Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Biella

Comunicati Stampa

 

 Dialoghi fra Arte ed Istituzioni - Esposizione permanente di artisti biellesi del '900 in Prefettura

Dialoghi fra Arte ed Istituzioni

Esposizione permanente di artisti biellesi del '900 in Prefettura

 

A partire da mercoledì 13 settembre p.v. sarà riaperta al pubblico , con cadenza settimanale, la collezione delle opere di artisti e scultori biellesi del '900, adeguatamente collocate nelle Sale di rappresentanza della Prefettura di Biella, inaugurata in occasione della Festa della Repubblica.

Le testimonianze artistiche che contribuiscono ad accrescere il prestigio del Palazzo che le ospita, dopo un breve periodo di sospensione, torneranno ad essere a beneficio della cittadinanza che potrà apprezzare il pregevole contributo offerto dagli artisti biellesi alla divulgazione di messaggi culturali moderni.

Chiunque abbia interesse potrà accedere nei locali della Prefettura per visitare l'esposizione tutti i mercoledì dalle ore 9:00 alle ore 12:00 e i martedì dalle 14:0 alle 17:00 .

Le opere esposte, realizzate da Sandrun, Giorgio Cigna, Mario Carletti, Giancarlo Cori, Maurizio Corona, Piero Crida, Enrico Gaudino, Imer Guala, Giorgio Maria Griffa, Guido Mosca, Gigi Piana, Fulvio Platinetti, Epifanio Pozzato, Pippo Pozzi, Armando Santi, Luciano Pivotto e Celso Tempia, sono state raccolte in un catalogo illustrativo predisposto, per la circostanza, da E20 progetti S.R.L. di Biella.

Oltre alle opere degli scomparsi artisti biellesi professionisti del '900 contemplati nel catalogo, hanno trovato esposizione all'interno del Palazzo del Governo anche le opere di autori contemporanei del territorio, quali Omar Ronda, Mariella Calvano ed Antonio Bencich.

 

Biella, 11 settembre 2017

L'addetto stampa

(Lanini)
Pubblicato il :

 
Torna su