Commissariato del Governo per la provincia di Bolzano

NOTIZIE

 

 CITTADINANZA - IMPORTANTE

 
 E' stato modificato l'avviso pubblicato sul Portale


in merito all'associazione a SPID di domande già inviate, di seguito uno stralcio: "Qualora l'utente non riuscisse ad associare la sua precedente domanda alle credenziali SPID, dovrà rivolgersi all'assistenza cliccando sulla voce "Help Desk" in fondo alla pagina.

Ove vi siano discordanze anagrafiche tra SPID e i dati inseriti nella domanda inviata, l'utente riceverà in risposta un messaggio, che lo inviterà a produrre un'autodichiarazione attestante le sue esatte generalità alla Prefettura competente, la quale, effettuate le opportune verifiche, procederà ad autorizzare l'HELP DESK alle necessarie rettifiche nel sistema.

Si ricorda che entro il 30 settembre 2021 gli utenti interessati dovranno procedere obbligatoriamente all'associazione con SPID, altrimenti non potranno verificare l'iter della propria istanza e conoscere le comunicazioni importanti che lo riguardano.

 Tutti gli atti e i provvedimenti inerenti il procedimento amministrativo avviato a seguito dell'istanza di cittadinanza italiana saranno comunicati agli interessati UNICAMENTE attraverso il portale internet dedicato, gli istanti potranno accedere registrandosi.

Si invitano, pertanto, coloro che hanno presentato istanza di cittadinanza italiana a visionare periodicamente il predetto portale, attraverso le credenziali in uso, perché alle comunicazioni ivi pubblicate NON seguirà l'invio cartaceo.

 
Pubblicato il
:

 VISITA NUOVO COMANDANTE INTERREGIONALE CARABINIERI TRIVENETO GEN. C.A. ANTONIO PAPARELLA

Il Commissario del Governo per la provincia di Bolzano, Prefetto Vito Cusumano, ha ricevuto oggi, in visita di presentazione, il Gen. C.A. Antonio Paparella, nuovo Comandante Interregionale Carabinieri "Vittorio Veneto",  da cui dipendono i Reparti dell'Arma delle regioni Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige e Veneto.

L'alto ufficiale, che subentra nell'incarico al Gen. C.A. Enzo Bernardini, nominato Vice Comandante Generale, ha assunto servizio presso il Comando Interregionale dell'Arma dei Carabinieri di Padova lo scorso 19 marzo.
Nel corso della sua brillante carriera professionale, il Gen. C.A. Paparella è stato dapprima Comandante di Compagnia a Ventimiglia (Imperia) e a Foggia, per poi assumere incarichi di rilievo a Roma e Milano, nell'ambito delle telecomunicazioni e della tutela forestale.

Successivamente, fino alla recente nomina presso la sede di Padova, ha ricoperto l'incarico di Vice Comandante interregionale dei Carabinieri "Podgora" a Roma.
Nel corso del cordiale colloquio, tra le diverse tematiche affrontate, è stato sottolineato il costante impegno dell'Arma dei Carabinieri in provincia di Bolzano in relazione alla incessante attività di controllo del territorio, sia sotto il profilo della prevenzione che della repressione dei reati.

Al termine dell'incontro, il Prefetto Cusumano ha formulato al Gen. C.A. Paparella  i migliori auguri di buon lavoro, ringraziandolo dell'apporto fornito costantemente dai vertici territoriali, dagli ufficiali preposti ai vari reparti e da tutto il personale dell'Arma dei Carabinieri nel quotidiano impegno svolto a garanzia della sicurezza dei cittadini.
 
 
 
Pubblicato il
:

 VISITA DI PRESENTAZIONE DEL COMANDANTE DEL 4° REGGIMENTO AVIAZIONE ESERCITO 'ALTAIR" COL. LUCA GIANNINI

Il Commissario del Governo per la Provincia di Bolzano, Prefetto Vito Cusumano, ha ricevuto oggi, in visita di presentazione, il   Comandante del 4° Reggimento dell'Aviazione dell'Esercito «ALTAIR» di Bolzano, Col. Luca GIANNINI.

Il Col. Giannini subentra al Col. Luca Piperni che è stato negli ultimi due anni al comando del 4° Reggimento.
Il Comandante Giannini proviene dalla Brigata aeromobile "Friuli" di Bologna, dove ha ricoperto l'incarico di Capo Ufficio Operazioni, Pianificazioni ed Addestramento (OPA).

Nel corso del cordiale incontro, sono stati affrontati diversi aspetti di comune interesse, specie per quanto concerne la sinergica collaborazione esistente tra il Commissariato del Governo ed il Comando Aves Altair nel delicato settore delle operazioni di ricerca e di soccorso, nell'ambito delle quali è stata confermata la grande professionalità e la dedizione al servizio dei militari di quel Reggimento.

Al termine, il Prefetto Cusumano ha formulato al Col. Giannini i migliori auguri di buon lavoro.
 
Pubblicato il
:

 
Torna su