Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Benevento

NOTIZIE

 

 Riunione in Prefettura per il coordinamento del servizio di prevenzione e spegnimento degli incendi boschivi -

COMUNICATO STAMPA
 
Si è tenuta presso il Palazzo del Governo, questa mattina, una riunione di coordinamento tra i soggetti competenti in materia di prevenzione e spegnimento degli incendi boschivi, presieduta dal dirigente dell’Area Protezione Civile, dott.ssa Maria De Feo, cui hanno partecipato i rappresentanti: della Questura, dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, del Corpo Forestale dello Stato, dei Vigili del Fuoco, della Polstrada, del Settore Foreste e Protezione Civile della Regione Campania, della Provincia, delle Comunità Montane, dei Comuni, dell’ANAS, della Rete Ferroviaria, dell’ENEL, del 118 e dell’A.S.L. BN1.
Si è convenuto che le Forze di Polizia attueranno una intensificazione dei servizi mirati alla prevenzione e repressione dei comportamenti dolosi o colposi, utilizzando specifiche aliquote di personale.
In particolare, con personale specializzato ed attrezzature tecnologiche di ultima generazione, il Corpo Forestale dello Stato avvierà attività investigative ad ampio raggio tese ad accertare le cause degli incendi boschivi ed ad individuarne i responsabili.
Al riguardo è stato particolarmente evidenziato che paglia, sfalci e potature nonché altro materiale agricolo o forestale naturale non pericoloso, non utilizzati in agricoltura o nella silvicoltura, devono essere considerati rifiuti e come tali trattati. Conseguentemente la combustione sul campo dei residui vegetali configura illecito smaltimento di rifiuti, sanzionato penalmente.
I Comuni provvederanno, con l’ausilio della Forestale, al puntuale aggiornamento del catasto dei soprassuoli percorsi dal fuoco, per i quali sono previsti duraturi vincoli di immodificabilità della destinazione d’uso e di inedificabilità ed inoltre verificheranno l’attualità dei piani comunali per gli incendi d’interfaccia.
Per quanto riguarda la lotta attiva, il Dirigente del Settore Provinciale Foreste della Regione Campania ha confermato le linee organizzative degli anni precedenti, che prevedono l’apporto di uomini e mezzi della Provincia e delle Comunità Montane, quali Enti delegati.
I rappresentanti degli Enti delegati presenti hanno confermato la disponibilità ad avviare l’attività antincendio prevista dal “Piano”, pur sottolineando le diverse problematiche relative alla disponibilità dei fondi necessari, in relazione alle quali il Prefetto interverrà presso la Regione Campania per sollecitare l’erogazione dei relativi finanziamenti.
Si è concordato di dare ampia diffusione ai numeri telefonici 800.44.99.11 (numero verde regionale) e 1515 (numero verde del CFS), ai quali i cittadini possono segnalare eventuali focolai d’incendio.
Benevento, 25/07/2013
                                                                             L’ADDETTO STAMPA
Pubblicato il :

 
Torna su