Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Caltanissetta

Biografia

Chiara Armenia è il prefetto di Caltanissetta dal 15 marzo 2021.
 
 
Immessa nei ruoli dell'Amministrazione Civile dell'Interno - carriera prefettizia - il 17.9.1990 e, a seguito del Corso di formazione alla SSAI con l'attestato di "segnalato profitto", assegnata alla Prefettura di Ragusa dal 08.04.1991.
Dal 1991 al 1997 è stata Funzionario Ufficio Gabinetto nel cui ambito ha disimpegnato tra gli altri gli incarichi di Dirigente Protezione Civile e Difesa Civile, Nucleo Operativo Tossicodipendenze, Comitato Provinciale Pubblica Amministrazione, vertenze sindacali, Capo Segreteria Particolare, Cerimoniale, Ufficio Statistica.
Dal 1997 al 2003 è stata Vice Capo di Gabinetto Prefettura di Ragusa e promossa Direttore di Sezione nel mese di Novembre 1997.
Dal 1995 al 2009 ha presieduto le Sottocommissioni Elettorali di Ispica e Comiso e dal 2005 è stata Presidente supplente Commissione elettorale di Ragusa.
Dal 1997 al 2008 ha rivestito il ruolo di Componente del Comitato Regionale Pari Opportunità, del Comitato Provinciale Pari Opportunità, della Commissione provinciale per l'emersione del lavoro non regolare.
Nel 2001 ha svolto l'incarico di Presidente e Responsabile dell'Ufficio Provinciale di Censimento della provincia di Ragusa.
Dal 2003 al 2009 è stata Capo di Gabinetto Prefettura di Ragusa.
Dal 2000 al 31 maggio 2006 è stata Responsabile dell'Ufficio Emergenza Rifiuti istituito presso la Prefettura di Ragusa per l'espletamento dei compiti connessi all'applicazione dell'Ordinanza del Ministro dell'Interno delegato per il Coordinamento della Protezione Civile (n.2983 del 31.05.1999 e successive modifiche e integrazioni) relativa alla situazione di emergenza determinatasi nel settore dello smaltimento dei rifiuti urbani nella Regione Siciliana. In tale contesto ha diretto e coordinato il Nucleo tecnico di Valutazione istituito per le attività istruttorie e di pianificazione e progettazione. Sempre a supporto delle attività del Prefetto e su sua delega ha presieduto diverse riunioni finalizzate al rilascio di autorizzazioni per l'esercizio di discariche ed alle ulteriori attività correlate ai procedimenti tecnici ed amministrativi per la definizione ed attuazione degli interventi
programmati durante lo stato di emergenza. Ha curato nella qualità di Funzionario responsabile dei procedimenti per l'adozione delle ordinanze contingibili e urgenti di  competenza del Prefetto dirette ad assicurare lo smaltimento dei rifiuti nelle more della realizzazione degli impianti di competenza regionale.
Dal 2007 al 2008 è stata responsabile e coordinatrice del Comitato per la valorizzazione della cultura 2007-2008.
È stata promossa Viceprefetto nel mese di Novembre 2008, con decorrenza 1 gennaio 2008.
Dal 10 marzo 2010 è stata assegnata alla Prefettura di Siracusa con incarico di Dirigente Area Enti Locali- Consultazioni Elettorali; dal maggio 2010 è stata Presidente Sottocommissione Elettorale di Noto.
Dal 4 aprile 2011 assegnata alla Prefettura di Lecco con incarico di Vice Prefetto Vicario, in cui ha diretto e coordinato il Servizio Contabilità e Gestione Finanziaria.
Dal 2011 al 2014 è stata Presidente della Commissione Elettorale Circondariale di Lecco.
Dal 2011 al 2014 è stata Dirigente reggente dell'Area II- Raccordo con gli Enti Locali, consultazioni elettorali Prefettura di Lecco e dal 2013 al 2014 Dirigente reggente Area Depenalizzazione.
Dal 2011 al 2014 ha svolto alla Prefettura di Lecco gli ulteriori seguenti incarichi:
  • Presidente della Commissione Provinciale Pubblici Spettacoli - Prefettura di Lecco;
  • Presidente e Responsabile dell'Ufficio Provinciale di Censimento della provincia di Lecco (2011);
  • Presidente della Commissione di Sorveglianza sugli Archivi della Prefettura di
    Lecco;
  • Presidente della Commissione per la valutazione dei requisiti oggettivi e soggettivi ai fini della iscrizione nell'elenco prefettizio dei soggetti pubblici e privati designati quali custodi giudiziari dei veicoli sequestrati;
  • Presidente della Commissione per l'espletamento delle attività indicate all'art. 38, comma 2 del Decreto n.269/2003, convertito con modificazione dalla legge n. 326/2003;
  • Responsabile del gruppo di lavoro per la dematerializzazione e l'attuazione delle soluzioni tecno-organizzative volte all'applicazione delle tecnologie innovative previste dal nuovo Codice dell'Amministrazione Digitale;
  • Coordinatrice del Gruppo di Lavoro Inter istituzionale per la realizzazione delle Gestioni Associate;
Dal 8 aprile al 20 maggio 2012 Viceprefetto Vicario in Sede vacante alla Prefettura di Lecco.
Dal 26 gennaio 2015 fino al 9 Dicembre 2020 ha ricoperto l'incarico di Presidente Commissione Territoriale di Siracusa per il riconoscimento della Protezione internazionale.
Dal 10.12.2020 al 14.03.2021 è stata Viceprefetto Vicario presso la Prefettura di Perugia.

Esperienze professionali

Nel Novembre 1994 è in missione alla Prefettura di Alessandria nell'ambito della Struttura straordinaria per l'emergenza alluvione.
Dal 5.11.1997 al 23.12.1997 è in missione alla Prefettura di Perugia per la gestione emergenza terremoto.
Dal 18.10.2000 al 4.11.2000 è in missione alla Prefettura di Torino per la gestione emergenza alluvione nel cui ambito ha diretto il Centro Operativo Misto di Cuorgnè.
Dal 15.06.2008 al giugno 2009 è stata Componente Commissione straordinaria per la gestione del Comune di Siculiana, nominata con decreto del Presidente della Repubblica del 13.6.2008.
Dal 4 febbraio 2014 è stata Commissario prefettizio per la fusione dei Comuni di Verderio Superiore e Inferiore nel nuovo Comune di Verderio fino alla elezione degli organi ordinari.
Dal 28 aprile al mese di giugno 2014 ha ricoperto il ruolo di Commissario prefettizio al Comune di Valmadrera fino alla elezione degli organi ordinari.
Ha poi svolto svariati incarichi di Commissario ad Acta dal 1991 al 2008 e più recenti nel 2010 al Comune di Augusta e nel 2012 all'Anas di Milano.
Dal 27 marzo 2020 al 24 aprile 2020 in missione alla Prefettura di Siracusa per emergenza pandemica covid 19.
 

Convegni, Seminari, Pubblicazioni, Corsi di formazione e Benemerenze

Nel 1998, in qualità di dirigente dell'Ufficio Statistica della Prefettura di Ragusa nonché Responsabile del Gruppo di Lavoro Permanente del Servizio di Statistica ha ideato e realizzato, in collaborazione con l'Istat regionale, la pubblicazione "Ragusa in cifre".
Dal 1992 al 2006 - in qualità di Dirigente, responsabile della Protezione Civile ha redatto e pubblicato, con la collaborazione di sponsor locali, svariati libretti e quaderni contenenti informazioni sulla protezione civile e sulle norme di comportamento da adottare nelle varie ipotesi di emergenza rivolti alle Comunità locali e alla popolazione scolastica.
Dal 1994 al 1999, ha avviato, con cadenza annuale e coinvolgendo progressivamente tutte le scuole della provincia di Ragusa, diversi programmi didattico-formativi nell'ambito del "Progetto Scuola Sicura" con esercitazioni e manifestazioni finali inter istituzionali.
Nel 1997 nel settore delle tematiche sociali e del disagio sociale, ha promosso, in collaborazione con il provveditorato agli studi e la locale Azienda sanitaria locale, la realizzazione dell'opuscolo "Ma io genitore".
Dal 1994 al 1999, ha tenuto diverse lezioni di protezione civile rivolte alle Polizie Municipali, alle Associazioni di volontariato e alle Comunità locali.
Dal 1994 al 2013 Relatrice in numerosi Convegni in materia di protezione civile e in materia di percorsi di legalità.
Dal 2010 al 2012, in qualità di dirigente Area Enti locali, ha diretto Corsi di formazione per l'abilitazione degli ufficiali di stato civile rispettivamente delle province di Siracusa e di Lecco.
Nel 2010 ha ideato e realizzato il progetto "Incontri Demografici" per gli operatori dei Servizi Demografici della Provincia di Siracusa, e nel 2012 per gli operatori dei Servizi Demografici della Provincia di Lecco.
Dal 2011 al 2014 in qualità di Vicario della Prefettura di lecco ha promosso, nell'ambito della "formazione decentrata" corsi formativi su tematiche di particolare interesse tra cui si segnala in particolare nel 2013 il Corso-Convegno su "Il nuovo codice antimafia alla luce delle modifiche apportate con il D. Lgs. n. 218/2012".
Il 30 ottobre 2015, in qualità di Presidente della Commissione Territoriale Protezione Internazionale di Siracusa, ha sottoscritto con la Commissione Nazionale e con il Tribunale di Catania l'Accordo di Collaborazione per la semplificazione delle procedure di comunicazioni relative al contenzioso e costituzione in giudizio.
Nel 2016 ha realizzato, in collaborazione con la Commissione Nazionale e il Tribunale di Catania il "Processo telematico" per le procedure del contenzioso con gli Organi Giudiziari.
Dal 1991 al 2018 ha partecipato a numerosi corsi di formazione promossi dal Ministero dell'Interno tra cui si segnalano da ultimo quelli promossi dalla Commissione Nazionale in materia di Protezione Internazionale:
  • nel 2015 partecipazione al modulo EASO sulla tematica "Inclusione".
  • nel 2016 partecipazione su "Questioni in materia di asilo"
  • nel 2016 partecipazione al modulo EASO sulla tematica "Tecniche di intervista"
  • nel 2017 partecipazione sulle "modalità di attuazione della nuova recente normativa in materia di asilo"
  • nel 2018 partecipazione su "Attuazione della riforma delle Procedure di Asilo"
  • nel 2018 ha partecipato al modulo EASO sulla tematica "Bangladesh";
  • nel 2019 ha partecipato a n.4 Incontri promossi dalla Commissione Nazionale per Asilo Politico e da ultimo il 5 dicembre 2019 ha partecipato all'Incontro conclusivo con Easo e la Commissione Nazionale per la presentazione delle buone prassi nell'ambito delle Commissioni Territoriali per la Protezione Internazionale;
 
Diploma di Benemerenza con medaglia a testimonianza dell'opera e dell'impegno prestati nello svolgimento delle attività connesse all'emergenza nelle regioni dell'Umbria e delle Marche colpite dalla crisi sismica del settembre-ottobre 1997, conferita con Decreto del Ministro dell'Interno - Delegato per il Coordinamento della Protezione Civile in data 03.07.1998.
 
Diploma di Benemerenza con medaglia a testimonianza dell'opera e dell'impegno prestati nello svolgimento delle attività connesse alla gestione dell'emergenza alluvionale che ha colpito il Piemonte nell'anno 2000, conferita con Decreto del Ministro dell'Interno - Delegato per il Coordinamento della Protezione Civile in data 10.05.2001.

Data pubblicazione il 01/01/2001
Ultima modifica il 22/03/2021 alle 14:05

 
Torna su