Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Bergamo

Occhio alle truffe

 
In occasione della quarta edizione della Campagna nazionale per la sicurezza degli anziani "Più Sicuri Insieme", promossa dal Ministero dell'Interno e da ANAP Confartigianato in collaborazione con la Polizia di Stato, l'Arma dei Carabinieri e la Guardia di Finanza , si è svolto nel pomeriggio odierno, presso la sede di Confartigianato Imprese Bergamo, un Convegno di informazione e sensibilizzazione sul fenomeno, organizzato dalla Prefettura di Bergamo d'intesa con i Presidenti di Confartigianato Imprese Bergamo e ANAP Bergamo.
Nel corso dell'incontro, al quale hanno preso parte le Autorità civili, militari e religiose della provincia, numerosi cittadini ultrasessantacinquenni e associati ANAP, sono intervenuti i Presidenti di Confartigianato Imprese Bergamo e di ANAP Bergamo, da anni impegnati contro le truffe agli anziani, ed il Prefetto di Bergamo, Elisabetta Margiacchi, che ha illustrato l'importanza di un'informazione corretta e capillare sul fenomeno e ha sottolineato la necessità di creare, anche grazie alla collaborazione dei Comuni, reti di protezione sociale sempre più solide a tutela degli anziani.
E' stato quindi proiettato un video, realizzato dall'Officina della Comunicazione, che darà l'avvio ad una campagna informativa multimediale attraverso la diffusione del materiale informativo realizzato dal Ministero dell'Interno e dall'Anap e la proiezione, sulle emittenti televisive locali e nei principali luoghi di aggregazione, di mini spot divulgativi degli episodi più frequenti di truffe e raggiri a persone anziane.
I casi specifici ed i comportamenti più adeguati da tenere sono stati illustrati da rappresentanti della Polizia di Stato, dell'Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza di Bergamo che, nel sottolineare la vicinanza delle Forze dell'Ordine a tale fascia vulnerabile di popolazione, hanno raccomandato di segnalare, senza esitazione, al numero unico di emergenza 112 qualsivoglia situazione di pericolo e di denunciare ogni eventuale azione dannosa commessa in loro danno.
Bergamo, 26 giugno 2019
 
 
 
 
 
 
 
Vademecum per la prevenzione delle truffe agli anziani
 

Data pubblicazione il 22/12/2016
Ultima modifica il 29/06/2019 alle 10:56

 
Torna su