Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Bologna

Comunicati Stampa

 

 Seminario su “Anticorruzione, Trasparenza e Codici di comportamento. Adempimenti e Responsabilità”

Grande partecipazione questa mattina a Palazzo Caprara, sede della Prefettura di Bologna, al Seminario “Anticorruzione, Trasparenza e Codici di comportamento. Adempimenti e Responsabilità”, organizzato dalla Prefettura, in collaborazione con la Fondazione “PROMO P.A.”, e rivolto ai funzionari e ai responsabili della prevenzione della corruzione degli enti locali, degli uffici statali della provincia nonché ai segretari comunali della regione.

Dopo l'introduzione e il saluto del Prefetto Ennio Mario Sodano, che ha evidenziato l'importanza dell’impegno sinergico delle Istituzioni, centrali e locali, nella diffusione della cultura della trasparenza e della legalità, sono intervenuti, in qualità di relatori, il Dott. Gaetano Scognamiglio, presidente della Fondazione Promo P.A., il Cons. Massimo Romano della Sezione di Controllo della Corte dei Conti Emilia Romagna, e il Prof. Marco Cammelli, Emerito di diritto amministrativo dell’Università di Bologna, i quali hanno illustrato quali obiettivi devono essere indicati nel piano anticorruzione e come debbano essere sviluppate le conseguenti modalità di attuazione, nonché il ruolo del responsabile della prevenzione della corruzione nel monitoraggio e nella vigilanza sull’attuazione del piano, soffermandosi anche sugli aspetti critici della normativa.

Nella seconda parte del seminario, la dott.ssa Giulia Tasso, responsabile del “sistema di tracciabilità anti corruzione” della Fondazione Promo P.A. e il professor Santo Fabiano, docente di diritto degli enti locali all’Università Roma 3, hanno evidenziato, nelle loro relazioni, come il piano anticorruzione debba contenere anche la previsione temporale e la pianificazione delle attività realizzative.
Pubblicato il :

 Visita Ambasciatore della Repubblica di Moldova

Il Prefetto di Bologna Ennio Mario Sodano ha ricevuto oggi, 7 marzo 2014, a Palazzo Caprara Montpensier in visita di cortesia l’Ambasciatore della Repubblica di Moldova in Italia Stela Stingaci.

Nel corso del cordiale incontro, il Prefetto e l’Ambasciatore hanno esaminato varie questioni di interesse per la numerosa comunità moldava residente in provincia.

L’ADDETTO STAMPA
 
fotogallery
 
Foto 1: Il Prefetto di Bologna con Ambasciatore Moldova
 

Foto 2: Il Prefetto di Bologna con Ambasciatore Moldova
Pubblicato il :

 
Torna su