Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Bergamo

NOTIZIE

 

 Estrazione Revisori dei Conti - Comune di Calcio

Estrazione Revisori dei Conti
Oggetto: Decreto del Ministro dell'Interno 15 febbraio 2012 n.23 - Regolamento adottato in attuazione dell'articolo 16,  comma  25,  del decreto-legge 13 agosto 2011, n. 138, convertito, con  modificazioni, dalla  legge  14  settembre  2011,  n.  148,  recante:   «Istituzione dell'elenco dei revisori dei conti degli enti locali e  modalità  di scelta dell'organo di revisione economico-finanziario».  


Si comunica che il giorno 11 febbraio 2019  alle ore 11,00 presso questa Prefettura- U.T.G. - sede di via Tasso, 8 - 3° piano, si procederà all'estrazione, in seduta pubblica, dei nominativi dei revisori dei conti per il  Comune di Calcio,  ai sensi del comma 3 dell'art. 5 del d.m. 15 febbraio 2012 n. 23.
Pubblicato il :

 Riunione del Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica del 4 febbraio 2019

I recenti episodi di femminicidio e violenza sulle donne sono stati al centro della riunione del Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica presieduta, in data odierna, dal Prefetto Elisabetta Margiacchi.

Nel corso dell'incontro, al quale hanno preso parte il Procuratore Generale della Repubblica presso la Corte d'Appello di Brescia, il Presidente della Provincia, i Sindaci dei Comuni di Bergamo e Curno, il Questore di Bergamo, il Comandante provinciale della Guardia di Finanza di Bergamo, il Comandante del Reparto Operativo Carabinieri di Bergamo ed il Presidente dell'Ordine degli Avvocati di Bergamo è stato analizzato il fenomeno del femminicidio e sono state valutate le strategie da attuare per prevenirlo.

Durante la riunione, il Prefetto ha fatto il punto delle iniziative in essere sul territorio, evidenziando che, nell'aprile 2017, è stato siglato con la Regione un protocollo di intesa, al quale partecipano tutte le Prefetture lombarde, che ha dato vita ad un gruppo di lavoro con il compito di individuare percorsi formativi e di specializzazione rivolti al personale delle Forze dell'Ordine. Sono, inoltre, attive a Bergamo, Treviglio, San Pellegrino Terme, Terno d'Isola, Seriate reti interistituzionali anti violenza, che rispondono in modo organico ed uniforme ai bisogni delle donne maltrattate e promuovono iniziative finalizzate al contrasto del fenomeno. Punti di ascolto sono operativi a Romano di Lombardia e Dalmine.

Il Procuratore Generale della Repubblica presso la Corte d'Appello di Brescia, nel sottolineare che si è in presenza di una " fenomenologia ingravescente ", ha posto in luce la necessità, condivisa dai presenti, che venga innalzato il livello di attenzione e che tutte le istituzioni intervengano in una logica di sistema in maniera coordinata, concreta e tempestiva per proteggere le potenziali vittime.

Bergamo, 4 febbraio 2019


Pubblicato il :

 
Torna su