Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Brindisi

Comunicati Stampa

 

 Misure di vigilanza per i festeggiamenti in occasione delle festività dei Santi Patroni a Brindisi all'attenzione del C.P.O.S.P.

 

Le misure di sicurezza da adottare in occasione della Festa dei Santi Patroni della Città di Brindisi in programma sabato prossimo sono state al centro dell'incontro tenutosi nella mattinata odierna da parte del Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica , presieduto dal Prefetto Valenti ed al quale hanno partecipato il Sindaco Riccardo Rossi ed il Comandante della Polizia Locale, unitamente ai vertici territoriali delle Forze dell'Ordine, al Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco, al Comandante della Sezione Navale Roan della Guardia di Finanza, ai referenti della Curia arcivescovile.

Nel corso della riunione sono stati esaminati i profili di safety e security connessi all'organizzazione degli eventi celebrativi, che trovano il loro culmine con la tradizionale processione a mare, anche alla luce delle nuove linee guida diramate recentemente dal Ministero dell'Interno, con la finalità prioritaria di assicurare ai cittadini di godere della festa in piena sicurezza.

Fra le misure predisposte è stato previsto, in particolare, in luogo delle transenne utilizzate lo scorso anno lungo la banchina prospiciente il mare e lungo le vie di esodo, l'impiego di un maggiore numero di stewards nella misura di 60 unità, coordinati da un responsabile della sicurezza in contatto con le Forze dell'Ordine, dislocati anche presso i varchi d'accesso alle zone maggiormente affollate e nei pressi della scalinata virgiliana, con funzioni di informazione, assistenza e instradamento del pubblico.

Sarà possibile assistere all'arrivo della processione a mare ed allo spettacolo dei fuochi di artificio, fruendo della scalinata virgiliana, per la quale è stata stimata la presenza di 859 persone, che vi potranno accedere seguendo le indicazioni del personale di sicurezza che sarà presente; le vie di esodo lungo la stessa scalinata e le altre individuate nell'area adiacente saranno segnalate con apposita cartellonistica e presidiate dagli operatori addetti.

È stata altresì prevista una fascia di rispetto di circa 100 metri lungo entrambe le zone laterali della scalinata che saranno lasciate libere da tavolini a servizio delle attività commerciali, per consentire il regolare flusso e/o deflusso delle persone per il tempo strettamente necessario allo svolgimento della processione e del successivo spettacolo pirotecnico.

Per quanto concerne lo svolgimento della processione a mare sono stati previsti specifici servizi a cura delle unità della Capitaneria di Porto e della Sezione navale della Guardia di Finanza l'approntamento in acqua di idonee squadre di salvamento che intervengano in caso di necessità a cura della Polizia di Stato.

Al fine di consentire un ordinato svolgimento delle celebrazioni l'Amministrazione Comunale ha regolamentato la circolazione stradale nelle aree interessate all'evento, con interdizione al traffico e alla sosta in quelle immediatamente prospicienti il Lungomare, prevedendo circa 30 stalli dedicati alla sosta per i soggetti diversamente abili in piazza Anime e via Porta Lecce. 

Saranno espletati appositi congiunti controlli di polizia amministrativa - volti soprattutto al contrasto del commercio abusivo e delle contraffazioni - da parte di personale della Polizia Locale e della Guardia di Finanza.

Al termine dell'incontro è stata espressa condivisione ed apprezzamento per lo sforzo congiunto messo in campo da tutte le componenti che hanno preso parte all'incontro, teso a coniugare le imprescindibili esigenze di sicurezza con il ritrovarsi della comunità nei momenti celebrativi che fanno parte delle tradizioni culturali ed identitarie della stessa. 

Brindisi, 29 agosto 2018

 

        Il Prefetto                                                                         Il Sindaco

   Dott. Valerio VALENTI                                                     Ing. Riccardo ROSSI    

                                        

 

Pubblicato il :

 
Torna su