Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Bergamo

NOTIZIE

 

 Estrazione Revisori dei Conti-Comuni di CANONICA D'ADDA ... SAN PELLEGRINO TERME ... UNIONE DI COMUNI ALME'-VILLA D'ALME'

Oggetto: Decreto del Ministro dell'Interno 15 febbraio 2012 n.23 - Regolamento adottato in attuazione dell'articolo 16,  comma  25,  del decreto-legge 13 agosto 2011, n. 138, convertito, con  modificazioni, dalla  legge  14  settembre  2011,  n.  148,  recante:   « Istituzione dell'elenco dei revisori dei conti degli enti locali e  modalità  di scelta dell'organo di revisione economico-finanziario ».  

 

 

Si comunica che il giorno 30 luglio 2021  alle ore 10,00 presso questa Prefettura- U.T.G. - sede di via Tasso, 8 - 3° piano, si procederà all'estrazione, in seduta "a porte chiuse [1] ", dei nominativi dei revisori dei conti per i  Comuni di CANONICA D'ADDA - SAN PELLEGRINO TERME - UNIONE DI COMUNI ALME'-VILLA D'ALME' ,  ai sensi del comma 3 dell'art. 5 del d.m. 15 febbraio 2012 n. 23.

 

[1] In conseguenza dell'emergenza epidemiologica da COVID-19

Pubblicato il
:

 PROCEDURA DI ACCESSO ALLA PRENOTAZIONE DELLA VACCINAZIONE ANTI COVID-19 PER I CITTADINI STRANIERI INTERASSATI DALLA PROCEDURA DI 'EMERSIONE 2020"

PROCEDURA DI ACCESSO ALLA PRENOTAZIONE DELLA VACCINAZIONE ANTI COVID-19 PER I CITTADINI STRANIERI INTERASSATI DALLA PROCEDURA DI "EMERSIONE 2020"

 

Dal 25 giugno 2021 i cittadini stranieri in attesa di definizione delle procedure di emersione (di cui all'art.10 del 34/2020) potranno accedere al sistema di prenotazione della vaccinazione anti Covid-19, in autonomia, direttamente dal portale dedicato https://prenotazionevaccinicovid.regione.lombardia.it , cliccando sul tasto "Prenota il vaccino".

 

Prima di procedere con la prenotazione dell'appuntamento, i cittadini stranieri appartenenti a questa categoria dovranno selezionare nella pagina "  Gestione appuntamento per il Vaccino anti Covid-19  " la voce Se sei uno straniero in possesso del codice STP, di un codice fiscale italiano o di un Codice univoco (c.d. " Codice fiscale numerico provvisorio ") a 11 cifre emesso dalla Prefettura, effettua una richiesta di abilitazione alla prenotazione al seguente link  " e richiedere l'abilitazione alla prenotazione e l'inserimento nelle liste di prenotazione.

 

Entro 24/48 ore dalla richiesta di registrazione (pre-adesione) il cittadino potrà accedere alla piattaforma e procedere con la prenotazione della vaccinazione anti Covid-19.

 

Successivamente alla fase di pre-adesione i cittadini stranieri in emersione dovranno:

  1. selezionare dal menu a tendina la voce della categoria di appartenenza ed inserire il codice fiscale italiano o il codice univoco ad 11 cifre emesso dalla Prefettura.
  2. Dichiarare di aver preso visione dell'informativa privacy, selezionare il pulsante "Accedi". Proseguire successivamente con la scelta dell'appuntamento e la conferma della data, ora e luogo della vaccinazione.
Pubblicato il
:

 Interpello per il conferimento di posti di funzione dirigenziale a personale contrattualizzato di livello dirigenziale ed equiparato di cui all'art.1, co. 2, D. Lgs. 165/2021- Prefettura Bergamo

Ministero dell'Interno
DIPARTIMENTO PER L'AMMINISTRAZIONE GENERALE, PER LE POLITICHE DEL PERSONALE
DELL'AMMINISTRAZIONE CIVILE E PER LE RISORSE STRUMENTALI E FINANZIARIE
Direzione centrale per le politiche del personale dell'amministrazione civile

IL VICE CAPO DIPARTIMENTO
DIRETTORE CENTRALE
VISTO il decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165;
VISTO il decreto ministeriale 23 luglio 2020 con il quale, in esecuzione del D.P.C.M. 22 maggio 2015 e del D.P.C.M. 11 giugno 2019, n. 78, sono stati rideterminati gli Uffici dirigenziali di livello non generale da conferire ai dirigenti di seconda fascia dell'Area funzioni centrali dell'Amministrazione civile dell'Interno;
VISTA la legge 6 novembre 2012, n. 190, recante "Disposizioni per la prevenzione e repressione della corruzione e dell'illegalità nella pubblica amministrazione";
VISTI i principi generali di cui al decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33, recante il "Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni";
VISTO il decreto legislativo 8 aprile 2013, n. 39, recante "Disposizioni in materia di inconferibilità e incompatibilità di incarichi presso le pubbliche amministrazioni, a norma dell'articolo 1, commi 49 e 50, della legge 6 novembre 2012, n. 190";
VISTI i CC.CC.NN.LL. del personale contrattualizzato di livello dirigenziale;
VISTO il bando di mobilità ordinaria del 12 marzo 2021 per la copertura di n. 135 posti di funzione dirigenziali non generali presso gli uffici centrali e periferici del Ministero dell'interno di cui al citato decreto 23 luglio 2020, secondo le modalità di cui al decreto ministeriale 5 agosto 2003, modificato ed integrato dai decreti ministeriali 30 marzo 2004, 12 luglio 2011 e 14 luglio 2015;
VISTO il decreto ministeriale 31 maggio 2021 con il quale sono state approvate le graduatorie della suddetta procedura di mobilità ordinaria, modificate con il decreto del 9 giugno 2021;
VISTO il bando di mobilità straordinaria indetto in data 18 giugno 2021 per il conferimento di posti di funzione dirigenziali non generali presso Uffici centrali e periferici del Ministero dell'interno non compresi nel predetto bando del 12 marzo 2021;
VISTO il decreto ministeriale 1° luglio 2021 con il quale sono state approvate le graduatorie della suddetta procedura di mobilità straordinaria;
CONSIDERATO che una parte dei posti di funzione di cui alle suddette procedure di mobilità non sono risultati oggetto dei relativi conferimenti di incarichi dirigenziali; Min.Int. DCPPAC Dir.Centr.Pol.Pers.Amm.Civ. - UFF.GEST.DECRETI - Decreto N.0001398 del 15/07/2021
Ministero dell'Interno
DIPARTIMENTO PER L'AMMINISTRAZIONE GENERALE, PER LE POLITICHE DEL PERSONALE
DELL'AMMINISTRAZIONE CIVILE E PER LE RISORSE STRUMENTALI E FINANZIARIE
Direzione centrale per le politiche del personale dell'amministrazione civile

ATTESA la necessità di procedere alla copertura di alcuni dei posti di funzione per i quali le predette procedure di mobilità si sono concluse con esito negativo, al fine di garantire la continuità dell'attività svolta da questa Amministrazione;
RAVVISATA pertanto l'opportunità di conferire ai sensi dell'articolo 19, comma 5-bis del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, gli incarichi dirigenziali dei suddetti posti di funzione al personale contrattualizzato di livello dirigenziale ed equiparato delle pubbliche amministrazioni di cui all'articolo 1, comma 2, del predetto decreto legislativo attraverso l'istituto dell'assegnazione temporanea;
CONSIDERATO che è interesse di questa Amministrazione assicurare la massima trasparenza della procedura di affidamento degli incarichi;
DECRETA
Art. 1
Posti di funzione dirigenziale
1. E' indetto l'interpello pubblico per la copertura, ai sensi dell'articolo 19, comma 5-bis, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, dei posti di funzione dirigenziali non generali di cui al comma 2, riservato al personale contrattualizzato di livello dirigenziale ed equiparato delle pubbliche amministrazioni di cui all'articolo 1, comma 2, del predetto decreto legislativo, in possesso di tutti i requisiti previsti dalla vigente normativa.
2. Sono oggetto d'interpello le posizioni dirigenziali non generali di seguito indicate:
Uffici centrali
DIPARTIMENTO PER GLI AFFARI INTERNI E TERRITORIALI
Direzione Centrale per i Servizi Demografici:
- Ufficio V: Contabilità e Contratti -Dirigente in posizione di staff.
DIPARTIMENTO PER L'AMMINISTRAZIONE GENERALE, PER LE POLITICHE DEL PERSONALE DELL'AMMINISTRAZIONE CIVILE E PER LE RISORSE STRUMENTALI E FINANZIARIE
Direzione Centrale per le Risorse Finanziarie e Strumentali:
- Assistenza tecnica e amministrativa all'ufficio del responsabile dei sistemi informativi automatizzati (URSIA) - Dirigente dell'Ufficio;
- Ufficio IV - Programmazione e bilancio economico-finanziario per le Prefetture - Uffici Territoriali del Governo - Dirigente dell'Ufficio;
Ministero dell'Interno
DIPARTIMENTO PER L'AMMINISTRAZIONE GENERALE, PER LE POLITICHE DEL PERSONALE
DELL'AMMINISTRAZIONE CIVILE E PER LE RISORSE STRUMENTALI E FINANZIARIE
Direzione centrale per le politiche del personale dell'amministrazione civile

- Ufficio XI: Gestione patrimoniale - Dirigente dell'Ufficio.
Uffici Periferici
PREFETTURE - UFFICI TERRITORIALE DEL GOVERNO
- Ufficio contabilità, gestione finanziaria, attività contrattuale e servizi generali - Dirigente dell'Ufficio:
- Bergamo;
- Monza - Brianza;
- Mantova;
- Genova;
- Fermo;
- Perugia;
- Benevento;
- Catanzaro;
- Oristano;
- Nuoro.
Art. 2
Procedura per il conferimento
1. Ai fini della valutazione delle candidature per ciascun posto di funzione dirigenziale si terrà conto dei seguenti criteri:
a) pregressa esperienza, specifiche competenze organizzative e capacità professionali maturate dal dirigente, desumibili dal curriculum vitae et studiorum, da commisurare alla complessità della struttura da ricoprire e alla specificità delle funzioni dirigenziali;
b) coerenza dei titoli di studio universitari e post universitari, nonché delle altre esperienze formative maturate dal dirigente, con la natura dell'incarico da conferire e con gli obiettivi ad esso connessi.
2. Ai fini della valutazione l'Amministrazione si riserva la facoltà di sottoporre i dirigenti candidati ad apposito colloquio.
3. La durata dell'incarico sarà di tre anni.
4. Rimangono ferme le cause di cessazione anticipata dell'incarico previste dall'ordinamento.
Ministero dell'Interno
DIPARTIMENTO PER L'AMMINISTRAZIONE GENERALE, PER LE POLITICHE DEL PERSONALE
DELL'AMMINISTRAZIONE CIVILE E PER LE RISORSE STRUMENTALI E FINANZIARIE
Direzione centrale per le politiche del personale dell'amministrazione civile

Art. 3
Termini e modalità
1. La domanda di partecipazione al presente interpello dovrà essere presentata al Dipartimento per l'amministrazione generale, per le politiche del personale dell'amministrazione civile e per le risorse strumentali e finanziarie, Direzione centrale per le politiche del personale dell'amministrazione civile, Ufficio V - Amministrazione del personale contrattualizzato di livello dirigenziale dell'area funzioni centrali dell'amministrazione civile dell'interno, entro e non oltre 10 giorni dalla data di pubblicazione del presente decreto nel sito internet del Ministero dell'interno all'indirizzo http://concorsiciv.interno.gov.it, a mezzo di posta elettronica certificata all'indirizzo risorseumane.personalecivile.prot(at)pec.interno.it, allegando un dettagliato ed aggiornato curriculum vitae et studiorum debitamente compilato, sottoscritto e riportante in calce la dichiarazione di cui al comma 3, copia del documento d'identità nonché ogni altra documentazione utile alla valutazione comparativa.
2. Ove possibile, si chiede di allegare una dichiarazione preventiva di disponibilità a concedere il nulla osta da parte dell'amministrazione di appartenenza.
3. Nelle istanze di manifestazione d'interesse i candidati devono riportare gli elementi anagrafici, l'amministrazione di appartenenza, il recapito telefonico, il proprio indirizzo e-mail (ordinaria e/o certificata), l'indirizzo per il recapito dei eventuali comunicazioni, il codice fiscale e, a pena di esclusione, la seguente dichiarazione:
"Il sottoscritto, consapevole che - ai sensi dell'articolo76 del D.P.R. n. 445/2000 - le dichiarazioni mendaci, la falsità negli atti e l'uso di atti falsi sono puniti ai sensi del codice penale e delle leggi speciali, dichiara che le informazioni rispondono a verità. Il sottoscritto in merito al trattamento dei dati personali esprime il proprio consenso al trattamento degli stessi per le finalità e con le modalità di cui al decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196, come modificato dal decreto legislativo 10 agosto 2018, n. 101, recante Disposizioni per l'adeguamento della normativa nazionale delle disposizioni del Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 27 aprile 2016, relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE (Regolamento Generale sulla protezione dei dati)".
4. Il Ministero dell'interno si riserva la facoltà di non assegnare gli incarichi dirigenziali in interpello ove le candidature presentate non soddisfino i requisiti previsti all'articolo 2 o per ragioni di interesse pubblico, senza che per i partecipanti sorga alcun diritto o pretesa al conferimento degli incarichi stessi.
5. Il conferimento dell'incarico è subordinato alla insussistenza, in capo a ciascun candidato, delle cause ostative a tale fine previste dal decreto legislativo 8 aprile 2013, n. 39, recante "Disposizioni in materia di inconferibilità e incompatibilità di incarichi presso le pubbliche amministrazioni e presso gli enti privati in controllo pubblico, a norma dell'articolo 1, commi 49 e 50, della legge 6 novembre 2012, n. 190".
Ministero dell'Interno
DIPARTIMENTO PER L'AMMINISTRAZIONE GENERALE, PER LE POLITICHE DEL PERSONALE
DELL'AMMINISTRAZIONE CIVILE E PER LE RISORSE STRUMENTALI E FINANZIARIE
Direzione centrale per le politiche del personale dell'amministrazione civile

6. Il conferimento dell'incarico dirigenziale, ai sensi dell'articolo 19, comma 5-bis, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, è subordinato alla revoca dell'incarico di cui il dirigente risulta titolare e all'adozione del provvedimento per l'assegnazione temporanea con le modalità previste dagli ordinamenti di appartenenza.
7. Per tutto quanto non espressamente previsto nel presente bando, si fa rinvio al decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165.
8. Il presente decreto è pubblicato nel sito internet del Ministero dell'interno all'indirizzo http://concorsiciv.interno.gov.it.
9. Responsabile del procedimento è il Viceprefetto dott. Roberto Ferracci, Dirigente dell'Ufficio V: Amministrazione del personale contrattualizzato di livello dirigenziale dell'area funzioni centrali dell'amministrazione civile dell'interno - tel. 0646525072 - e-mail: robeto.ferracci(at)interno.it.
Roma, 15 luglio 2021
IL VICE CAPO DIPARTIMENTO
DIRETTORE CENTRALE
A. M. Manzone
Pubblicato il 01/07/2021
Ultima modifica il 16/07/2021 alle 12:20:23

 
Torna su