Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Catania

Comunicati Stampa

 

 INCONTRO DEL PREFETTO SILVANA RICCIO CON GLI STUDENTI DELL'ISTITUTO TECNICO 'ARCHIMEDE" DI CATANIA

    Il Prefetto, Silvana Riccio, nella mattinata odierna ha incontrato gli studenti delle classi 2^ B inf., 2^ C inf. 2^ B mecc. dell'Istituto Tecnico "Archimede" di Catania, accompagnati dalle Professoresse Mancuso, Tita e Torrisi.

    L'incontro si inserisce nell'ambito del progetto "Migranti", elaborato dall'istituto "Archimede" con l'obiettivo di approfondire le tematiche riguardanti il fenomeno migratorio, dalla partenza dei migranti dai paesi di origine fino all'accoglienza in Italia e all'eventuale acquisto della cittadinanza italiana da parte degli stranieri.

    Il Prefetto ha illustrato le procedure di accoglienza dei migranti nel nostro Paese, sin dalle operazioni di sbarco e si è soffermata sul ruolo della Prefettura nel coordinamento di tutte le componenti coinvolte.

    Gli studenti hanno partecipato con viva attenzione ed hanno manifestato grande interesse sugli argomenti trattati, ponendo domande sui temi dell'integrazione e dei diritti di accesso ai servizi essenziali, quali sanità e scuole da parte dei migranti.

    L'iniziativa rappresenta un importante momento di dialogo tra la scuola e le istituzioni che favorisce il coinvolgimento delle giovani generazioni nel processo di integrazione interculturale.


Pubblicato il :

 FIRMA PROTOCOLLI DI LEGALITA' CON R.F.I. S.p.A. E SAC S.p.A.

     Nella mattinata odierna, presso la Prefettura di Catania, sono stati firmati due protocolli di legalità allo scopo di prevenire e contrastare le infiltrazioni della criminalità organizzata relativamente ai lavori concernenti per il primo, la realizzazione del raddoppio della linea ferroviaria Palermo-Catania, nella tratta Bicocca-Catenanuova e per il secondo la realizzazione di interventi di potenziamento dello scalo aeroportuale Fontanarossa di Catania

    Alla sottoscrizione sono intervenuti, oltre al Prefetto di Catania Silvana Riccio, il Prefetto di Enna Maria Rita Leonardi, il Rappresentante della RFI-Rete Ferroviaria Italiana, il legale rappresentante della RTI-Salini Impregilo spa, l'amministratore delegato della SAC S.p.A di Catania , i direttori dei rispettivi Ispettorati Territoriali del Lavoro di Catania ed Enna nonché i rappresentanti delle Organizzazioni Sindacali di Categoria.

    I Protocolli prevedono la collaborazione tra le Prefetture e i Gestori delle infrastrutture per vigilare sul pieno rispetto della legalità nei contratti pubblici, sviluppando, in aggiunta agli standard richiesti dalla normativa, ulteriori forme di controllo, scambio di informazioni e procedure che ne garantiscano la trasparenza nonché la verifica della sicurezza e della regolarità dei cantieri di lavoro.

    Il primo protocollo prevede il raddoppio del tratto di linea Bicocca-Catenanuova, i lavori riguarderanno la nuova sede ferroviaria con i relativi apparati di funzionamento, la riqualificazione della stazione di Bicocca e la realizzazione di una nuova stazione a Motta Sant'Anastasia. L'attivazione di un primo binario è prevista nel 2020 mentre la fine dei lavori è programmata per il 2022.

    Il secondo protocollo prevede lavori di ammodernamento e di potenziamento dello scalo aeroportuale catanese che interesseranno l'aerostazione i terminal delle aree commerciali, la viabilità, i parcheggi e l'adeguamento dei sistemi antincendio.

  Protocollo RFI



Pubblicato il :

 SOTTOSCRIZIONE PROTOCOLLO QUADRO PER LA PREVENZIONE DELLA CRIMINALITA' NELLE RIVENDITE DI GENERI DI MONOPOLIO

    Nella mattinata odierna il Prefetto di Catania e il Presidente Provinciale del Sindacato Tabaccai, delegato dal Presidente Nazionale della Federazione Italiana Tabaccai, alla presenza dei rappresentanti delle Forze dell'Ordine, hanno sottoscritto, in Prefettura, l'atto di adesione al Protocollo Quadro per la prevenzione della criminalità nelle rivendite di generi di monopolio, siglato a livello nazionale dal Ministero dell'Interno e dalla Federazione Italiana Tabaccai.

    La finalità dell'atto di adesione è quella di rinnovare la già avviata collaborazione, nell'ambito delle rispettive competenze, tra la Prefettura di Catania, le Forze dell'Ordine e la Federazione Italiana Tabaccai, per migliorare l'attività di prevenzione e repressione dei fenomeni criminali in danno dei rivenditori dei generi di monopolio e dei clienti, nella provincia di Catania, contribuendo, nel contempo, ad assicurare un più esteso e penetrante controllo del territorio, in funzione preventiva di qualsiasi attività criminosa.
 
Pubblicato il :

 
Torna su