Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Brescia

Conferenza permanente

La Conferenza Permanente è un organismo istituito dall´art. 11 del decreto legislativo n. 300/1999, come modificato dal Decreto Legislativo 21/1/2004 n. 29, con la funzione di coadiuvare il Prefetto nel coordinamento delle attività degli Uffici periferici dello Stato e nella leale collaborazione con i rappresentanti delle Autonomie locali.

Attraverso lo strumento della Conferenza Permanente si è inteso rafforzare in capo al Prefetto la funzione di "coordinamento orizzontale" delle funzioni statali esercitate a livello periferico.

La Conferenza Permanente si articola, di prassi, in quattro sezioni corrispondenti ad altrettante aree organiche di materie:

  • Amministrazioni d'ordine
  • Sviluppo economico ed attività produttive
  • Territorio, ambiente ed infrastrutture
  • Servizi alla persona e alla comunità
La Conferenza Permanente, nella trattazione delle problematiche relative alle diverse aree di materie, mira a coinvolgere il maggior numero possibile di soggetti che agiscono sul territorio, operando nella direzione di una mediazione dei conflitti sociali a livello locale.

La Conferenza Permanente è presieduta dal Prefetto ed è composta, a livello provinciale, dai responsabili delle strutture periferiche dello Stato, dal Presidente della Provincia, dal rappresentante della Città metropolitana, ove costituita, dal Sindaco del comune capoluogo e dai Sindaci dei comuni eventualmente interessati alle questioni trattate, o loro delegati, nonché da tutti quei soggetti istituzionali la cui partecipazione è ritenuta utile, in relazione agli impegni che si dovranno prendere.

A livello regionale la Conferenza Permanente è presieduta dal Prefetto del capoluogo di regione ed è composta dai rappresentanti delle strutture periferiche regionali dello Stato nonché da tutti i soggetti istituzionali interessati o la cui partecipazione è valutata opportuna in relazione alle concrete determinazioni da assumere. Sono invitati il Presidente della regione e quello della provincia, il rappresentante della città metropolitana, ove costituita, il Sindaco del comune capoluogo e i sindaci dei comuni eventualmente interessati alle questioni trattate.


Capo di Gabinetto:Dott.ssa Giovanna LONGHI
Email Capo di Gabinetto: giovanna.longhi(at)interno.it

Ufficio di Gabinetto

Ufficio di Gabinetto della Prefettura di Brescia
Responsabile del procedimento: Capo di Gabinetto - Viceprefetto Dott.ssa Longhi Giovanna
Vice Capo di Gabinetto - Viceprefetto Agg.to Dott.ssa Giannini Vita
Addetto: Dott. Alivernini Andrea - Funzionario Amministrativo Tel. 030/3743541,
Dott.ssa Vasciarelli Sabrina - Funzionario Amministrativo Tel. 030/3743659,
Sig.ra Bonizzardi Irene - Funzionario Amministrativo Tel. 030/3746520,
Sig. Verosimile Giuseppe, Sig. Felappi Maurizio, Sig. Bortolotti Paolo, Dott. Di Maiolo Francesco, Sig.ra Chiarini Maria Paola, Sig.ra Salamina Daniela.

PEC: gabinetto.prefbs@pec.interno.it
Orari di ricevimento: Dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 12:00
Ubicazione dell'Ufficio: Palazzo Broletto 2° Piano
Email dell'ufficio:
Telefoni:
Fax:
  • 0303743493 


 
CONFERENZA PERMANENTE


Direzione Territoriale dell'Economia e delle Finanze di Brescia - soppressione e riallocazione funzioni.

D'intesa con il Direttore della RTS di Brescia - Dott.sa Rosa Adobati - si rende opportuno precisare quanto segue.

Il Decreto legge n. 40 del 25/03/2010, convertito con modificazioni della legge 22 maggio, n. 73, all'art. 2, comma 1 ter, prevede la chiusura delle Direzioni Territoriali dell'Economia e delle Finanze (DTEF) e riallocazione delle funzioni presso le Ragionerie territoriali dello Stato (RTS).

In attesa dell'unificazione materiale dei due uffici, la corrispondenza di competenza della ex DTEF (pagamento stipendi, pensioni di guerra e tabellari, la cassa DDPP) dovrà continuare a pervenire presso gli uffici di via Cefalonia n. 50 - tel: 030/2274511 fax: 030/2274587;

mentre quella relativa alla Ragioneria Territoriale presso gli uffici di Via Marsala n. 25, tel: 030/2928311 fax: 030/2928370.

Continuerà ad essere assicurato il servizio di informazione all'utenza con il seguente orario per entrambe le sedi:

Mattino:

lunedì-venerdì dalle ore 9:00 alle ore 12:00;

Gli uffici di Servizio si avvarranno della posta istituzionale, per la proposizione di quesiti di carattere generale, trasmettendo la richiesta all'indirizzo di posta elettronica: rgs.rps.bs(at)tesoro.it , fermo restando la competenza del Contact-Center in materia di applicativi in uso.

N.B.: NON E' PIU' ATTIVO L'INDIRIZZO E-MAIL: dpsv.bs.uff(at)tesoro.it .


COMMISSIONE MEDICA

La commissione Medica di Verifica Provinciale, con i provvedimenti di cui sopra, è soppressa dal 01/03/2011 e le sue competenze sono  trasferite alla Commissione Medica di verifica di Milano.

Tutte le richieste di accertamenti medico-legale in tema di casualità di servizio ed altre forme di inabilità nonché in materia di pensioni di guerra dovranno essere inviate al seguente indirizzo:

Ministero dell'Economia e Finanze

Commissione Medica di Verifica

Via Zuretti, 34 - 20125 Milano (tel: 02/67737376 - fax: 02/67737988).

 
 

 

Attività della Conferenza Permanente

  • anno 2007
  • anno 2006

Ultima modifica il 14/04/2011 alle 16:39

 
Torna su