di ridurre enormemente i tempi di rilascio della predetta documentazione.
 
Attraverso la modulistica apposita è possibile richiedere all'indirizzo protocollo.prefcz(at)pec.interno.it , indicando nell'oggetto "Richiesta accreditamento B.D.N.A." le utenze per gli operatori da abilitare e procedere con la successiva configurazione delle postazioni informatiche associate.
 
 
N.B. Diversa è la procedura per il rinnovo della password e/o certificato a cui si rimanda al seguente link

Ultima modifica il 01/02/2017 alle 10:47

 
Torna su