Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Brindisi

Comunicati Stampa

 

 IL GIARDINO DI PALAZZO MONTENEGRO APRE LE PORTE AL FAI PER LE 'GIORNATE DI PRIMAVERA 2018" - CONFERENZA STAMPA

Mercoledì 21 marzo p.v. alle ore 10.30 si terrà, nel salone di rappresentanza della Prefettura   la conferenza stampa per la presentazione delle iniziative organizzate a Brindisi dal Fondo Ambiente Italiano in occasione delle "Giornate FAI di Primavera".

Sabato 24 e domenica 25 marzo prossimi infatti la Prefettura di Brindisi aprirà alla cittadinanza le porte dei giardini di Palazzo Montenegro.

L'iniziativa, patrocinata dal Comune di Brindisi, si colloca nell'ambito della manifestazione nazionale della 26^ Edizione delle "Giornate FAI di primavera" che a Brindisi ha proposto un itinerario volto alla scoperta della leggendaria " valigia delle indie", ovvero il tragitto via mare che tra il 1870 e il 1914 faceva tappa a Brindisi ed è stato percorso da migliaia di persone che dall'Europa settentrionale viaggiavano verso il lontano Oriente.

A Brindisi si potrà visitare:

  • Il Giardino di Palazzo Montenegro , attuale residenza del Prefetto ed all'epoca sede della Peninsular and Oriental Steam Navigation Company (Compagnia di navigazione concessionaria dei trasporti verso le Indie che istituì il transito da Brindisi nel 1870);
  • Il Grand Albergo Internazionale che, con il nome di "Brindisi Hotel", all'epoca nel suo massimo splendore, ha ospitato numerosi viaggiatori in transito e qualche importante personaggio storico.
Il giardino di Palazzo Montenegro per l'occasione è stato oggetto di restauro grazie alla collaborazione di esperti   della Delegazione FAI di Brindisi , dell'Associazione Italiana dei Direttori e Tecnici di pubblici giardini e di alcune aziende florovivaistiche del territorio.          

Le visite saranno curate dagli Apprendisti Ciceroni dell'I.I.S.S. "Carnaro-Marconi- Flacco - Belluzzi", dell'I.C. Centro Brindisi e dell'I.I.S.S. "V.Lilla" di Francavilla Fontana dalle ore 10.00 alle 18.00 di sabato 24 e domenica 25 prossimi.

Le SS.LL. sono pregate di voler partecipare all'incontro.
Pubblicato il :

 
Torna su