Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Bologna

Comunicati Stampa

 

 Operazione 'Periferie sicure"

Nella settimana dall'8 al 13 aprile, la Prefettura di Bologna ha coordinato una vasta operazione Interforze, denominata "Periferie sicure", volta ad implementare, con servizi mirati, l'efficacia dell'azione di contrasto all'illegalità nelle aree urbane più esposte al rischio di degrado.  

L'operazione, che si inserisce nel piano di iniziative di controllo del territorio predisposto dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza del Ministero dell'Interno, è stata organizzata in due fasi.

Nella prima parte della settimana sono stati effettuati servizi di controllo del territorio nelle zone della città maggiormente interessate dallo spaccio di stupefacenti; nella seconda parte della settimana, l'operazione ha riguardato anche controlli presso esercizi commerciali, locali di intrattenimento e aree mercatali, con l'obiettivo di intervenire sul fenomeno dell'abusivismo e della contraffazione.

Nell'ambito dell'operazione, che ha coinvolto Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia locale, sono state impegnate 852 unità di personale territoriale, affiancate da 191 agenti di rinforzo.

Sono state controllate 1367 persone, di cui 33 denunciate in stato di libertà e 11 tratte in arresto.

Sono stati, altresì, controllati 936 automezzi presso posti di controllo e 2079 con sistemi elettronici di lettura targhe. Dei primi, 23 sono stati sequestrati.

Sono, infine, stati effettuati 32 sequestri di sostanze stupefacenti, per un totale 81 grammi di hashish, 393 grammi di marijuana e 16 grammi di eroina, nonché 697 sequestri di sostanze alcoliche.

Gli esercizi commerciali controllati sono stati 168, con conseguenti 54 sequestri di merce commercializzata abusivamente.

Pubblicato il :

 
Torna su