Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Catania

Fondo Edifici di Culto Fec

Fec-Logo   

Il Fondo Edifici Di Culto (F.E.C.) ╚ Un Organo Dello Stato Con PersonalitÓ Giuridica, Il Cui Legale Rappresentante ╚ Il Ministro Dell'interno, Che ╚ Coadiuvato Da Un Consiglio Di Amministrazione.

Il Fondo ╚ Amministrato Dal Ministero Dell'interno Per Mezzo Della Direzione Centrale Per L'amministrazione Del Fondo Edifici Di Culto E Dalle Prefetture In Sede Periferica. La Prefettura, Quindi, Cura Tutti Gli Aspetti Tecnico-Amministrativo-Finanziari Connessi Con La Gestione Dei Beni Del F.E.C. Presenti In Provincia.

Il Patrimonio Del Fondo Edifici Di Culto ╚ Costituito Da Beni Di Varia Natura, Ma Principalmente Da Edifici Sacri.

Il Compito Del Fondo ╚ Di Conservare Le Chiese Aperte Al Culto Pubblico, Affidandole In Uso All'autoritÓ Religiosa, E Di Assicurare Il Restauro E La Conservazione Degli Edifici Stessi E Delle Opere D'arte In Essi Custodite.

Tali Edifici, Circa 700, Sono Dislocati Su Tutto Il Territorio Nazionale E Tra Essi Figurano Abbazie, Basiliche Monumentali E Chiese Pi¨ O Meno Famose, Tutte Comunque Pregevoli Testimonianze Delle Esperienze Culturali E Artistiche Succedutesi Nel Corso Dei Secoli In Italia.
Il Patrimonio Proviene Dagli Ordini Religiosi Disciolti Dalla Apposita Legislazione Di Fine '800 (Leggi C.D. "Eversive").

Collaborare Per Valorizzare E Tutelare: L'attivitÓ Sinergica Tra Soprintendenza Beni Culturali Ed IdentitÓ Siciliana Di Catania E L'ufficio Territoriale Del Governo - Patrimonio FEC

La Legge N. 3036 Del 7 Luglio 1866 Neg˛ Il Riconoscimento E Di Conseguenza La CapacitÓ Patrimoniale A Tutti Gli Ordini, Le Corporazioni, E Le Congregazioni Religiose Regolari, Ai Conservatori Ed I Ritiri Che Comportassero Vita In Comune Ed Avessero Carattere Ecclesiastico. I Beni Di ProprietÓ Di Tali Enti Soppressi Furono Incamerati Dal Demanio Statale, E Contemporaneamente Venne Sancito L'obbligo Di Iscrizione Nel Libro Del Debito Pubblico Di Una Rendita Del 5% A Favore Del Fondo Per Il Culto. Venne Inoltre Sancita L'incapacitÓ Per Ogni Ente Morale Ecclesiastico Di Possedere Immobili, Fatte Salve Le Parrocchie.

La Legge N. 3848 Del 15 Agosto 1867 Previde La Soppressione Di Tutti Gli Enti Secolari Ritenuti Superflui Dallo Stato Per La Vita Religiosa Del Paese. I Fabbricati Conventuali Incamerati Dallo Stato Vennero Poi Concessi Ai Comuni E Alle Province (Con La Legge Del 1866, art. 20), Previa Richiesta Di Utilizzo Per Pubblica UtilitÓ Entro Il Termine Di Un Anno Dalla Presa Di Possesso.

Le Soprintendenze, Preposte Alla Tutela Ed Alla Conservazione Dei Beni Culturali, Svolgono Un Ruolo Importante Per Il Patrimonio Dei Fondi Edifici Culto Su Tutto Il Territorio Nazionale. Da Pochi Anni Grazie Alla SensibilitÓ Ed Alla DisponibilitÓ Dei Tecnici Impegnati Nella Gestione Dell'immenso Patrimonio Del Fondo Fec Presente Nella Provincia Di Catania ╚ Stato Possibile Attuare Un Piano Di Gestione Dei Beni Storico Artisti Ci Ed Architettonici E Porre Le Basi Per Un Percorso Di Valorizzazione E Tutela.

Grazie Anche Alla Collaborazione Degli Uffici Ecclesiastici Dei Beni Culturali Delle Curie Di Acireale, Caltagirone, Catania ╚ Stato Possibile Conoscere, Monitorare E Concedere In Uso Un Patrimonio Ricchissimo Che, Nonostante Le Poche DisponibilitÓ Economiche A Disposizione, Si Intende Restaurare E Valorizzare.



IL PATRIMONIO DEL FONDO EDIFICI DI CULTO DELLA PROVINCIA DI CATANIA




___ Diocesi di Catania


S. CAMILLO DE LELLIS Via Crociferi Catania

S. FRANCESCO D'ASSISI ALL'IMMACOLATA P.zza S. Francesco Catania

S. CHIARA Via Garibaldi Catania

S. MARIA di LICODIA e S. NICOLO' ALL'ARENA P.zza Dante Catania

S. GIULIANO Via Crociferi Catania

S. CATERINA da SIENA al ROSARIO Catania

S. LUCIA Via Roma Adrano

S. BLANDANO Via Benedetto Radice Bronte

S. ANTONIO di PADOVA P.zza Municipio Belpasso


___ Diocesi di Caltagirone


S.FRANCESCO D'ASSISI P.zza S. Francesco D'Assisi Caltagirone

S.SALVATORE Via San Salvatore Caltagirone

S.IMMACOLATA P.zza Marconi Grammichele

S.FRANCESCO D'ASSISI Via Roma Mineo

S.BENEDETTO P.zza San Benedetto Militello Val di Catania


___ Diocesi di Acireale


S. MARIA DELLA MERCE' P.zza Della MercŔ Aci S. Antonio

S. DOMENICO P.zza San Domenico Acireale

S.MARIA DI VALVERDE Giarre

MARIA S.MA IMMACOLATA P.zza Immacolata Piedimonte Etneo




Dirigente del Servizio: Dott. Francesco PUGLISI -
Email: francesco.puglisi(at)interno.it

Responsabile del procedimento: D.ssa Strano Concetta
Email : concetta.strano(at)interno.it

Ubicazione dell'Ufficio: via Prefettura 14 secondo piano Telefono: 095257427


Dati Storici a cura della Soprintendenza BB.CC.AA. di Catania
Fotografie di Alessio Alaimo
Web e Grafica Francesco Bonanno 



 

Data pubblicazione il 14/02/2011
Ultima modifica il 15/09/2016 alle 11:55

 
Torna su