Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Bergamo

Sportello Unico Immigrazione

 
SPORTELLO UNICO PER L'IMMIGRAZIONE
Lo Sportello Unico per l'Immigrazione è la struttura, attiva in ogni Prefettura, competente per:
  • l'emersione di rapporti di lavoro;
  • il rilascio di nulla osta all'ingresso in Italia per lavoro subordinato, a tempo determinato o indeterminato e stagionale, di  cittadini stranieri non comunitari residenti all'estero, nell'ambito delle quote previste dal "decreto flussi";
  • il rilascio di nulla osta all'assunzione per il lavoro nei casi particolari indicati dall'Art. 27 del  D. Lgs. 286/98 (Testo Unico delle Leggi sull'Immigrazione);
  • il rilascio di nulla osta all'ingresso di cittadini stranieri per ricongiungimento familiare;
  • la conversione dei permessi di soggiorno rilasciati per studio o tirocinio e per lavoro stagionale, in quello per lavoro subordinato o autonomo;
  • l'organizzazione del test di conoscenza della lingua italiana, necessario al cittadino extracomunitario per la richiesta del Permesso di soggiorno UE per Lungo Soggiornanti
    .
Le domande possono essere inviate solo online e occorre essere in possesso dello  SPID  (Sistema Pubblico di Identità Digitale) che permette di accedere a tutti i servizi online della Pubblica Amministrazione con un'unica Identità Digitale (username e password) utilizzabile da computer, tablet e smartphone.
 
Ricevimento: Per appuntamento
Ubicazione dell'Ufficio: Via Zelasco, 3
Telefoni: 
  • 035/035/276677 - 035/276646 Emersione
REFERENTE: Funzionario Amministrativo LURGIO Maurizio
  • 035/276603 Flussi stagionali
REFERENTE: Funzionario Amministrativo COLETTI Nicla Teresa
  • 035/276603 Art. 27
REFERENTE : Funzionario Amministrativo COLETTI Nicla Teresa
  • 035/276646 Ricongiungimenti familiari
REFERENTE : Assistente Amministrativo OLIVERIO Claudio
  • 035/276603 Conversioni
REFERENTE : Funzionario Amministrativo COLETTI Nicla Teresa
  • 035/276493 Test di lingua italiana
REFERENTE : Funzionario Amministrativo TURIS Maria Rosali
 
ATTENZIONE:
Causa frequenti congestioni delle linee telefoniche, l'Ufficio non è sempre in grado di fornire risposte telefoniche.
Gli utenti che volessero rivolgere quesiti relativi ai procedimenti di competenza dello Sportello Unico per l'Immigrazione possono scrivere ai seguenti indirizzi di posta elettronica:
Ciascun messaggio dovrà contenere nell'oggetto l'indicazione del procedimento amministrativo per il quale vengono richieste informazioni e l'indicazione del codice identificativo della pratica se in possesso dell'interessato.
Ogni messaggio dovrà, altresì, essere accompagnato da copia di un documento di riconoscimento.
Nel caso di comunicazioni trasmesse da soggetti terzi delegati, sarà necessario allegare idoneo mandato debitamente sottoscritto dal delegante.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Data pubblicazione il 23/02/2010
Ultima modifica il 16/09/2020 alle 07:53

 
Torna su