Commissariato del Governo per la provincia di Bolzano

NOTIZIE

 

 INCONTRI ISTITUZIONALI A PALAZZO DUCALE

Il Prefetto Cusumano ha ricevuto oggi il direttore dell'Agenzia delle Entrate, il direttore regionale dell'I.N.P.S. e la Presidente della Sezione di Controllo della Corte dei Conti

Stamane a Palazzo Ducale il Commissario del Governo per la provincia di Bolzano, Prefetto Vito Cusumano, ha incontrato dapprima il nuovo direttore provinciale dell'Agenzia delle Entrate di Bolzano, dott. Egon SANIN che, dallo scorso 1° luglio, ha assunto l'incarico svolto in precedenza dalla dott.ssa Ungerer, collocata a riposo.
Il dott. Sanin, già direttore dell'Agenzia delle Entrate di Verona ed, in precedenza, delle Direzioni provinciali di Vicenza e Venezia, ha assunto anche l'incarico ad interim della direzione provinciale di Trento.
Successivamente il Prefetto ha ricevuto la visita del direttore regionale dell'I.N.P.S. per il Trentino Alto Adige, Avv. Antonio Maria DI MARCO PIZZONGOLO .
Nel corso del cordiale incontro, ci si è soffermati sulle  delicate problematiche con cui l'Istituto ha dovuto confrontarsi a seguito dell'emergenza sanitaria connessa al COVID-19.
Infine il Commissario del Governo ha ricevuto la Presidente della Sezione di Controllo della Corte dei Conti, dott.ssa Irene Thomaseth.
La Presidente Thomaseth, che subentra nell'incarico al dott.  Josef Hermann Rössler, ha iniziato la sua carriera nel 1997 presso la sezione di controllo di Bolzano.
Il Prefetto Cusumano ha formulato alla giudice Thomaseth i migliori auguri nell'espletamento delle sue nuove funzioni direttive presso la magistratura di controllo contabile dell'Alto Adige.

 
Pubblicato il
:

 L'AMBASCIATORE AUSTRIACO JAN KICKERT IN VISITA A PALAZZO DUCALE

Il Commissario del Governo per la provincia di Bolzano, Prefetto Vito Cusumano, ha ricevuto oggi a Palazzo Ducale l'Ambasciatore austriaco, dott. JAN KICKERT, accompagnato dal Console Generale d'Austria a Milano, dott. Clemens MANTL.
L'Ambasciatore Kickert, giunto a Roma nel luglio del 2020, ha, in precedenza, ricoperto altri importanti e delicati incarichi diplomatici presso le Ambasciate d'Austria a Belgrado e a Ottawa.
Dal mese di giugno 2009 al mese di ottobre 2011 è stato Ambasciatore d'Austria a Zagabria e, successivamente, è stato Rappresentante permanente dell'Austria presso le Nazioni Unite a New York.
Nel corso dell'incontro, molto cordiale, sono stati affrontati diversi temi d'interesse comune e confermata la consolidata e proficua collaborazione istituzionale tra questo Commissariato del Governo e le rappresentanze diplomatiche austriache in Italia.

 
Pubblicato il
:

 Controlli stradali nelle località di montagna delle province di Bolzano, Belluno, Sondrio e Trento

Come condiviso nel corso dell'incontro svoltosi in videoconferenza lo scorso 30 giugno - al quale avevano partecipato anche i Commissari del Governo di Bolzano e Trento ed i Prefetti delle province di Sondrio e Belluno - nella giornata di domenica 11 luglio si sono svolti mirati servizi interforze di controllo in materia di sicurezza della circolazione stradale.

Tali attività hanno interessato le principali arterie montane nonché le strade che conducono ai più rinomati passi alpini delle citate quattro province, caratterizzate, specie in questi mesi dell'anno, da un intenso traffico veicolare, soprattutto motociclistico.

L'obiettivo comune è quello di garantire la regolarità del traffico veicolare, la sicurezza dei conducenti e dei passeggeri, nonché il contrasto ad ogni forma di comportamento pregiudizievole posto in essere in violazione delle norme del Codice della Strada, con specifico riguardo all'osservanza dei limiti di velocità e al contrasto delle condotte di guida pericolosa.

In particolare, in Alto Adige le attività di monitoraggio e di prevenzione della sicurezza stradale hanno riguardato 16 passi o località (passi Mendola, Sella, Gardena, delle Erbe, Montecroce, Palade, Giovo, Rombo, Costalunga, Pennes, Stelvio, Resia e Furcia, nonché Val Sarentino, Renon e Val Pusteria), dove sono state impiegate 19 pattuglie, per complessivi 38 operatori appartenenti alla Polizia di Stato, all'Arma dei Carabinieri, alla Guardia di Finanza ed alla Polizia Stradale.

Sono stati controllati 187 veicoli, di cui 156 motocicli, ed identificate 232 persone.

Le infrazioni contestate sono state complessivamente 17, principalmente per la violazione dell'art. 141 C.d.S. (velocità non adeguata) e dell'art. 146 C.d.S. (mancato rispetto della segnaletica stradale).
Pubblicato il
:

 Gara europea appalto del servizio di pulizia locali adibiti a caserme dei Carabinieri in provincia di Bolzano per il periodo presunto compreso fra il 01.01.2019 e il 31.12.2021- CIG 7

              Gara europea appalto del servizio di pulizia  locali adibiti a caserme dei Carabinieri in provincia di Bolzano per il periodo presunto compreso fra il 01.01.2019 e il 31.12.2021- CIG 7790426EE5 -  
Pubblicato il 09/07/2021
Ultima modifica il 09/07/2021 alle 10:38:59

 VISITA DI COMMIATO DELLA DIRETTRICE DELL'AGENZIA DELLE ENTRATE DI BOLZANO, DOTT.SSA UNGERER

Il Commissario del Governo, Prefetto Vito Cusumano, ha ricevuto stamane in visita di commiato il Direttore dell'Agenzia delle Entrate di Bolzano, dott.ssa Hildegard Olga Ungerer, che ha lasciato la propria funzione per assumere un altro incarico di vertice presso la stessa Amministrazione finanziaria.

Alla dott.ssa Ungerer succederà, a decorrere da oggi presso l'Ufficio di Bolzano dell'Agenzia delle Entrate, il dott. Egon Sanin, già Direttore della sede di Verona.

Durante il cordiale colloquio, il Prefetto ha ringraziato la dott.ssa Ungerer per la preziosa collaborazione che l'Agenzia ha sempre prestato al Commissariato del Governo
Al termine dell'incontro, il Prefetto Cusumano ha formulato alla dott.ssa Ungerer i migliori auguri di buon lavoro nella nuova sede di servizio. Ungerer
Pubblicato il 01/07/2021
Ultima modifica il 01/07/2021 alle 14:38:22

 
Torna su