Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Brescia

Progetto FAMI 2014-2020 'Benvenuti cittadini italiani: i nostri diritti, i nostri doveri"

La Prefettura di Brescia è stata ammessa al finanziamento del Progetto denominato "Benvenuti cittadini italiani: i nostri diritti, i nostri doveri" nell'ambito del Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione (FAMI) 2014-2020 Obiettivo specifico 2. Integrazione/Migrazione legale - Obiettivo nazionale 3 Capacity building - lett.j) Governance dei servizi. Codice Progetto: PROG-1540 - CUP: F79J16000490007.
Ente promotore capofila:  Prefettura U.T.G. di Brescia
Partner del progetto:  Università Cattolica del Sacro Cuore di Brescia, Università Statale di Brescia, Associazione Comuni Bresciani.
Destinatari:  cittadini di paesi terzi richiedenti cittadinanza italiana - operatori pubblici e privati dei servizi front-office degli sportelli cittadinanza e immigrazione.
Ambito territoriale:  Brescia e provincia.

Finalità del progetto: "migliorare i livelli di gestione e di erogazione del Servizio Cittadinanza garantendo anche la reale integrazione del cittadino di Paesi terzi che voglia acquisire la cittadinanza italiana istruendolo sulle forme di partecipazione alla vita istituzionale, politica e sociale del Paese.
Prodotti (Output).
Programmazione e attuazione di percorsi formativi: area giuridica e area della comunicazione e socio-culturale.
Attivazione di due reti di governance per la condivisione del servizio formativo per tutto il territorio di competenza (Prefettura, Comuni, UST, Enti pubblici e privati nell'ambito del Consiglio Territoriale per l'immigrazione).
Cronoprogramma di attività propedeutiche alla realizzazione di un rapporto - modello di cittadinanza: produzione, pubblicazione e diffusione ai cittadini dei paesi terzi richiedenti cittadinanza italiana, sarà prodotto in formato cartaceo e digitale.
Seminari, convegni e workshop di chiusura del Progetto FAMI per illustrare i risultati e informare i cittadini stranieri.
Obbiettivi specifici.
  • Sarà avviata una procedura concorsuale negoziata con manifestazione di interesse, finalizzata all'affidamento dell'incarico per la selezione di personale da impiegare nel settore dell'accoglienza e gestione del pubblico, con finalità volte al miglioramento delle condizioni di soggiorno dei cittadini stranieri regolarmente presenti nel territorio e per favorirne l'integrazione nella nostra società, attraverso la verifica della documentazione presentata a supporto delle attività svolte dagli operatori amministrativi presso lo Sportello dell'ufficio Cittadinanza.
  • Il servizio fornito dovrà prevedere in ambito back-office attività di supporto all'istruttoria delle pratiche relative alle richieste di cittadinanza, verifica della documentazione presentata, attività di informazione anche per via telefonica e in front-office per la gestione dello sportello afferente al servizio cittadinanza; realizzazione, distribuzione e illustrazione elaborato relativo a pratiche di cittadinanza attiva per i nuovi cittadini, eventuali interviste con questionari informativi.

Formazione del personale-operatori del settore cittadinanza e inclusione sociale.
Nell'ambito delle attività previste dal cronoprogramma del Progetto FAMI, sono stati programmati dei percorsi formativi con la partecipazione in diverse giornate dedicate all'acquisizione e il consolidamento di specifici contenuti normativi ed interventi mirati al miglioramento delle politiche sociali e di inclusione linguistico-culturale.
Il Progetto finanziato nell'ambito del Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione (FAMI) 2014-2020, si avvale della partnership dell'Università Statale di Brescia e dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Brescia - sede del CIRMIB, che attraverso l'attività del gruppo di lavoro costituito con le finalità previste in fase progettuale e con la collaborazione dei referenti dell'ufficio Cittadinanza Area IV Bis della Prefettura di Brescia, dell'Associazione Comuni Bresciani ACB, ha avviato la programmazione e l'organizzazione dell'intervento formativo, che viene suddiviso in due moduli sequenziali: area giuridica e area della comunicazione e socio-culturale.
Di seguito si allegano i programmi relativi agli incontri formativi del Progetto FAMI Prog-1540, rispettivamente per l'area giuridica previsto per il periodo marzo-giugno 2018 e per l'area comunicazione-sociale nel periodo settembre 2018 - gennaio 2019 , con inizio attività e presentazione degli obbiettivi progettuali il giorno 28 marzo 2018 a partire dalle ore 8:30, presso l'Aula Magna dell'Università Statale di Brescia - via San Faustino n. 41.
La registrazione relativa all'iscrizione sul portale dei servizi, messo a disposizione dall' Associazione Comuni Bresciani , potrà essere effettuata anche e soltanto per il primo giorno 28 marzo 2018 di apertura degli interventi formativi, che saranno presentati in quella data; oppure ciascun partecipante si potrà registrare ai singoli moduli formativi di proprio interesse, già programmati nel periodo marzo 2018 - gennaio 2019.
Durata del Progetto FAMI.
21 mesi
inizio giugno 2017
fine marzo 2019

Data pubblicazione il 08/02/2018
Ultima modifica il 06/06/2018 alle 14:53

 
Torna su