Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Biella

Comunicati Stampa

 

 DECRETO FLUSSI 2019

      Si informa che, in data 2 aprile 2019 è stato registrato dalla Corte dei Conti, ed è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 9 aprile 2019, il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 12 marzo 2019 concernente la programmazione transitoria dei flussi d'ingresso dei lavoratori non comunitari per lavoro stagionale e non stagionale nel territorio dello Stato per l'anno 2019.

Le quote di ingresso, che il Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali provvederà a ripartire tra le regioni e le province autonome, sono così distinte:

- 12.850 per lavoro subordinato non stagionale, autonomo e conversioni (cittadini non comunitari che abbiano completato programmi di formazione e istruzione nei Paesi di origine, di lavoratori di origine italiana residenti in Argentina, Uruguay, Venezuela e Brasile, e di cittadini non comunitari per lavoro autonomo; conversioni dei permessi di soggiorno già detenuti ad altro titolo in permessi di soggiorno per lavoro subordinato e per lavoro autonomo);
- 18.000 per lavoro subordinato stagionale nei settori agricolo e turistico-alberghiero (cittadini non comunitari per lavoro subordinato stagionale di Albania, Algeria, Bosnia-Herzegovina, Corea - Repubblica di Corea, Costa d'Avorio, Egitto, El Salvador, Etiopia, Ex Repubblica Jugoslava di Macedonia, Filippine, Gambia, Ghana, Giappone, India, Kosovo, Mali, Marocco, Mauritius, Moldova, Montenegro, Niger, Nigeria, Senegal, Serbia, Sri Lanka, Sudan, Tunisia, Ucraina).
Come presentare la domanda
- La procedura informatica per l'inoltro delle istanze è sul sito https://nullaostalavoro.dlci.interno.it
- Gli utenti sono invitati ad autenticarsi esclusivamente con credenziali SPID;
- Dall'11 aprile 2019, sono disponibili i moduli per la precompilazione delle istanze di tutte le tipologie di ingressi;
- Dalle ore 9 del 16 aprile 2019 è possibile inviare le istanze di nulla osta all'ingresso per lavoro subordinato non stagionale, autonomo e per le conversioni;
- Dalle ore 9 del 24 aprile 2019 è possibile inviare le istanze di nulla osta all'ingresso per lavoro stagionale;
- Il termine ultimo per presentare le domande è il 31 dicembre 2019.

Dal Palazzo del Governo, addì 11 aprile 2019

L'Addetto Stampa
       Lanini

 


Pubblicato il :

 Attività di controllo e verifica dei documenti abilitativi per la guida dei veicoli a motore adibiti al trasporto di persone.

 
Oggi giovedì 4 aprile 2019, il Prefetto di Biella, Annunziata Gallo ha tenuto una riunione della Conferenza Provinciale Permanente con la partecipazione dei responsabili delle forze di polizia, degli amministratori locali e dei rappresentanti di tutti gli enti e organismi aventi competenza nel settore del trasporto collettivo di persone.

L'esigenza è scaturita a seguito dei noti fatti avvenuti nel milanese il 20 marzo scorso, per esaminare e condividere le più opportune azioni di controllo e di verifica dei documenti abilitativi per guida dei veicoli a motore adibiti al trasporto delle persone e approntare ogni misura possibile al fine di prevenire il ripetersi di tali episodi criminali, resi ancora più odiosi per il pericolo corso da minorenni.

Nel corso dell'incontro in primo luogo è stata sottolineata la necessità della scrupolosa applicazione del decreto del Ministero dell'Interno 23 febbraio, n. 88, recante norme in materia di accertamento e controllo dell'idoneità fisica e psico-attitudinale del personale addetto ai pubblici servizi di trasporto, anche con misure di vigilanza più incisive e da svolgere con il coinvolgimento anche delle polizie locali.

L'attenzione si è poi concentrata sulla opportunità di effettuare misure di controllo sui conducenti in vista delle gite scolastiche e persone anziane, che notoriamente avvengono nei mesi primaverili, individuando le modalità operative più efficaci per un utile scambio informativo tra le scuole e le forze di polizia, nel rispetto della normativa in materia di privacy.

In tal senso sono stati sensibilizzati l'ufficio territoriale scolastico e le associazioni di categoria affinchè venga garantito un proficuo scambio di informazioni.

All'incontro hanno anche partecipato il Presidente di ATAP, che ha illustrato le iniziative messe in campo dall'azienda e i sindacati confederali.

 

Biella, 4 aprile 2019
 
Pubblicato il :

 
Torna su