Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Bologna

NOTIZIE

 

 PROTOCOLLO DI LEGALITA' CON LA CAMERA DI COMMERCIO DI BOLOGNA

Il Prefetto di Bologna, Ennio Mario Sodano, ha sottoscritto stamane con il presidente della Camera di Commercio di Bologna,  Giorgio Tabellini, alla presenza del Vice Questore di Bologna, Dott. Maurizio Dalle Mura, del Comandante Provinciale della Guardia di Finanza, Gen. Antonio Sebaste, del Col. Marco De Donno in rappresentanza del Comando Provinciale dei Carabinieri, del  Direttore della Sezione di Bologna della D.I.A., Dott. Antonino Cannarella, del Cap. Pierfrancesco Di Carlo in rappresentanza del Gruppo Interforze Ricostruzione Emilia Romagna – G.I.R.E.R., un protocollo d’intesa per la legalità che, nel solco dell’intesa nazionale siglata tra Ministero dell’Interno e Unioncamere, permetterà alle forze di Polizia, alla D.I.A. - Sezione di Bologna e al G.I.R.E.R.,  di accedere ai più avanzati programmi informatici di monitoraggio delle imprese.

L’impegno congiunto è quello di rendere più incisivo il contrasto delle infiltrazioni della criminalità,   a tutela del sistema economico e imprenditoriale, attraverso lo scambio di dati e informazioni sulla titolarità e cariche delle imprese italiane, messi a disposizione dalla Camera di Commercio.

Si tratta di un patrimonio informativo consistente che, ha sottolineato il Prefetto,  costituirà un ulteriore e innovativo strumento a supporto dell’attività di accertamento e delle verifiche antimafia svolte dalle Prefetture e dalle Forze di Polizia.

L’utilizzo degli applicativi denomitati Ri.build, Ri.visual e Ri.Map consentirà, infatti, attraverso l’incrocio dei dati tra persone e società, l’acquisizione in pochi minuti di una mappatura completa degli incarichi e delle qualifiche riferite ai soggetti presenti nel Registro Imprese nell’intero territorio nazionale. L’obiettivo è quello di costruire un sistema che riconosca ed evidenzi automaticamente dei segnali di allerta quali frequenti e/o grandi passaggi di quote azionarie e/o modifiche frequenti e importanti degli assetti societari  e dia così lo spunto per le opportune indagini.
 

 
 
 

Pubblicato il 26/09/2014 ultima modifica il 26/09/2014 alle 12:53:07

 LA COMMISSIONE PARLAMENTARE ANTIMAFIA A BOLOGNA

La Commissione Parlamentare Antimafia ha svolto nella giornata odierna una missione a Bologna per un approfondimento sulla presenza delle mafie nell’Emilia Romagna, con particolare attenzione al tema dell’infiltrazione nell’economia legale.

I lavori sono iniziati in mattinata, presso la prefettura, con le audizioni del Prefetto di Bologna Ennio Mario Sodano e di alcuni dei Prefetti delle altre città della regione Emilia Romagna.

Nel pomeriggio si è svolta l'audizione del Procuratore della Repubblica di Bologna accompagnato da magistrati della DDA.

Al termine dei lavori ha avuto luogo una conferenza stampa della Presidente della Commissione On. Rosy Bindi.

 
 
Pubblicato il :

 
Torna su