Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Benevento

NOTIZIE

 

 Festa Europea della Musica

Nella giornata del 21 giugno il Prefetto di Benevento Paola Galeone, in occasione della "Festa Europea della Musica", ha ospitato in Prefettura un concerto di brani di musica classica, dal titolo "Il pianoforte e dintorni", eseguito da docenti e allievi del Conservatorio Statale "Nicola Sala" di Benevento.
Il concerto si è svolto nell'atrio del Palazzo del Governo, sempre aperto a tutte le iniziative di interesse culturale o di particolare rilevanza per il territorio della provincia in segno di avvicinamento delle Istituzioni ai cittadini.
La manifestazione, articolata in tantissimi concerti dal vivo, che i musicisti eseguono principalmente all'aria aperta in diversi siti del centro storico di Benevento, è stata organizzata dal locale Conservatorio con il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, della Prefettura, della Curia Arcivescovile, della Provincia e del Comune di Benevento nonché delle Istituzioni che operano nel campo del volontariato e del sociale.
I giovani esecutori hanno dimostrato impegno e capacità attirando l'attenzione di un folto pubblico.
La ricca e articolata proposta artistico-musicale, che spazia dalla musica antica alla contemporanea, da repertori solistici a quelli cameristici, con recital, concerti, performance di numerosi musicisti, proseguirà nei prossimi giorni nell'intento di creare un'atmosfera che consenta alla cittadinanza di vivere il fascino della musica.
 
Festa Europea della Musica
Pubblicato il :

 Paola Galeone, Prefetto di Benevento, è intervenuta all'inaugurazione del torneo in memoria dell'Appuntato Scelto dell'Arma dei Carabinieri Tiziano Della Ratta

Nel pomeriggio del 19 giugno presso il Centro Sportivo del Comune di Sant'Agata de' Goti il Prefetto di Benevento Paola Galeone è intervenuta all'inaugurazione del torneo di calcio a cinque in memoria dell'Appuntato Scelto dell'Arma dei Carabinieri Tiziano Della Ratta, "Medaglia d'Oro al Valor Militare".

Sono scese in campo per la legalità varie formazioni, divise in due gironi, costituite da rappresentanti dei Carabinieri, della Polizia Penitenziaria, dell'Esercito, dell'Istituto Penale per i Minorenni nonchè una rappresentanza degli amministratori di Sant'Agata de' Goti, che si sfideranno fino alla data del 28 giugno.

Alla manifestazione, durante la quale si è esibita la Fanfara del X° Reggimento Carabinieri Campania, hanno preso parte il Sottosegretario alla Difesa On.le Gioacchino Alfano, il Comandante della Legione Carabinieri Campania e il Comandante Provinciale, il sindaco di Sant'Agata de' Goti, la famiglia Della Ratta e Iannotti e numerosi cittadini.

Il Prefetto ha evidenziato l'importanza di queste iniziative per ricordare i giovani che come Tiziano Della Ratta hanno pagato un prezzo altissimo nel compiere il proprio dovere sacrificando la propria vita per la dedizione al lavoro.

Ha, altresì, sottolineato come il valore dello sport sia un'arma che allontana dalla devianza molti giovani che, impegnando le proprie energie in attività agonistiche, non si lasciano attrarre dai comportamenti illeciti e, attraverso l'attività sportiva, fortificano il proprio carattere ed affrontando con la forza necessaria i problemi della vita. 

Benevento, 20 giugno 2017.
 
Pubblicato il :

 Conferenza sul Palazzo del Governo e nomina del Prefetto Paola Galeone a socia onoraria del Rotary Club di Benevento

Nel pomeriggio di venerdì 09 giugno si è tenuta presso il Salone di Rappresentanza della Prefettura di Benevento una conferenza del prof. Francesco Morante, docente di storia dell'arte, autore del libro "Il Palazzo del Governo di Benevento: storia e curiosità".

Oggetto di approfondimento è stata la storia artistica del Palazzo che ospita la Prefettura, sempre aperto a tutte le iniziative di interesse culturale o di particolare rilevanza per il territorio della provincia in segno di avvicinamento delle Istituzioni ai cittadini sanniti.

Nell'occasione, pertanto,  il Rotary Club di Benevento ha voluto nominare Socia onoraria del prestigioso Club il Prefetto Paola Galeone per l'impegno profuso nell'esercizio della sua prestigiosa funzione di rappresentante del Governo, al servizio di un corretto sviluppo della crescita democratica e civile della comunità locale, evidenziandone i valori umani e professionali.

Il Prefetto ha ringraziato il Rotary per il rilevante riconoscimento ricevuto sottolineando ancora una volta lo splendido legame creatosi tra le Istituzioni, fatto di stima, di partecipazione collettiva nonché di amicizia e di reciproca comprensione e l'importanza di creare un costruttivo rapporto di vicinanza con la collettività che è stato sin dall'inizio obiettivo dell'attività svolta per affrontare efficacemente le tante emergenze che hanno caratterizzato il suo delicato incarico nel Sannio.

All'evento hanno preso parte oltre le Autorità civili e militari, anche i soci delle più significative associazioni culturali della provincia.

Foto   Foto 2

 

Foto 3   Foto 4
Pubblicato il :

 Incontro di calcio Benevento-Carpi valevole per la finale di ritorno 'Play Off" del Campionato Nazionale di serie B 2016-2017

Nel  pomeriggio di ieri 7 giugno 2017, nel corso della seduta del Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica, convocata dal Prefetto Paola Galeone d'intesa con il Sindaco di Benevento, on.le Clemente Mastella, sono state ulteriormente approfondite, a seguito del primo esame già condotto lo scorso 5 giugno, le misure più opportune per assicurare lo svolgimento della manifestazione sportiva nelle migliori condizioni di sicurezza.

Nell'occasione si è preso atto che, come riferito dal rappresentante del Benevento Calcio, solo 189 dei 1.000 biglietti riservati alla tifoseria ospite sono stati venduti, mentre i ticket riservati alla tifoseria locale, incrementati a seguito del sopralluogo effettuato dalla Commissione provinciale di vigilanza sui locali di pubblico spettacolo in complessivi 15.464, nonostante il consistente ampliamento, sono stati esauriti, non riuscendo a soddisfare tutte le richieste dei tifosi locali.

Attesa l'opportunità di evitare ulteriori zone di concentrazione di folla in considerazione della necessità di rafforzare i servizi di ordine e sicurezza pubblica presso lo Stadio, con il massimo impiego delle forze dell'ordine disponibili, da posizionarsi anche in punti strategici della città per le consuete manifestazioni di fine gara, su conforme parere dei Responsabili delle Forze dell'ordine e tenuto anche conto che la Lega Calcio ha confermato l'indisponibilità di Sky a cedere i diritti televisivi di cui è concessionaria, il Comitato ha concordato di non autorizzare l'installazione di maxischermi nelle piazze cittadine.

Il Consesso ha stabilito, altresì, di rivolgere ai tifosi sprovvisti di biglietto l'invito a non recarsi allo Stadio in quanto in nessun caso, sia prima che dopo la partita, sarà consentito l'ingresso ed ha sensibilizzato la Società a ribadire con annunci ripetuti durante la gara l'assoluto rispetto delle regole del cerimoniale relative alla fase delle premiazioni finali.

Da ultimo è stato raccomandato al Sindaco di adottare nella competenza provvedimenti concernenti il divieto, in tutta la città, di vendita di bevande alcooliche superiori ai 5 gradi nonché di bibite in lattine o contenitori di vetro, con ordine di somministrazione esclusivamente in contenitori di plastica.

Il Sindaco ha assicurato l'adozione degli opportuni dispositivi di regolamentazione del traffico e della sosta di autoveicoli già concordati al tavolo operativo svoltosi in Questura.

Pubblicato il :

 Festa della Repubblica 2017

Si è svolta a Benevento la celebrazione ufficiale del 71° anniversario della proclamazione della Repubblica Italiana alla presenza delle autorità ecclesiastiche, civili e militari e di un folto pubblico.

La cerimonia, che ha avuto inizio alle ore 10.30 in Piazza Castello con il tradizionale Alzabandiera, è proseguita con la deposizione della corona di alloro al Monumento ai Caduti da parte del Prefetto Galeone, accompagnato dal Vice Sindaco di Benevento e dal Presidente della Provincia.

Il Prefetto ha dato lettura del messaggio del Presidente della Repubblica e successivamente hanno preso la parola il Vice Sindaco di Benevento, il Presidente della Provincia, l'Arcivescovo ed il Sindaco Junior del Comune di San Marco dei Cavoti.

I Gonfaloni dei Comuni e i Labari delle Associazioni Combattentistiche e d'Arma con le bandiere dell'Unicef hanno fatto poi da cornice al dispiegamento del Tricolore sulla facciata del Palazzo del Governo.

Gli allievi del Conservatorio Statale di Musica "Nicola Sala" hanno accompagnato con grande maestria i diversi momenti, militari e civili, della cerimonia.

I festeggiamenti sono continuati in serata con l'Ammainabandiera e successivamente nella Villa Comunale di Benevento con il concerto della Fanfara dei Carabinieri che si è esibita con strumenti a fiato in un repertorio di musiche classiche e moderne.

A seguire si è svolta la cerimonia di consegna di 22 diplomi di Onorificenze dell'Ordine "Al Merito della Repubblica Italiana" e di 1 Medaglia d'Onore alla Memoria.

Allo scopo di arricchire gli eventi celebrativi della commemorazione della Fondazione della Repubblica, sono stati allestiti in più punti presso la Villa Comunale, gazebi diretti a richiamare l'attenzione dei cittadini sulla problematica della sicurezza stradale, realizzati a cura dell'ACI e della Polizia Stradale, impegnata a dare dimostrazione degli accertamenti alcolemici effettuati sugli automobilisti. Sono stati previsti punti di attrazione destinati a simulare le attività di primo soccorso da parte degli operatori della Croce Rossa Italiana. Sono stati, altresì, realizzati gazebi dalla Caritas e dalle strutture di accoglienza presenti nei comuni di Cautano e Pannarano, destinati a richiamare l'attenzione sulla tematica dell'integrazione dei migranti, attraverso la pubblicizzazione delle iniziative che hanno coinvolto nelle attività di volontariato a favore delle collettività ospitanti gli stranieri e ad esporre prodotti artigianali realizzati da questi ultimi.

Nell'ambito dei festeggiamenti organizzati per l'odierna ricorrenza è stata allestita nel "Palazzo del Governo", la mostra curata dalla Fondazione Italiana per la Legalità e lo Sviluppo "Luci dal Buio Mafia e Antimafia: immagini per un inventario", che ha riscosso molto successo anche grazie alla visita di numerosi studenti provenienti da diverse scuole del territorio beneventano.

Tra gli eventi commemorativi della nascita della Fondazione della Repubblica Italiana è stato, inoltre, organizzato un incontro del Prefetto Galeone con gli studenti e i docenti del Liceo Classico "Giannone" di Benevento per una riflessione sulla nostra Costituzione che con la sua forte carica ideale e simbolica ha ispirato ed unito gli italiani.
 
Foto 1   Foto 2
 
Foto 3   Foto 4
Pubblicato il :

 Manifestazioni per la celebrazione della Festa della Repubblica

In data odierna nell'ambito dei festeggiamenti del 2 giugno il Prefetto Paola Galeone ha incontrato gli studenti e i docenti del Liceo Classico "Giannone" di Benevento per una riflessione sugli articoli più importanti della nostra Costituzione, promossa dal predetto Istituto in occasione del 71° anniversario della Fondazione della Repubblica.  

Il Prefetto ha evidenziato che la Costituzione non è una semplice carta dei valori, essa ha certamente una forte carica ideale e simbolica, capace di ispirare e unire gli italiani, costituisce un corpo coerente di principi e norme che ha consentito l'apertura di orizzonti nuovi per il nostro Paese, di libertà e di uguaglianza, di modernizzazione e di solidarietà.

Nella stessa giornata, al fine di coinvolgere la cittadinanza negli eventi celebrativi della commemorazione della Fondazione della Repubblica, sono stati allestiti in più punti presso la Villa Comunale, gazebi diretti  a richiamare l'attenzione dei cittadini sulla problematica della sicurezza stradale, realizzati a cura dell'ACI e della Polizia Stradale, impegnata a dare dimostrazione degli accertamenti alcolemici effettuati sugli automobilisti. Sono previsti anche punti  di attrazione destinati a simulare le attività di primo soccorso poste in essere dagli operatori della Croce Rossa Italiana.

Ad animare la manifestazione sono stati, inoltre, allestiti, a cura della Caritas e delle strutture di accoglienza presenti nei comuni di Cautano e Pannarano, gazebi destinati a richiamare l'attenzione sulla tematica dell'integrazione dei migranti, attraverso la pubblicizzazione delle iniziative che hanno coinvolto nelle attività di volontariato a favore delle collettività ospitanti gli stranieri e per esporre  prodotti artigianali realizzati da questi ultimi.

Le predette iniziative culmineranno nella rituale cerimonia commemorativa della Festa della Repubblica che si terrà nella giornata di domani 02 giugno, al termine della quale i Vigili del Fuoco effettueranno il dispiegamento del Tricolore sulla facciata del Palazzo del Governo garantendo anche quest'anno, nonostante le difficoltà connesse alla carenza del personale, la preziosa collaborazione alla riuscita dell'evento.

Foto 1   Foto 2   Foto 3

Pubblicato il :

 
Torna su