Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Catania

ESPLOSIVI

ARMI ED ESPLOSIVI
L'ufficio gestisce l'attività autorizzatoria in materia di armi e di esplosivi, nonché l'attività volta all'abilitazione di specifiche professionalità.
Dirigente dell'Area: Dott.ssa Laura Pergolizzi
Responsabile del procedimento/Addetto: dott.ssa Lucia Curiale
 
Orari di apertura al pubblico: lunedì e giovedì dalle ore 9,00 alle ore 12,00
 
Telefono: 095257590
 
Posta elettronica certificata: protocollo.prefct(at)pec.interno.it
 
 
L'ufficio gestisce l'attività autorizzatoria in materia di armi e di esplosivi, nonché l'attività volta all'abilitazione di specifiche professionalità operanti nel settore (fochini, pirotecnici, armieri).
All' Ufficio fa inoltre capo la Commissione Tecnica Provinciale sulle Sostanze Esplodenti di cui all'art. 49 T.U.L.P.S. che: "... determina le condizioni alle quali debbono soddisfare i locali destinati alla fabbricazione o al deposito di materie esplodenti ...".
Per quanto riguarda le autorizzazioni, si distingue:
  • in materia di armi, l'ufficio rilascia la licenza ai sensi dell'art. 28 T.U.L.P.S., ovvero: "... per la fabbricazione, la raccolta, la detenzione e la vendita di armi da guerra e di armi ad esse analoghe, nazionali o straniere, o di parti di esse, di munizioni, di uniformi militari o di altri oggetti destinati all'armamento e all'equipaggiamento di forze armate nazionali o straniere ... omissis ... per l'importazione e l'esportazione delle armi da fuoco diverse dalle armi comuni da sparo non comprese nei materiali d'armamento ... omissis ... nonché per la fabbricazione, la raccolta, la detenzione e la vendita degli strumenti di autodifesa destinati all'armamento dei Corpi armati o di polizia ...";
  • in materia di esplosivi, l'ufficio rilascia la licenza ai sensi degli artt. 46 e 47 del T.U.L.P.S. per la fabbricazione, il deposito, la vendita ed il trasporto di materiale esplodente classificato nella I, II, III, IV e V categoria;
Per quanto riguarda le abilitazioni, l'ufficio rilascia:
  • il certificato di idoneità alla fabbricazione, al commercio e alla riparazione di armi;
  • il certificato di idoneità alla fabbricazione e all'accensione di fuochi artificiali;
  • il certificato di idoneità per esercitare il mestiere di fochino.
Requisiti
L'istante deve possedere i requisiti soggettivi ed oggettivi prescritti dalla vigente normativa in materia, per i quali si rinvia alle singole fattispecie.
Normativa di riferimento
  • Testo Unico delle leggi di Pubblica Sicurezza Regio Decreto 18.6.1931, n. 773.
  • Regolamento di esecuzione del T.U. Regio decreto 6.5.1940, n. 636.
  • Legge 18.4.1975, n. 110.
 

Data pubblicazione il 10/03/2015
Ultima modifica il 10/05/2016 alle 13:15

 
Torna su