Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Benevento

31/07/2009 Comune Cusano Mutri - avviso d'asta bosco "Pesco Lombardo7"

Comune di CUSANO MUTRI
Provincia di BENEVENTO
COMUNE DEL PARCO REGIONALE DEL MATESE


AVVISO D'ASTA PUBBLICA
PER LA VENDITA DEL MATERIALE LEGNOSO RITRAIBILE DAL BOSCO
" PESCO LOMBARDO " 7^ PARTICELLA BOSCHIVA

IL FUNZIONARIO RESPONSABILE
 

  • in esecuzione della determina del Funzionario Responsabile n 94 del 24 luglio 2009, esecutiva a termini di legge;
  • Vista la L.R. n.13 del 18/02/1987;
  • Visto il Regolamento provvisorio delle procedure autorizzative del taglio boschivo in territorio del Pa rco Regionale del Matese adottato dall'Ente Parco Regionale del Matese;
RENDE NOTO

che il giorno 16 SETTEMBRE 2009 aile ore 10, nella Casa Comunale, avra luogo un'asta pubblica a termini normali con offerte segrete in aumento ed aggiudicazione definitiva ad unico incanto ai sensi dell'art.73, lettera c) del regulamento di Contdbilita GeneTal·e deliu-Stato approvato con R.D. 23/05/1924, n.827 e successive modificazioni per la vend ita del materia Ie legnoso ritraibile dal bosco "PESCO LOMBARDO 7/ particella boschiva", sui prezzo base (a corpo) di € 121.526,53 (CENTOVENTUNOMILACINQUECENTOVENTISEI/53).
Non sono ammesse offerte in ribasso.

Le ditte dovranno far pervenire a mezzo di raccomandata postale al Comune di Cusano Mutri entro e non oltre Ie ore 13.00 del giorno precedente a quello fissato per I'asta (pena I'esclusione) un plico sigillato contenente:

1. Una dichiarazione, redatta su carta da bollo da € 14,62 contenente la misura della percentuale di aumento offerta, in cifre come in lettere, sottoscritta con firma leggibile e per esteso, seguita dalle indicazioni del luogo e data di nascita del legale rappresentante della ditta; tale offerta deve essere chiusa in apposita busta debitamente sigillata e controfirmata sui lembi di chiusura, nella quale non devono essere inseriti altri documenti e deve essere riportato sulla busta stessa I'oggetto della gara.
Oltre il termine non resta valida alcuna altra offerta, anche se sostitutiva od aggiuntiva dell'offerta precedente, ne sara consentita, in sede di gara, la presentazione di altre offerte.

2. Un certificato da cui risulti la lora iscrizione come "ditta bosch iva" alia CCI.A.A. di data non anteriore a 6 mesi a quella della gara. Nel caso si tratti di societa regolarmente costituite, dal detto certificato dovra risultare che esso e state rilasciato in base ad atti depositati presso la Camera stessa e dovra indicare la persona a cui spetti la regolare rappresentanza sociale. Sono escluse dalla gara Ie societa di fatto .

3. Un certificato rilasciato dal servizio forestale della Regione di data non anteriore a mesi 6, attestante I'iscrizione della ditta all' Albo della ditte boschive.

 4. L'assegno circolare intestato al Comune di Cusano Mutri comprovante I'effettuato deposito provvisorio di € 12.152,65 pari al 10% del prezzo di stima posto a base d'asta. Tale deposito servirà a garanzia dell'offerta ed a pagare le spese di aggiudicazione, di contratto, di consegna, di martellata, di misurazione, di rilievi e di collaudo nonché le spese per redazione del progetto di taglio che sono tutte a totale carico del deliberatario, ai sensi dell'art.6.comma 3 del Capitolato D'Oneri. Qualora il deposito risultasse esuberante, l'Ente stesso restituirà al deliberatario la rimanenza; nel caso fosse insufficiente, lo stesso dovrà procedere all'integrazione prima del collaudo.

 

5. Una dichiarazione con la quale il concorrente attesti di essersi recato sul luogo ove deve eseguirsi l'utilizzazione e di aver preso visione delle condizioni locali, di tutte le circostanze generali e particolari relative all'utilizzazione stessa, nonché del Capitolato d'Oneri.
6. Copia del capitolato d'oneri, firmato pagina per pagina, in segno di accettazione, dal legale rappresentante della ditta o dal titolare (allegare copia fotostatica di un documento di identità,  in corso di validità, del sottoscrittore). Gli atti suddetti sono disponibili presso l'Ufficio di Segreteria del Comune di Cusano Mutri Via Municipio, nA - TeI.082862003-0824862120.
L'Ufficio Segreteria rilascerà copia della documentazione suddetta previo versamento della somma di Euro 10,00.

Non saranno ammessi alla gara:

a) coloro che abbiano in corso con il Comune di Cusano Mutri contestazioni per altri contratti del genere, o che si trovino comunque in causa con questo Comune per qualsiasi altro motivo;
b) coloro che non abbiano corrisposto a questo Comune somme dovute in base all'acquisto di altro materiale legnoso.

Il plico, raccomandato e sigillato, contenente l'offerta e i documenti anzi elencati, indirizzato al Comune di Cusano Mutri dovrà riportare l'indirizzo della ditta mittente e l'oggetto della gara.
Si procederà all'aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta valida.
Per tutto quanto non previsto dal presente invito si fa riferimento al Capitolato d'Oneri debitamente deliberato ed approvato ed alle vigenti disposizioni di Legge in materia.
L'aggiudicazione è subordinata all' accertamento dei requisiti di cui alla Legge n.575/65 e successive modifiche ed integrazioni.
In luogo dei certificati di cui ai punti 2) e 3) la ditta potrà produrre certificazioni sostitutive rese ai sensi della Legge nA45/2000.
Tutti gli atti sono visibili nell'Ufficio di Segreteria nelle ore di Ufficio.
Il responsabile del procedimento è il geom. IAMARTINO Pietro.

 
Cusano Mutri, li 24 LUGLIO 2009

IL FUNZIONARIO RESPONSABILE
geom. IAMARTINO Pietro

Data pubblicazione il 31/07/2009
Ultima modifica il 31/07/2009 alle 13:06

 
Torna su