Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Benevento

NOTIZIE

 

 Sottoscrizione Patti per la Sicurezza Urbana

Nella mattinata odierna il Prefetto Paola Galeone ha sottoscritto con ulteriori 19 Sindaci i "Patti per l'attuazione della sicurezza urbana" che costituiscono il presupposto indispensabile per poter accedere ai finanziamenti per la realizzazione di sistemi di videosorveglianza quale principale strumento per la prevenzione e il contrasto dei fenomeni di criminalità diffusa e predatoria.

Hanno perfezionato l'intesa i Comuni di Castelpoto, Castelvenere, Colle Sannita, Cusano Mutri, Foiano Valfortore, Limatola, Melizzano, Paduli, Pago Veiano, Paolisi, Paupisi, Pesco Sannita, Pontelandolfo, San Lorenzello, San Salvatore Telesino, Santa Croce del Sannio, Sant'Angelo a Cupolo e Sassinoro che si uniscono ai 28 Comuni che hanno già siglato l'accordo lo scorso 29 maggio.

Il Prefetto ha rammentato il termine del 30 giugno prossimo entro il quale i comuni sottoscrittori possono presentare tramite la Prefettura le domande di finanziamento, che saranno valutate nell'ambito di una graduatoria nazionale sulla base dei criteri di ripartizione delle risorse definiti con decreto del Ministro dell'Interno.

 Benevento, 15 giugno 2018


Pubblicato il :

 Il Fondo Edifici di Culto (F.E.C.) fra i soggetti ammessi al beneficio del 5 per mille dell'IRPEF

In data 1° maggio 2018 il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo ha inserito il Fondo Edifici di Culto (F.E.C.) fra i soggetti ammessi al beneficio del 5 per mille dell'IRPEF destinato al finanziamento delle attività di tutela, promozione e valorizzazione dei beni culturali ed ambientali.

Il fondo - istituito ai sensi della legge 20 maggio 1985, n. 222 - ha come finalità la conservazione, il restauro e la tutela del proprio patrimonio, costituito da edifici di culto di grandissimo pregio storico, artistico, religioso e culturale (circa 820), dalle opere d'arte ivi custodite nonché da aree museali, dall'area naturale della Foresta di Tarvisio e da un fondo librario antico di oltre 400 volumi.

La destinazione del 5 per mille in favore del FEC può essere effettuata mediante compilazione dell'apposito riquadro della dichiarazione dei redditi denominato "scelta per la destinazione del 5 per mille IRPEF" firmando il riquadro relativo al "Finanziamento delle attività di tutela, promozione e valorizzazione dei beni culturali e paesaggistici - soggetti di cui all'art. 2, comma 2, del D.P.C.M. 28 luglio 2016 - apponendo il codice fiscale 97051910582

 Benevento, lì 7 giugno 2018

Pubblicato il :

 Il Prefetto di Benevento Paola Galeone, si è recata in visita istituzionale al comune di Ponte.

Il 4 giugno il Prefetto di Benevento Paola Galeone, si è recata in visita istituzionale al comune di Ponte dove è stata ricevuta al suo arrivo dal Commissario Straordinario. Dopo una visita agli uffici comunali, l'incontro è proseguito nella sala Consiliare alla presenza del Sindaco junior, a cui è stata consegnata la fascia tricolore, del Consiglio Comunale junior e delle scolaresche accompagnate dalla Preside dell'Istituto Comprensivo di Ponte, Torrecuso, Paupisi, e dai docenti. Gli alunni della scuola secondaria, che hanno frequentato i corsi di strumento musicale, hanno eseguito alcuni brani musicali e successivamente il Sindaco junior dopo aver illustrato il programma elettorale, ha presentato un progetto sul bullismo realizzato dalla scuola nel corso dell'anno. Il Prefetto ha espresso grande apprezzamento per le numerose iniziative poste in essere dagli insegnanti e alunni dell'Istituto pontese ed ha sottolineato l'importanza della partecipazione attiva dei ragazzi alla vita culturale ed amministrativa ed il ruolo centrale degli studenti nell'instaurazione di dinamiche relazionali improntate alla coesione sociale, al sostegno dei più deboli ed al rispetto delle diversità valori fondamentali per realizzare un futuro migliore e una società più giusta. Ha quindi invitato i ragazzi a mettere a frutto l'esperienza scolastica quale preziosa occasione per costruire il proprio domani sia sul piano delle competenze e delle conoscenze che su quello della crescita personale, civile e democratica. Gli studenti hanno partecipato con viva attenzione ed hanno manifestato grande apprezzamento per gli argomenti trattati. Al termine dell'incontro il Prefetto ha visitato il Centro di Accoglienza Straordinaria Dakira che ospita diverse famiglie di richiedenti protezione internazionale ed ha evidenziato il valido esempio di integrazione dei migranti sul territorio comunale e l'importanza di una gestione attenta delle strutture di accoglienza volta a favorire iniziative dirette a promuovere rapporti di collaborazione con le realtà locali.


Pubblicato il :

 Commissione di gara del bando n. 11843 del 4.4.2018

Si pubblica il Decreto della Commissione di Gara n.19465 del 5.6.2018, relativo al bando di gara n. 11843 del 4.4.2018.  Il predetto decreto è presente anche nella Sezione di questo sito:"Amministrazione Trasparente - Bandi di Gara e contratti". 
Pubblicato il 06/06/2018
Ultima modifica il 06/06/2018 alle 12:10:06

 RIUNIONE DEL COMITATO PROVINCIALE PER L'ORDINE E LA SICUREZZA PUBBLICA

Nel pomeriggio odierno si è svolta la seduta del Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica convocata dal Prefetto d'intesa con il Sindaco di Benevento, che ne aveva fatto richiesta in relazione a recenti episodi che hanno coinvolto in diversa veste giovani migranti.

La richiesta di incontro dell'on.le Mastella è scaturita dalle diverse ricostruzioni diffuse sui mezzi di informazione che rendono opportuno approfondire le vicende per comprendere e valutare le esigenze del contesto cittadino.

Per quanto concerne l'episodio avvenuto in piazza Risorgimento nella mattinata del 2 giugno il Questore ha riferito che un giovane beneventano, peraltro identificato, ha tentato di coinvolgere alcuni giovani extracomunitari nella propria protesta verbale contro una raccolta di firme promossa da attivisti della Lega. Sull'esatta dinamica di quanto accertato nell'immediatezza, la Questura ha reso altresì partecipi i coordinatori regionale e provinciale della Lega.

In relazione all'intervento effettuato dall'Arma dei Carabinieri la sera di domenica scorsa nei pressi di Piazza Santa Sofia su richiesta di cittadini che lamentavano la presenza sul posto di un cittadino extracomunitario che infastidiva i passanti, il Comandante provinciale ha puntualizzato che il giovane in evidente stato di ebbrezza, accertato dall'equipaggio del 118, al momento dell'identificazione ha ferito accidentalmente in modo lieve con una bottiglia uno dei militari operanti.

Analizzati i dettagli degli episodi e i dati statistici relativi all'andamento dei reati commessi da stranieri, il Consesso ha ritenuto che la situazione non desta alcun allarme ed ha inoltre concordato che non si registrano fenomeni di razzismo o di intolleranza da parte della popolazione.

 Il Prefetto, nell'evidenziare che il numero di migranti come anche il numero dei centri di accoglienza presenti sono in via di progressiva diminuzione, per la riduzione sia degli sbarchi e sia delle quote assegnate a questa provincia, ha preannunciato una prossima riunione in Prefettura con i titolari delle strutture.

Al riguardo ha sottolineato l'importanza di sensibilizzare i centri ad una gestione equilibrata del delicato rapporto con gli stranieri individuando idonei percorsi di integrazione che, se accompagnati da un'adeguata formazione civica, professionale e linguistica, possono agevolare l'inclusione dei migranti nella società e l'adesione ai suoi valori.

 Benevento, 6 giugno 2018 

Pubblicato il :

 72° ANNIVERSARIO DELLE FONDAZIONE DELLA REPUBBLICA

Nella mattinata del 1° giugno 2018 il Prefetto di Benevento, Paola Galeone, ha dato avvio alle celebrazioni per il 72° anniversario della Festa della Repubblica organizzando, presso il Salone di Rappresentanza della Prefettura, un incontro con i docenti e con gli studenti dei Licei cittadini, chiamati a leggere alcuni articoli della Costituzione e brani ispirati ai temi della democrazia e della resistenza, per sottolineare come la fondazione della Repubblica sia stato momento conclusivo di un articolato processo storico, politico, ideologico, giuridico e culturale nel quale unica soluzione possibile apparve la creazione di un patto di libertà e democrazia sociale siglato con il vincolo della Costituzione.

Gli eventi sono proseguiti presso l'Auditorium "San Vittorino" in Benevento con la cerimonia di consegna delle Onorificenze dell'Ordine "Al Merito della Repubblica Italiana", accompagnata dall'esecuzione di brani musicali della "U.S. Naval Forces Europe Cerimonial Band", cerimonia che ha riscosso ampio consenso attirando l'attenzione di un folto pubblico.

Il 2 giugno si è svolta, come di consueto, la cerimonia di deposizione di una corona di alloro innanzi al Monumento ai Caduti con la rassegna del picchetto armato, la lettura del messaggio del Presidente della Repubblica da parte del Prefetto e le allocuzioni del Presidente della Provincia, del Sindaco di Benevento e dell'Arcivescovo Metropolita.

I festeggiamenti sono proseguiti in serata nello spazio antistante il Palazzo del Governo con il concerto della banda musicale della "NATO" rivolto all'intera cittadinanza.

Durante gli eventi celebrativi la Prefettura è rimasta aperta per consentire ai cittadini di visitare il Palazzo del Governo per esprimere e sottolineare la vicinanza delle istituzioni alla collettività sannita.
Foto   Foto 2
Foto 3   Foto 4
Foto 5   Foto 6
Foto   Foto 8
Foto 9   Foto 10
Foto 11   Foto 12
Foto 13   Foto 14
Foto 15   Foto 16
Foto 17   Foto 18
Foto 19   Foto 20
Pubblicato il :

 
Torna su