Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Belluno

NOTIZIE

 

 Comitato per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica - Diffusione contagio da coronavirus

 

Si è tenuta oggi pomeriggio, in Prefettura, una riunione del Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduto dal Prefetto, Adriana Cogode, con la partecipazione del Presidente della Provincia, dei Sindaci di Santo Stefano di Cadore, San Pietro di Cadore, dei vertici provinciali delle Forze di Polizia, del Direttore Generale della ULSS n. 1 Dolomiti e del Direttore del Dipartimento di Prevenzione della medesima ULSS.

Durante l'incontro è stata esaminata la situazione relativa alla diffusione del coronavirus nei territori di San Pietro di Cadore e Santo Stefano di Cadore.

Nei predetti Comuni, infatti, si è registrato un anomalo e preoccupante aumento dei casi di contagio che interessa, al momento, 57 persone alle quali si aggiunge un significativo numero di persone in quarantena.

Tenuto conto dell'andamento epidemiologico cui si è fatto sopra cenno, si è convenuto sull'esigenza di sensibilizzare la popolazione in ordine al rispetto di tutte le disposizioni attualmente in vigore per il contenimento del contagio nonché sulla necessità di adottare tutte le precauzioni previste per le medesime finalità.

In questo contesto, è stato deciso di intensificare l'attività di vigilanza e controllo da parte delle Forze di Polizia in un'ottica di doverosa prevenzione.

La problematica continuerà ad essere  monitorata da tutte le Istituzioni a vario titolo interessate per l'adozione di tutte le necessarie misure.

 

 

Pubblicato il
:

 Incontri del Prefetto dr.ssa Adriana Cogode

Visita del Prefetto dr.ssa Adriana Cogode  presso i Comuni di Ponte nelle Alpi e Canale d'Agordo

 

Mercoledì 23 settembre 2020 il Prefetto di Belluno, dr.ssa Adriana Cogode, dopo aver incontrato il Sindaco di Ponte nelle Alpi Prof. Paolo Vendramini presso il municipio, insieme al Questore dr.ssa Lilia Fredella ed allo stesso Amministratore, si è recata  presso lo stabilimento termale de La Vena d'Oro,  località famosa per le storiche acque termali, già colonia per i dipendenti Enel, recuperata alcuni anni fa ed in atto Centro di aggregazione, accoglienza e sostegno per persone bisognose o in difficoltà. I volontari  del centro hanno illustrato le finalità dei progetti avviati  nel piccolo villaggio  "Cittadella del cielo" ed i programmi di ascolto e prevenzione dal disagio sociale, insieme ai percorsi di volontariato e formativi rivolti ai giovani.

  Visita Ponte nelle Alpi

 

 

Il giorno successivo il Prefetto si è recata in visita presso il Comune di Canale d'Agordo dove è stata accolta dal Sindaco con il quale ha poi visitato il Musal, Museo Albino Luciani,  che custodisce una raccolta di documenti, fotografie e oggetti personali riguardanti la vita e la formazione di  Papa Giovanni Paolo I nonché  la Chiesa di San Simone e Giuda Taddeo di Vallada, eretta a monumento nazionale.

  Visita Canale

 

Gli incontri con le amministrazioni comunali di Ponte nelle Alpi e Canale d'Agordo hanno rappresentato, oltre che una occasione di scambio sulle tematiche di interesse istituzionale, una utilissima  occasione per una maggiore conoscenza da parte del Prefetto  degli interessanti territori montani, le cui tradizioni sono ancora vive e ottimamente custodite grazie al contributo ed alla passione delle comunità locali.

 

Pubblicato il
:

 Commissari Prefettizi di Lozzo di Cadore e Voltago Agordino

IL PREFETTO DI BELLUNO ADRIANA COGODE CONFERMA I COMMISSARI PREFETTIZI DI LOZZO DI CADORE E VOLTAGO AGORDINO

 

Il Prefetto di Belluno, dr.ssa Adriana Cogode, ha confermato, con propri decreti, i commissari prefettizi per la provvisoria gestione dei Comuni di Lozzo di Cadore e Voltago Agordino.

I provvedimenti si sono resi necessari a seguito dell'annullamento delle elezioni avvenute a Voltago Agordino, a causa del mancato raggiungimento del quorum di votanti richiesto dalla legge nel caso in cui, per l'elezione del Sindaco, sia presentata una sola lista.

Per il Comune di Lozzo di Cadore la nomina si è resa necessaria non essendo stata presentata alcuna lista per la nomina del Sindaco.

I Commissari Prefettizi, che gestiranno i Comuni fino alle elezioni amministrative in programma nel 2021, sono il dr. Antonio Russo, Viceprefetto, per Voltago Agordino ed il dr. Andrea Celsi, Viceprefetto Aggiunto, per Lozzo di Cadore.

Agli stessi sono stati conferiti i poteri del Sindaco, della Giunta e del Consiglio Comunale.

Antonio Russo ricopre in Prefettura il ruolo di dirigente dell'Area II - Raccordo con gli Enti Locali e Consultazioni Elettorali mentre Andrea Celsi è il Capo di Gabinetto del Prefetto nonché Dirigente dell'Area Ordine e Sicurezza Pubblica. 

Pubblicato il
:

 
Torna su