Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Benevento

NOTIZIE

 

 AVVISO PUBBLICO - Elenco prefettizio previsto dall'art.8 del D.P.R. n.571/1982. Recupero e custodia dei veicoli sottoposti a sequestro e fermo amministrativi per violazioni al codice della strada.

 
Pubblicato il 28/10/2016
Ultima modifica il 28/10/2016 alle 09:33:51

 Pubblicità della situazione patrimoniale dei titolari di cariche direttive di enti, istituti e società di cui all'art. 12 della legge 441/1982

La legge 5 luglio 1982, n. 441 ha introdotto l'obbligo, anche per i titolari di cariche elettive presso enti, istituti e società di enti, di rendere nota la propria situazione patrimoniale e reddituale al fine di portarla a conoscenza dei cittadini.
I dati relativi all'anno 2015 sono disponibili presso l'Ufficio di Gabinetto della Prefettura di Benevento.
Chiunque ne abbia interesse potrà prenderne visione ed altresì, ove richiesto, estrarne copia cartacea od elettronica, nei giorni di martedì e giovedì dalle ore 10.00 alle ore 12.00.

Pubblicato il :

 Incontro promosso dal Prefetto dr.ssa Silvana Riccio, Autorità di Gestione del Programma Nazionale Servizi di cura all'infanzia e agli anziani non autosufficienti

Nella giornata odierna il Prefetto di Benevento dr.ssa Paola Galeone ha ospitato nel Palazzo del Governo l'incontro territoriale di supporto promosso dal Prefetto dr.ssa Silvana Riccio, Autorità di Gestione del Programma Nazionale Servizi di cura all'infanzia e agli anziani non autosufficienti.
Nella riunione, cui hanno preso parte i responsabili degli Ambiti Territoriali della Province di Avellino, Benevento e Salerno, si è proceduto alla verifica delle problematiche più comuni riscontrate nel monitoraggio e nella rendicontazione delle attività finanziate con il primo riparto dei fondi stanziati per il Programma in parola.
Il Prefetto Galeone ha ringraziato l'Autorità di Gestione per l'impegno profuso nell'assistere le amministrazioni locali negli adempimenti imposti dalla realizzazione dei piani d'intervento, assicurando sul territorio il supporto agli operatori nell'espletamento delle procedure imposte dal programma.
Il Prefetto Riccio ha sottolineato l'importanza di attivare in ambito provinciale servizi destinati alla cura di categorie particolarmente deboli, quali l'infanzia e gli anziani, garantendo l'innalzamento dei livelli di coesione sociale nelle Regioni "obiettivo convergenza" destinatarie delle risorse di che trattasi.


Pubblicato il :

 
Torna su