Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Catania

Ufficio di staff ... Comunicazione e Documentazione - Statistica

Ufficio di staff - Comunicazione e Documentazione - Statistica

 

Capo di Gabinetto: Viceprefetto Dott.ssa Patrizia Vicari

Telefono Centralino:095 257111

Fax: 095 257666

 

 

Addetti: Funzionario statistico Sig.ra Vincenza Laudani

               Funzionario statistico Dott.ssa Cecilia Sibilla

               .............

 

UFFICIO DI STATISTICA

 

L'Ufficio di Statistica costituito presso la Prefettura assicura il coordinamento, il collegamento e l'interconnessione a livello provinciale di tutte le fonti pubbliche preposte alla raccolta e all'elaborazione dei dati statistici.

Fa parte del Sistema Statistico nazionale - SISTAN, istituito con il d. lgs 6 settembre 1989, n. 322, con il compito di fornire l'informazione statistica ufficiale al paese e agli organismi internazionali.

Inoltre, fanno parte del SISTAN, l'Istituto Nazionale di Statistica (ISTAT), gli enti e gli organismi di informazione statistica (Isae, Inea e Isfol), gli uffici di statistica delle amministrazioni centrali dello Stato, degli enti nazionali e delle aziende autonome; gli uffici di statistica di amministrazioni ed enti pubblici individuati con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, gli uffici di statistica delle Regioni e Province autonome, delle Province, dei Comuni, singoli e associati, delle aziende sanitarie locali, delle Camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura.

 

PROCEDIMENTI TRATTATI:

  1. RILEVAZIONI STATISTICHE COMPRESE NEL PROGRAMMA STATISTICO NAZIONALE.
  2. ALTRE RILEVAZIONI.
 

  1. RILEVAZIONI STATISTICHE COMPRESE NEL PROGRAMMA STATISTICO NAZIONALE:
Nell'ambito del programma statistico nazionale, l'Ufficio di Statistica della Prefettura di Catania effettua le seguenti rilevazioni:

a)      Statistica sulla criminalità. E' relativa alla raccolta dei dati, con cadenza mensile, sull'andamento dei fatti criminosi. Dal mese di gennaio 2004 è stato introdotto un nuovo sistema di rilevazione dei reati da parte delle Forze di Polizia che prevede l'inserimento automatico degli stessi nella banca dati del Ministero dell'Interno. Tali dati vengono certificati da parte del prefetto che, sulla base delle dichiarazioni di completezza delle singole Forze di Polizia, assicura che le attività di immissione SDI sono state completate.

b)      Osservatorio permanente sul fenomeno droga. Trimestralmente vengono rilevati i dati numerici relativi ai tossicodipendenti in trattamento presso le comunità psicoterapeutiche per la tossicodipendenza attive nella provincia di Roma, per il successivo inoltro degli stessi dati al Ministero dell'Interno. Con cadenza annuale, si richiedono alle strutture socio-riabilitative per tossicodipendenti attive nella provincia di Catania i dati strutturali delle stesse e i dati informativi circa le iniziative pubbliche e private per la lotta alla droga e per il recupero sociale dei tossicodipendenti.

c)      Statistica relativa al settore locazioni abitative. E' una statistica trimestrale, finalizzata all'analisi dell'andamento delle procedure di rilascio di immobili destinati ad uso abitativo, sulla base dei dati forniti dai Tribunali della provincia di Catania e dalla Corte d'Appello di Catania. Vengono presi in esame:

-                     I provvedimenti esecutivi di rilascio;

-                     I decreti di graduazione;

-                     Le richieste di esecuzione dei provvedimenti esecutivi presentate all'Ufficiale Giudiziario;

-                     I provvedimenti di rilascio eseguiti con l'intervento  dell'Ufficiale Giudiziario.

d)     Rilevazione sulle risorse e sulle attività degli uffici di statistica. E' una rilevazione biennale sugli elementi identificativi, risorse e attività dell'ufficio di statistica.

e)      Statistica demografica. Prevede la raccolta e il controllo dei modelli demografici relativi al movimento e calcolo della popolazione dei Comuni della provincia di Catania nonchè l'invio degli stessi all'Ufficio Regionale ISTAT.

f)       Rapporto annuale sull'attività svolta dall'ufficio di statistica della Prefettura di Catania. Annualmente viene inviata al Ministero dell'Interno una relazione relativa all'organizzazione e al funzionamento dell'ufficio, nonché all'attività svolta nel corso dell'anno di riferimento.

g)      Rilevazione relativa alle strutture di accoglienza per stranieri. Con cadenza annuale vengono inviati al Ministero dell'Interno i dati e le informazioni sulle strutture di accoglienza per stranieri, forniti dai Comuni della provincia di Catania.

h)      Rilevazione relativa alle strutture di accoglienza per anziani. Con cadenza biennale vengono inviati al Ministero dell'Interno i dati e le informazioni sulle strutture di accoglienza per anziani, forniti dai Comuni della provincia di Catania.

 

ATTIVITA' CHE NON RIENTRANO NEL PROGRAMMA STATISTICO NAZIONALE

 

Vengono effettuate, inoltre, rilevazioni ad uso interno su iniziativa del Ministero dell'Interno o della stessa Prefettura per studiare particolari fenomeni.

 

a)      Commercio abusivo e violazioni alla normativa sulla proprietà intellettuale e industriale. Con cadenza mensile vengono raccolti dalla Prefettura, per il successivo inoltro al Ministero dell'Interno, i dati statistici concernenti i risultati conseguiti dalla Forze dell'Ordine e dalle locali Polizie Municipali nell'azione di contrasto al fenomeno dell'abusivismo commerciale.

b)      Valutazione entità e caratteristiche del fenomeno gioco d'azzardo ed eventuali connessioni con la malavita organizzata. Si tratta di una rilevazione annuale di dati forniti dalla Forze di Polizia, relativi a:

-          Numero operazioni condotte da ciascuna Forza di Polizia;

-          Numero bische clandestine scoperte e relativa ubicazione;

-          Numero persone denunciate all'A.G.;

-          Ammontare complessivo dei valori sequestrati.

c)      Statistica della criminalità nel mondo rurale. Vengono analizzate, con cadenza semestrale, le fenomenologie criminose nel mondo rurale, esaminando le fonti fornite dalla Forze di Polizia. Viene inviata al Ministero dell'Interno una relazione sui profili più significativi delle attività criminose nel mondo rurale, con indicazione delle iniziative assunte e dei risultati conseguiti nell'azione di contrasto al fenomeno.

d)     Applicazione della legislazione sulle misure di prevenzione nei confronti delle persone pericolose per la sicurezza pubblica. E' una rilevazione mensile dei dati statistici relativi ai provvedimenti adottati da parte del Tribunale, della Corte d'Appello e del Questore di Catania.

e)      Osservatorio permanente per il monitoraggio degli incidenti stradali dipendenti da eccesso di velocità. Organismo interistituzionale con il compito di monitorare gli incidenti stradali dipendenti dall'eccesso di velocità. Con cadenza semestrale viene redatto un documento riepilogativo contenente l'analisi delle rilevazioni effettuate, lo stato della sicurezza delle strade e le iniziative adottate che successivamente viene inviato al Ministero dell'Interno. 

Data pubblicazione il 10/06/2013
Ultima modifica il 22/02/2019 alle 12:30

 
Torna su