Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Benevento

NOTIZIE

 

 Comune di Montesarchio - Furti in abitazione - Riunione Comitato Provinciale Ordine e Sicurezza Pubblica

Il Prefetto Galeone ha presieduto nella mattinata odierna una riunione del Comitato  Provinciale Ordine e Sicurezza Pubblica nella quale è stato esaminato, tra l'altro, con l'intervento del Sindaco di Montesarchio Damiano il fenomeno dei furti in abitazioni registrati in quel territorio comunale.

Al riguardo il Sindaco ha riferito che un gruppo di cittadini, che ha espresso viva preoccupazione per gli episodi criminosi, si è costituito in comitato civico, sensibilizzando in proposito l' Amministrazione comunale per promuovere opportune iniziative.

Il Comandante Provinciale dei Carabinieri, pur evidenziando che su base annuale il numero dei furti consumati risulta pressoché costante, ha confermato che negli ultimi due mesi è stata registrata una recrudescenza di tentativi di furto.

Il Consesso ha stabilito di intensificare ulteriormente i servizi di controllo del territorio espletati a cura dell' Arma, attraverso il concorso delle pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine della Polizia di Stato impiegate con cadenza settimanale nei servizi straordinari già disposti nell'ambito del progetto "Provincia Sicura".

Tenuto conto che soltanto attraverso iniziative integrate si può innalzare il livello complessivo di sicurezza del territorio, ottimizzando nel contempo le risorse a disposizione delle Forze di Polizia, il Sindaco ha accolto l'invito del Comitato a rendere maggiormente efficienti gli impianti di videosorveglianza insistenti nel centro cittadino ai fini di prevenzione e contrasto dei reati predatori.

Il Prefetto, considerata l'adeguatezza delle attività programmate,  ha concluso esortando il Sindaco, nell'ottica della valorizzazione del principio di sicurezza partecipata, a sensibilizzare la popolazione  sulla necessità che presso le abitazioni isolate, che risultano maggiormente esposte, siano installate idonee misure di sicurezza passiva.

Benevento, 17 ottobre 2017

Pubblicato il :

 Il Prefetto e il Sindaco di San Martino Sannita ed il legale rappresentante della Cooperativa Sociale 'Esperanto", hanno stipulato una convenzione.

Nella mattinata odierna presso la Prefettura di Benevento, nell'ambito delle iniziative dirette a potenziare il dialogo interistituzionale per la costruzione di un sistema di pieno inserimento nella società dei migranti ospitati nella provincia, il Prefetto, Paola Galeone, il Sindaco di San Martino Sannita ed il legale rappresentante della Cooperativa Sociale "Esperanto", hanno stipulato una convenzioneper la realizzazione di un progetto di volontariato denominato "San Martino più Bella ". Il  progetto, destinato ai migranti ospiti della predetta Cooperativa, che, su base volontaria, decidano di aderire ad attività di utilità sociale promosse dal Comune o da altre associazioni, si propone di  supportare i servizi tecnici comunali nella realizzazione di semplici interventi di carattere manutentivo e di valorizzazione del patrimonio pubblico, di sviluppare azioni di integrazione e di solidarietà reciproche e di promuovere l'inclusione sociale. Il Prefetto ha sottolineato l'importanza di una gestione equilibrata del delicato rapporto con gli stranieri presenti sul territorio operando un bilanciamento tra i diritti di chi è accolto e quelli di chi accoglie per facilitare l'inclusione nella società e l'adesione ai suoi valori. Ha auspicato, altresì, che a questa iniziativa possano seguirne altre analoghe da attuare in sinergia con i Comuni che ospitano migranti sul proprio territorio .



 

 

Pubblicato il :

 Il Prefetto e il Dirigente dell'Ufficio VIII hanno firmato un il nuovo protocollo d'intesa i test di conoscenza della lingua italiana per i richiedenti il permesso di soggiorno CE.

Il Prefetto di Benevento, Paola Galeone, ed il Dirigente dell'Ufficio VIII "Ambito Territoriale di Benevento" - Ufficio Scolastico Regionale per la Campania, dr.ssa Monica Matano, in attuazione all'accordo quadro tra il Ministero dell'Interno e il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca  - hanno firmato in data 10 ottobre  u.s. il nuovo protocollo d'intesa finalizzato ad individuare le istituzioni scolastiche presso le quali saranno svolti i test di conoscenza della lingua italiana per i richiedenti il permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo.

La sottoscrizione del predetto protocollo si è resa necessaria per l'intervenuta istituzione con delibera della Giunta Regionale Campania n. 817 del 28.12.2016, del Centro Provinciale per l'Istruzione degli Adulti (CPIA) in provincia di Benevento a decorrere dal 1° settembre 2017.

In particolare è prevista la collaborazione della Prefettura con l'Ufficio Scolastico per assicurare lo svolgimento delle sessioni di esame nella prospettiva di un miglioramento graduale degli interventi in relazione alle esigenze e ai bisogni di volta in volta emergenti in materia di immigrazione.

Il Protocollo d'intesa individua quali sedi di svolgimento delle predette sessioni di esame gli istituti scolastici (CTP) di seguito elencati: Airola, Apice, "Lucarelli" di Benevento, "Corso per Adulti" di Benevento, Colle Sannita, Cusano Mutri, Montesarchio, Morcone, Pietrelcina, Pontelandolfo, San Marco dei Cavoti, San Salvatore Telesino e Telese.

La Prefettura selezionerà di volta in volta il CTP destinatario della materiale esecuzione della sessione secondo le esigenze degli interessati in relazione al domicilio indicato e tenuto conto del numero di partecipanti a ciascuna sessione formativa.

Pubblicato il :

 Il Prefetto di Benevento Paola Galeone, ha partecipato a Telese Terme alla 3ª edizione della Telesia Half Marathon.

Domenica 8 ottobre il Prefetto di Benevento Paola Galeone, ha partecipato a Telese Terme alla 3ª edizione della Telesia Half Marathon, gara internazionale di corsa su strada sulla distanza di 21,097 km, organizzata dall'Associazione Sportiva Dilettantistica Running Telese Terme, sotto l'egida della Federazione Italiana di Atletica Leggera (FIDAL) e della Federazione Internazionale di Atletica Leggera (IAAF), con il patrocinio della Regione Campania, della Provincia di Benevento e della Città di Telese Terme. Alla manifestazione sono intervenuti l'Assessore alla Formazione e alle Pari Opportunità ed  il Consigliere Regionale e Vicepresidente della Commissione Agricoltura della Regione Campania, il Questore di Benevento, il Comandante Provinciale Carabinieri, il Presidente provinciale di Confindustria,  il Vice Sindaco e l'assessore alle Pari Opportunità del Comune di Telese nonché un folto pubblico. Il Prefetto, che è stata madrina della prima edizione della Telesia Pink Race 2017 passeggiata in rosa, camminata non competitiva della prevenzione, correndo insieme ad atleti e non atleti sulla distanza 3 KM, ha sottolineato l'importanza della manifestazione diretta a promuovere la ricerca ed ha auspicato che le donne possano essere sempre unite nel cammino collettivo contro le malattie del seno per poterle sconfiggere. Ha, altresì, evidenziato il particolare significato assunto dall'evento che è stato preceduto da due giornate di screening gratuiti per la prevenzione delle malattie della mammella effettuati, in collaborazione con il personale medico operante sul territorio,  per sensibilizzare le donne sull'importanza dei controlli periodici e sulla necessità di prevenire l'insorgenza delle malattie.

 
 
Pubblicato il :

 Il Prefetto di Benevento, dr.ssa Paola Galeone si è recata presso il comune di Ginestra degli Schiavoni per una visita istituzionale.

Nella mattinata del 5 ottobre 2017 il Prefetto di Benevento, dr.ssa Paola Galeone si è recata presso il comune di Ginestra degli Schiavoni per una visita istituzionale cui hanno preso parte, oltre al Sindaco e all'Amministrazione Comunale anche il Comandante provinciale dell'Arma dei Carabinieri, il Comandante della Stazione Carabinieri di San Bartolomeo in Galdo, rappresentanti del Comando Stazione Carabinieri di Castelfranco in Miscano, il Cappellano dell'Arma, nonchè una rappresentanza delle associazioni di volontariato del luogo. Il Prefetto ha ringraziato il Sindaco per l'attività svolta con professionalità ed impegno in constante sinergia con le istituzioni ed ha sottolineato l'importanza delle piccole comunità come quella di Ginestra degli Schiavoni che, sebbene lontane dalla città capoluogo, esprimono un patrimonio di valori e di tradizioni notevole, attraverso cui è possibile guardare al futuro con maggiore serenità. Ha, altresì, evidenziato il valido esempio di integrazione dei migranti sul territorio comunale costituito dall'accoglienza di cinque famiglie straniere presso una struttura, appartenente alla rete SPRAR di protezione per richiedenti asilo e rifugiati, nella quale, di recente, la nascita di un bambina è stata festeggiata con grande entusiasmo dalla popolazione locale. La manifestazione pubblica si è poi conclusa con la visita alla chiesa madre, al centro storico di Ginestra degli Schiavoni ed al museo REM, dedicato alle energia eolica, dove il Sindaco si è soffermato sulle tematiche legate alla produzione di energie da fonti alternative, di gestione del ciclo dei rifiuti solidi urbani e sullo stretto nesso esistente tra il risparmio energetico e l'esigenza di favorire una maggiore redditività delle aziende rendendo lo sviluppo sostenibile.
Pubblicato il :

 
Torna su