Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Benevento

Attività dello Sportello Unico per l'Immigrazione - anno 2008/2009

ATTIVITA’ DELLO SPORTELLO UNICO PER L’IMMIGRAZIONE

ANNO 2008

Lo Sportello Unico per l’Immigrazione ha istruito, nell’anno 2008, le istanze per il rilascio dei nulla osta relativi ai flussi di ingresso dei lavoratori extracomunitari non stagionali programmati con il D.P.C.M. 30.10.2007.
Si è provveduto ad istruire – relativamente alle quote assegnate - le richieste di nulla osta al lavoro subordinato presentate fino alla data del 31.5.2008, come previsto dal predetto D.P.C.M.
Tale attività ha richiesto la collaborazione delle Associazioni di categoria dei datori di lavoro, con le quali erano stati già stipulati protocolli di intesa, per favorire la compilazione e l’inoltro delle domande da trasmettere esclusivamente in via telematica.
Molto intensa è stata l’attività d’informazione posta in essere in sede locale, anche per il tramite del Consiglio Territoriale per l’Immigrazione, volta a chiarire con le Associazioni di categoria dei datori di lavoro interessate, le disposizioni normative dettate in materia, ad illustrare le procedure e a fornire precisazioni in merito alla documentazione prescritta. La procedura di regolarizzazione ha richiesto, per l’istruttoria delle domande, un notevole impegno degli operatori preposti all’inserimento nel sistema SUI.
Sempre costante è stata la collaborazione con la Direzione Provinciale del Lavoro, per la verifica dell’osservanza delle disposizioni contrattuali e con la Questura per l’accertamento della sussistenza di eventuali precedenti ostativi al rilascio del nulla osta.
Si sono tenute frequenti riunioni dello Sportello Unico per l’Immigrazione dirette a chiarire taluni dubbi emersi nell’applicazione delle predette procedure e di talune disposizioni dettate in materia.
Entro la fine dell’anno, esaurita l’istruttoria delle istanze inoltrate, sono state impegnate telematicamente tutte le quote del Decreto flussi 2007 assegnate a questa Provincia e,pertanto, in data 7 aprile 209 questo Sportello, tra i primi in Campania è stato abilitato dal Ministero dell’Interno alla trattazione di tutte le pratiche ammesse dall’ultimo decreto flussi pubblicato sulla G.U. n.288 del 10.12.2008.
In attuazione della programmazione dei flussi d’ingresso di cui al suindicato D.P.C.M. 30.10.2007, l’attività dello Sportello Unico per l’Immigrazione ha avuto il seguente esito.

-
QUOTE 2007/2008
NAZIONALITA' RISERVATE

(Albania, Algeria, Bangladesh, Egitto, Ghana, Marocco, Moldavia, Nigeria, Pakistan, Senegal, Somalia, Sri Lanka, Tunisia)
DOMANDE PRODOTTE:n. 742
QUOTE ASSEGNATE CON DECRETO 2007: n. 97 (POI RIDOTTE A n. 79)
NULLA OSTA RILASCIATI:n. 73
RIGETTATE n. 151
TRATTATE n. 224
DOMANDE INEVASE PER MANCANZA DI QUOTE: n. 518
QUOTE ASSEGNATE CON DECRETO 2008:n. 25
DOMESTICI
DOMANDE PRODOTTE:n. 288
QUOTE ASSEGNATE CON DECRETO 2007:n. 215
NULLA OSTA RILASCIATI:n. 196
RIGETTATE n. 92
TRATTATE n. 288
DOMANDE RESIDUE: 0
NULLA OSTA DA RILASCIARE: 0
QUOTE ASSEGNATE CON DECRETO 2008:0 (per carenza di domande giacenti)

SETTORE EDILE
DOMANDE PRODOTTE:n. 42
QUOTE ASSEGNATE CON DECRETO 2007:n. 45
NULLA OSTA RILASCIATI: n. 23
RIGETTATE n. 19
DOMANDE RESIDUE n. 0
NULLA OSTA DA RILASCIARE:0
QUOTE ASSEGNATE CON DECRETO 2008: 0 (tipologia di assunzione non prevista dal decreto 2008)

SUBORDINATI

DOMANDE PRODOTTE: n. 263
QUOTE ASSEGNATE CON DECRETO 2007:n. 82
NULLA OSTA RILASCIATI:n. 66
NULLA OSTA DA RILASCIARE:n. 16
RIGETTATE n. 85
TRATTATE n. 167
DOMANDE INEVASE PER MANCANZA DI QUOTE:n. 96
QUOTE ASSEGNATE CON DECRETO 2008 n. 0 (tipologia di assunzione non prevista dal decreto 2008)


Nel corso dell’anno si è proceduto, altresì, alla regolarizzazione dei lavoratori extracomunitari stagionali, in attuazione del D.P.C.M. dell’8.11.2007, che ha previsto l’inoltro delle domande a decorrere 2.2.2008, fino al 31.12.2008.

QUOTE 2008 - STAGIONALI
(lavoro agricolo)

DOMANDE PRESENTATE (2.02.2008 - 31.12.2008):n. 920
NULLA OSTA RILASCIATI: n. 151
RIGETTI n. 539
RINUNCE:n. 220
DOMANDE IN CORSO:n. lO (PRESENTATE PRIMA DEL 31.12.2008, DATA ULTIMA FISSATA PER L 'INOLTRO)

ANNO 2009

Nella Gazzetta Ufficiale n. 288 del 10.12.2008 è stato pubblicato il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 3 dicembre 2008 di programmazione transitoria dei flussi di ingresso dei lavoratori extracomunitari non stagionali, nel territorio dello Stato, per l’anno 2008.
Sono state ammesse solo le domande risultate in esubero rispetto alla quota complessiva di ingressi autorizzata sulla base del decreto flussi 2007, inviate entro il 31 maggio 2008 e da trattare sulla base del rispettivo ordine cronologico.
Le tipologie di assunzione previste da detto decreto si riferiscono al lavoro subordinato domestico e al lavoro subordinato nei vari settori produttivi di cittadini stranieri di paesi che hanno sottoscritto specifici accordi in materia migratoria (cosiddette nazionalità riservate).
In data 26 marzo 2009 questo Sportello Unico per l’Immigrazione ha comunicato al Dipartimento per le Libertà Civili e l’Immigrazione del Ministero dell’Interno di aver impegnato, telematicamente, tutte le quote del decreto flussi del 2007 assegnate a questa Provincia e, a decorrere dal 7 aprile 2009 questo Sportello è stato abilitato ad avviare la trattazione di tutte le pratiche ammesse dall’ultimo decreto flussi 2008.
Si sta procedendo, pertanto, all’istruttoria delle istanze di nulla osta al lavoro di cittadini extracomunitari appartenenti alle cosiddette “nazionalità riservate” presentate a questo Sportello Unico fino al 31 maggio 2008 e rimaste inevase per mancanza di quote.
Le quote di ingresso assegnate a questa provincia per tale tipologia di lavoro sono 25.
Per quanto attiene al lavoro domestico, non sono state assegnate quote di ingresso alla provincia di Benevento per carenza di domande giacenti.
In data 20 marzo 2009 è stato, inoltre, adottato il DPCM riguardante la programmazione transitoria dei flussi di ingresso dei lavoratori extracomunitari stagionali per l’anno 2009; il Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali ha assegnato a questa provincia n. 750 quote.
I datori di lavoro interessati hanno avuto la possibilità di presentare le istanze, con le consuete modalità previste nelle precedenti regolarizzazioni, personalmente o a mezzo di associazioni rappresentative dei datori di lavoro, abilitate ad accedere al sistema, a decorrere dal 15 aprile 2009.
Attualmente risultano prodotte 54 istanze che questo Sportello Unico per l’Immigrazione sta provvedendo ad istruire.


RICONGIUNGIMENTI FAMILIARI
Anno 2008 – 2009
Lo Sportello Unico per l’Immigrazione ha svolto in materia di ricongiungimenti familiari una costante attività di istruttoria, valutazione e definizione dei procedimenti, nel rispetto del diritto all’unità familiare garantito dalla generalità dei paesi europei, scaturente dalla necessità di riconoscere e salvaguardare il patrimonio dei diritti fondamentali goduti dagli stranieri immigrati extracomunitari.
Nel 2008 è stata adottata una nuova procedura di inoltro telematico delle domande e di gestione delle procedure relative alle istanze di nulla osta di ricongiungimento familiare ai sensi dell’art. 29 del Testo Unico per l’Immigrazione.
Il decreto legislativo 8 gennaio 2008, n. 5 ha previsto che a partire dal 10 aprile 2008, le istanze possono essere presentate soltanto secondo la nuova procedura informatizzata.
Anche in questa Provincia si è riscontrato un tendenziale aumento, rispetto all’anno 2007, delle richieste di ricongiungimento:

Anno 2008

TOTALE DOMANDE PRESENTATE n. 97
NULLA OSTA RILASCIATI n. 86
ATTESA DOCUMENTAZIONE n. 11

Anno 2009

DOMANDE PRESENTATE n. 34
NULLA OSTA RILASCIATI n. 18
ISTRUTTORIA n. 16
Data pubblicazione il 05/06/2009
Ultima modifica il 05/06/2009 alle 09:23:14


 
Torna su