Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Catania

Comunicati Stampa

 

 CELEBRAZIONE ESEQUIE VIGILE DEL FUOCO QUALIFICATO DARIO AMBIAMONTE

     La Prefettura di Catania informa che domani 28 marzo alle ore 11,30, alla presenza del Ministro dell'Interno Marco Minniti e delle autorità cittadine e provinciali, si celebreranno i funerali del Vigile del Fuoco Qualificato Dario Ambiamonte officiati in cattedrale dall'Arcivescovo di Catania.

Pubblicato il :

 RIUNIONE OPERATIVA INTERPROVINCIALE-NUMERO UNICO EMERGENZA 112

    Nel pomeriggio odierno il Prefetto di Catania, Silvana Riccio, ha presieduto una riunione interprovinciale presso la sala conferenze della Direzione Generale dell'Azienda Ospedaliera Cannizzaro, ai fini della verifica delle procedure attuative del Numero Unico di Emergenza 112.

    All'incontro hanno partecipato i Prefetti di Messina, Enna, Caltanissetta, Ragusa e Siracusa, unitamente ai Questori e ai Comandanti provinciali dei Carabinieri e Guardia di Finanza e Vigili del Fuoco di tutte le province interessate, ai Dirigenti della Commissione Nazionale Consultiva del Dipartimento della Pubblica Sicurezza del Ministero dell'Interno, al Dirigente regionale del Servizio "Emergenza Urgenza Sanitaria" nonché ai Responsabili degli Enti preposti al Servizio di soccorso e di emergenza di questo capoluogo.

    Dopo la visita alla Centrale Unica di Risposta - CUR-, che ha sede nel citato presidio ospedaliero, dove il Responsabile CUR della Sicilia Orientale ha illustrato agli intervenuti l'attività degli operatori nonché le performance del NUE 112, sono stati approfonditi e ripresi i diversi aspetti della situazione attuale. E' stato puntualizzato lo stato di avanzamento ed implementazione della CUR di Catania che serve le provincie di Messina, Siracusa, Ragusa ed Enna a cui si aggiungerà a breve la provincia di Caltanissetta dimostrando come abbia notevolmente migliorato in termini di efficacia riuscendo ad assicurare un sistema di emergenza nelle varie componenti delle Forze dell'Ordine, dei Vigili del Fuoco e del Servizio Sanitario più rispondente alle esigenze dei cittadini.

    Per migliorare ulteriormente il servizio, con l'intento di accelerare la tempistica delle risposte alle richieste di intervento, è stato sottolineato come sia stata accolta favorevolmente la proposta di questa Prefettura di inserire nel NUE la Centrale Operativa del Corpo Forestale Regionale la cui operatività è stata assicurata per la metà del mese di giugno.

    E' stata inoltre illustrata una app considerata compatibile con l'operatività delle Centrali Operative che consente attraverso l'installazione su smartphone e tablet un rapido collegamento con il NUE 112 che consente la rapida geo-localizzazione del cittadino che si trova in emergenza.



Pubblicato il :

 VISITA DELL'AMBASCIATORE BELGA FRANK CARRUET

    Nella mattinata di oggi, il Prefetto Silvana Riccio ha ricevuto L'Ambasciatore del Belgio S.E. Frank Carruet accompagnato da una delegazione composta da Brigit Stevens (Ministro Consigliere), Christiane De Blauwe (Console Onorario a Catania) e l'avvocato Guglielmo Barletta

    Nel corso del cordiale incontro, l'Ambasciatore si è mostrato particolarmente interessato al fenomeno migratorio presente a Catania nonché sulle strutture di accoglienza per richiedenti asilo ubicate nello stesso territorio.

    A questo proposito il Prefetto ha illustrato le complesse ed articolate procedure seguite per la gestione dell'accoglienza, dal salvataggio allo sbarco dei migranti e, infine, la sistemazione nei centri appositamente creati, con particolare riguardo ai minori non accompagnati.
    L'Ambasciatore e la Delegazione, al termine della visita, hanno vivamente ringraziato il Prefetto per l'ospitalità offerta loro e per il produttivo scambio di notizie che ha caratterizzato l'incontro.

    La delegazione, ha successivamente effettuato una visita al C.A.R.A. di Mineo dove ha avuto modo di conoscere concretamente la realtà dei migranti e del sistema dei servizi loro assicurato.

 

Pubblicato il :

 INIZIATIVE VOLTE AL CONTRASTO DELLE VIOLAZIONI DELLE NORME DEL NUOVO CODICE DELLA STRADA

     A seguito della Conferenza interprovinciale delle Autorità di Pubblica Sicurezza coordinata dal Prefetto di Catania Silvana Riccio il 2 agosto scorso presso la Prefettura U.T.G. di Ragusa, nell'ambito della quale sono state concordate iniziative unitarie volte al contrasto dei comportamenti di guida che sono le principali cause di incidenti stradali, anche mortali, nelle arterie di collegamento delle province di Catania, Siracusa e Ragusa, si è stabilito, tra l'altro, di conferire mandato alla Polizia Stradale di coordinare i servizi degli organi di polizia locale allo scopo di garantire una continuità dei controlli per un'azione deterrente dell'eccesso di velocità nonché di procedere ad un'accurata disamina dei tratti stradali che, per varie ragioni, sono caratterizzate da un elevato rischio di incidentalità.

     Al riguardo è stato adottato un aggiornato decreto prefettizio, consultabile sul sito www.prefettura.it/catania, che individua le strade extraurbane secondarie ed urbane di scorrimento veloce o i tratti di esse sui quali gli organi di polizia stradale competenti per territorio possono utilizzare ed installare dispositivi o mezzi tecnici di controllo del traffico finalizzati al rilevamento a distanza delle violazioni di cui agli artt. 142 e 148 del Codice della Strada
Pubblicato il 05/03/2018
Ultima modifica il 05/03/2018 alle 13:16:25

 COMUNICATO STAMPA RELATIVO ALLE PROSSIME CONSULTAZIONI POLITICHE

     Si comunica che i dati relativi alle prossime consultazioni politiche saranno visionabili attraverso un link dedicato ( Elezioni Politiche del 4 marzo 2018 ), attivo dal 4 marzo 2018 e pubblicato sul sito istituzionale di questa Prefettura.

     Da lunedì 5 marzo, inoltre, dalle ore 8,00 e sino al termine delle operazioni di scrutinio, sarà attivata apposita postazione informativa presso la sala operativa sita al primo piano di palazzo Minoriti.
Pubblicato il :

 
Torna su