Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Campobasso

Bandi di gara e contratti

 

 Ricerca Alloggio di Servizio -AVVISO PUBBLICO INDAGINE DI MERCATO FINALIZZATA ALL’INDIVIDUAZIONE DI UNA UNITA’ IMMOBILIARE DA ADIBIRE AD ALLOGGIO DEL DIRETTORE REG. DEI VIGILI DEL FUOCO DEL MOLISE


 
 
Servizio 2° - Amministrazione Affari generali ed attività contrattuale



Prot. n. 30213
 
La Prefettura di Campobasso, su indicazione del Ministero dell’Interno – Dipartimento dei Vigili del Fuoco del soccorso pubblico e della Difesa civile  - e su richiesta del locale Comando regionale dei Vigili del fuoco, deve procedere ad una indagine di mercato finalizzata all’individuazione di un’immobile da destinare temporaneamente ad alloggio del Direttore Regionale dei Vigili del Fuoco del Molise.

La ricerca  è indirizzata ad un’immobile ubicato in ambito urbano avente le seguenti caratteristiche:

-Appartamento con superficie di circa 70 mq con terrazzo;

-Strutture portanti in cemento armato con idonee caratteristiche antisismiche e rifiniture adeguate;

-Box auto a servizio dell’appartamento di superficie minima pari a 25 mq;

-Localizzazione in Campobasso nei pressi di via S. Antonio dei Lazzari n° 5, sede della Direzione regionale VVF Molise.

L’immobile in questione dovrà risultare in regola con le norme in materia urbanistica e di sicurezza degli impianti di cui al d.m. 22/1/2008 n° 37 ed a tutte le norme tecniche di settore. Dovrà, altresì, essere munito di certificato di agibilità in relazione alla destinazione d’uso di alloggio e dovrà essere attestato che tale destinazione è pienamente compatibile con gli strumenti urbanistici vigenti.

L’immobile dovrà essere, in ogni caso, di piena proprietà o nella piena disponibilità giuridica del proponente alla data di pubblicazione del presente avviso pubblico.

Si fa presente sin da ora che, ai fini dell’eventuale stipula del contratto di locazione, il proprietario dell’immobile dovrà produrre, qualora venga avviata una formale trattativa, la documentazione analiticamente indicata nel prospetto allegato (all.1) predisposto dall’Agenzia del demanio di Campobasso con particolare riferimento ai punti 4-5-6-7-8.

L’eventuale rapporto contrattuale avrà la durata di 12 mesi, eventualmente rinnovabili, decorrente  dalla data di stipula del contratto di locazione.

Ai fini del rinnovo si applica la disposizione di cui all’art.1 comma 478 della legge 23/12/2005 n°266 e comunque trovano applicazione le disposizioni emanate in materia di contenimento della spesa pubblica - da ultimo le disposizioni di cui all’art. 3, commi 4 e 6 del D.L. 06/07/2012 n. 95 convertito con modificazioni, dalla legge 135/2012 – nonché quelle che saranno emanate nella specifica materia.

 

MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELL’OFFERTA

a) requisiti di partecipazione

Alla presente procedura possono partecipare tutti i soggetti (siano essi persone fisiche e/o giuridiche) proprietari di immobili rispondenti ai requisiti sopra indicati. Non saranno prese in considerazione offerte presentate da intermediari o da agenzie di intermediazione immobiliare.

b) modalità di presentazione dell’offerta

L'offerta, corredata della documentazione richiesta, dovrà pervenire all’Ufficio Protocollo della Direzione Regionale dei Vigili del Fuoco del Molise, sita in via S.Antonio dei Lazzari n° 5/A cap. 86100 - Campobasso in plico sigillato e controfirmato sui lembi di chiusura, su cui sarà apposta la seguente dicitura: "NON APRIRE Offerta per immobile da destinare ad alloggio di servizio del Direttore Regionale dei Vigili del Fuoco del Molise ”-, entro il termine perentorio delle ore 13.00 del giorno 06/07/2015 .

Sul plico di spedizione dovranno essere chiaramente indicati i dati del mittente.

L’offerta potrà essere trasmessa anche per posta. In tal caso l'invio sarà a totale rischio e spese del mittente e farà fede, per la data di ricezione, il protocollo apposto dall'Ufficio Protocollo dell’Autorità.

Qualora l’offerta pervenga fuori termine, non sarà presa in considerazione e per l'effetto sarà ritenuta irricevibile.

Il plico dovrà contenere la seguente documentazione, debitamente sottoscritta dall’offerente:

a) dichiarazione resa anche ai sensi e per gli effetti, del D.P.R. n. 445/2000 e ss.m. e ii., con la quale l’offerente, assumendosene la piena responsabilità, attesti:

·  l'assenza dello stato fallimentare, concordato preventivo, liquidazione coatta o amministrazione controllata o pendenza di una di tali procedure (a carico della persona giuridica, per l'impresa, o della persona fisica o suo coniuge) né di altre condizioni che possano inficiare il perfezionarsi della compravendita;

·  l'assenza di condanne penali o misure di prevenzione o sicurezza per reati contro il patrimonio, la Pubblica Amministrazione o per reati di tipo mafioso sulla base della normativa vigente;

b) copia fotostatica del documento di identità del soggetto offerente munito dei necessari poteri;

c) planimetria dell’immobile in scala adeguata, fotografie e quant’altro ritenuto necessario per evidenziare la consistenza e le caratteristiche dell’immobile di cui trattasi (la Direzione regionale in sede di valutazione potrà richiedere eventuali integrazioni se ritenuto necessario).

d) relazione tecnico descrittiva dell'immobile con indicazione degli identificativi catastali, della superficie totale lorda;

e) copia del certificato di agibilità e delle altre certificazioni previste dalla normativa vigente.

f) l’offerta economica, consistente nell’indicazione dell’importo del canone annuo con la precisazione che l’offerta è vincolante per l’offerente per 12 mesi dalla sua presentazione (con indicazione di eventuale assoggettabilità all’IVA;

g) dichiarazione che la destinazione urbanistica dell'immobile è compatibile con I' uso cui è preposto;

h) dichiarazione circa la regolarità con il pagamento delle imposte e delle tasse (dichiarazione di regolarità della posizione fiscale) nonché, nei casi previsti,  la regolarità nel pagamento dei contributi previdenziali ed assistenziali (D.U.R.C.) .

Si precisa che la Prefettura di Campobasso non corrisponderà rimborso alcuno, a qualsiasi titolo o ragione, agli offerenti per la documentazione presentata, la quale sarà acquisita agli atti e non verrà restituita.

In attuazione delle specifiche disposizioni dettate dal Ministero dell’Interno in ordine all’esigenza di razionalizzazione e contenimento della spesa pubblica, l’acquisizione in locazione di nuovi immobili dovrà avvenire “ chiavi in mano”, pertanto le proposte dovranno riportare, altresì, una dichiarazione di disponibilità ad eseguire a proprie spese eventuali lavori di adeguamento che si rendessero necessari sulla base di eventuali specifiche esigenze che saranno evidenziate in dettaglio dalla competente Direzione regionale VVF del Molise.

La predetta Direzione regionale dei Vigili del Fuoco, ricevute le proposte di locazione, le trasmetterà a questa Prefettura - U.T.G., unitamente ad una relazione contenente le proprie valutazioni in ordine alla rispondenza di ciascun immobile alle specifiche esigenze di alloggiamento del Direttore regionale.

Si precisa che il sondaggio di mercato avviato con il presente avviso non costituisce impegno per questa Prefettura - U.T.G., la quale si riserva di valutare, insindacabilmente, l’opportunità o meno di avviare una formale trattativa per la stipulazione del contratto di locazione.

Inoltre, questa Prefettura si riserva, altresì, la facoltà di avviare e condurre ulteriori trattative riferite ad immobili o porzioni di immobili che riterrà più adatti per far fronte alle esigenze predette, ovvero potrà decidere di concludere il procedimento e anche interromperlo in corso di trattativa.

La stessa stipulazione, peraltro, rimane subordinata all’acquisizione dell’autorizzazione del  Ministero dell’Interno e del parere di congruità del canone di locazione richiesto dall’Agenzia del Demanio.

Per eventuali chiarimenti o specificazioni potranno essere presi contatti con la Direzione regionale dei Vigili del fuoco del Molise  Arch. D’agostino.

Il presente avviso è pubblicato sul sito INTERNET della Prefettura httt://www.prefettuta.it/campobasso, sezione “bandi di gara e concorsi”, alla voce “Ricerca Alloggio di Servizio”, e trasmesso al Comune di Campobasso per la pubblicazione nell’albo online dell’Ente ai sensi di quanto previsto all’art.32, della legge 18/06/2009 n°69.

Il Responsabile del procedimento è la dott.ssa Mariantonietta Ciocca.

Indirizzo pec : ufficiocontratti.prefcb(at)pec.interno.it

 

Campobasso, 17 giugno 2015 

 

                                                        F.to IL PREFETTO

                                                             (Di Menna)


  

Il Responsabile del procedimento

  (Mariantonietta Ciocca)

Pubblicato il :

 RICERCA ALLOGGIO DI SERVIZIO -AVVISO PUBBLICO INDAGINE DI MERCATO FINALIZZATA ALL’INDIVIDUAZIONE DI UNA UNITA’ IMMOBILIARE DA ADIBIRE AD ALLOGGIO DEL DIRETTORE REG. DEI VIGILI DEL FUOCO DEL MOLISE


 
 
Servizio 2° - Amministrazione Affari generali ed attività contrattuale



Prot. n. 30213
 
La Prefettura di Campobasso, su indicazione del Ministero dell’Interno – Dipartimento dei Vigili del Fuoco del soccorso pubblico e della Difesa civile  - e su richiesta del locale Comando regionale dei Vigili del fuoco, deve procedere ad una indagine di mercato finalizzata all’individuazione di un’immobile da destinare temporaneamente ad alloggio del Direttore Regionale dei Vigili del Fuoco del Molise.

La ricerca  è indirizzata ad un’immobile ubicato in ambito urbano avente le seguenti caratteristiche:

-Appartamento con superficie di circa 70 mq con terrazzo;

-Strutture portanti in cemento armato con idonee caratteristiche antisismiche e rifiniture adeguate;

-Box auto a servizio dell’appartamento di superficie minima pari a 25 mq;

-Localizzazione in Campobasso nei pressi di via S. Antonio dei Lazzari n° 5, sede della Direzione regionale VVF Molise.

L’immobile in questione dovrà risultare in regola con le norme in materia urbanistica e di sicurezza degli impianti di cui al d.m. 22/1/2008 n° 37 ed a tutte le norme tecniche di settore. Dovrà, altresì, essere munito di certificato di agibilità in relazione alla destinazione d’uso di alloggio e dovrà essere attestato che tale destinazione è pienamente compatibile con gli strumenti urbanistici vigenti.

L’immobile dovrà essere, in ogni caso, di piena proprietà o nella piena disponibilità giuridica del proponente alla data di pubblicazione del presente avviso pubblico.

Si fa presente sin da ora che, ai fini dell’eventuale stipula del contratto di locazione, il proprietario dell’immobile dovrà produrre, qualora venga avviata una formale trattativa, la documentazione analiticamente indicata nel prospetto allegato (all.1) predisposto dall’Agenzia del demanio di Campobasso con particolare riferimento ai punti 4-5-6-7-8.

L’eventuale rapporto contrattuale avrà la durata di 12 mesi, eventualmente rinnovabili, decorrente  dalla data di stipula del contratto di locazione.

Ai fini del rinnovo si applica la disposizione di cui all’art.1 comma 478 della legge 23/12/2005 n°266 e comunque trovano applicazione le disposizioni emanate in materia di contenimento della spesa pubblica - da ultimo le disposizioni di cui all’art. 3, commi 4 e 6 del D.L. 06/07/2012 n. 95 convertito con modificazioni, dalla legge 135/2012 – nonché quelle che saranno emanate nella specifica materia.

 

MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELL’OFFERTA

a) requisiti di partecipazione

Alla presente procedura possono partecipare tutti i soggetti (siano essi persone fisiche e/o giuridiche) proprietari di immobili rispondenti ai requisiti sopra indicati. Non saranno prese in considerazione offerte presentate da intermediari o da agenzie di intermediazione immobiliare.

b) modalità di presentazione dell’offerta

L'offerta, corredata della documentazione richiesta, dovrà pervenire all’Ufficio Protocollo della Direzione Regionale dei Vigili del Fuoco del Molise, sita in via S.Antonio dei Lazzari n° 5/A cap. 86100 - Campobasso in plico sigillato e controfirmato sui lembi di chiusura, su cui sarà apposta la seguente dicitura: "NON APRIRE Offerta per immobile da destinare ad alloggio di servizio del Direttore Regionale dei Vigili del Fuoco del Molise ”-, entro il termine perentorio delle ore 13.00 del giorno 06/07/2015 .

Sul plico di spedizione dovranno essere chiaramente indicati i dati del mittente.

L’offerta potrà essere trasmessa anche per posta. In tal caso l'invio sarà a totale rischio e spese del mittente e farà fede, per la data di ricezione, il protocollo apposto dall'Ufficio Protocollo dell’Autorità.

Qualora l’offerta pervenga fuori termine, non sarà presa in considerazione e per l'effetto sarà ritenuta irricevibile.

Il plico dovrà contenere la seguente documentazione, debitamente sottoscritta dall’offerente:

a) dichiarazione resa anche ai sensi e per gli effetti, del D.P.R. n. 445/2000 e ss.m. e ii., con la quale l’offerente, assumendosene la piena responsabilità, attesti:

·  l'assenza dello stato fallimentare, concordato preventivo, liquidazione coatta o amministrazione controllata o pendenza di una di tali procedure (a carico della persona giuridica, per l'impresa, o della persona fisica o suo coniuge) né di altre condizioni che possano inficiare il perfezionarsi della compravendita;

·  l'assenza di condanne penali o misure di prevenzione o sicurezza per reati contro il patrimonio, la Pubblica Amministrazione o per reati di tipo mafioso sulla base della normativa vigente;

b) copia fotostatica del documento di identità del soggetto offerente munito dei necessari poteri;

c) planimetria dell’immobile in scala adeguata, fotografie e quant’altro ritenuto necessario per evidenziare la consistenza e le caratteristiche dell’immobile di cui trattasi (la Direzione regionale in sede di valutazione potrà richiedere eventuali integrazioni se ritenuto necessario).

d) relazione tecnico descrittiva dell'immobile con indicazione degli identificativi catastali, della superficie totale lorda;

e) copia del certificato di agibilità e delle altre certificazioni previste dalla normativa vigente.

f) l’offerta economica, consistente nell’indicazione dell’importo del canone annuo con la precisazione che l’offerta è vincolante per l’offerente per 12 mesi dalla sua presentazione (con indicazione di eventuale assoggettabilità all’IVA;

g) dichiarazione che la destinazione urbanistica dell'immobile è compatibile con I' uso cui è preposto;

h) dichiarazione circa la regolarità con il pagamento delle imposte e delle tasse (dichiarazione di regolarità della posizione fiscale) nonché, nei casi previsti,  la regolarità nel pagamento dei contributi previdenziali ed assistenziali (D.U.R.C.) .

Si precisa che la Prefettura di Campobasso non corrisponderà rimborso alcuno, a qualsiasi titolo o ragione, agli offerenti per la documentazione presentata, la quale sarà acquisita agli atti e non verrà restituita.

In attuazione delle specifiche disposizioni dettate dal Ministero dell’Interno in ordine all’esigenza di razionalizzazione e contenimento della spesa pubblica, l’acquisizione in locazione di nuovi immobili dovrà avvenire “ chiavi in mano”, pertanto le proposte dovranno riportare, altresì, una dichiarazione di disponibilità ad eseguire a proprie spese eventuali lavori di adeguamento che si rendessero necessari sulla base di eventuali specifiche esigenze che saranno evidenziate in dettaglio dalla competente Direzione regionale VVF del Molise.

La predetta Direzione regionale dei Vigili del Fuoco, ricevute le proposte di locazione, le trasmetterà a questa Prefettura - U.T.G., unitamente ad una relazione contenente le proprie valutazioni in ordine alla rispondenza di ciascun immobile alle specifiche esigenze di alloggiamento del Direttore regionale.

Si precisa che il sondaggio di mercato avviato con il presente avviso non costituisce impegno per questa Prefettura - U.T.G., la quale si riserva di valutare, insindacabilmente, l’opportunità o meno di avviare una formale trattativa per la stipulazione del contratto di locazione.

Inoltre, questa Prefettura si riserva, altresì, la facoltà di avviare e condurre ulteriori trattative riferite ad immobili o porzioni di immobili che riterrà più adatti per far fronte alle esigenze predette, ovvero potrà decidere di concludere il procedimento e anche interromperlo in corso di trattativa.

La stessa stipulazione, peraltro, rimane subordinata all’acquisizione dell’autorizzazione del  Ministero dell’Interno e del parere di congruità del canone di locazione richiesto dall’Agenzia del Demanio.

Per eventuali chiarimenti o specificazioni potranno essere presi contatti con la Direzione regionale dei Vigili del fuoco del Molise  Arch. D’agostino.

Il presente avviso è pubblicato sul sito INTERNET della Prefettura httt://www.prefettuta.it/campobasso, sezione “bandi di gara e concorsi”, alla voce “Ricerca Alloggio di Servizio”, e trasmesso al Comune di Campobasso per la pubblicazione nell’albo online dell’Ente ai sensi di quanto previsto all’art.32, della legge 18/06/2009 n°69.

Il Responsabile del procedimento è la dott.ssa Mariantonietta Ciocca.

Indirizzo pec : ufficiocontratti.prefcb(at)pec.interno.it

 

Campobasso, 17 giugno 2015 

 

                                                        F.to IL PREFETTO

                                                             (Di Menna)


  

Il Responsabile del procedimento

  (Mariantonietta Ciocca)

Pubblicato il 17/06/2015
Ultima modifica il 17/06/2015 alle 11:25:34

 
Torna su