Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Belluno

NOTIZIE

 

 Consegna dei diplomi di abilitazione per Ufficiale di Stato Civile

    Il 20 ottobre scorso, presso la sala riunioni della Prefettura di Belluno, sono stati consegnati i diplomi di abilitazione all’esercizio delle funzioni di Ufficiale di Stato Civile.
 

    Gli attestati sono stati conferiti dal Ministero dell’Interno a cinque dipendenti comunali della provincia di Belluno che hanno superato l’esame finale del corso di abilitazione presso l’Accademia degli Ufficiali di Stato Civile e Anagrafe di Castel San Pietro Terme (BO).

 
Pubblicato il :

 Sistema di accoglienza dei migranti giunti in provincia di Belluno. Riunione di coordinamento in Prefettura.

Si comunica che nella giornata di ieri si è svolto, presso la sala riunioni della Prefettura di Belluno, un nuovo incontro per un aggiornamento sulla tematica dell'accoglienza dei cittadini stranieri giunti in provincia di Belluno a seguito dei trasferimenti disposti dal Ministero dell'Interno in relazione ai continui sbarchi di migranti lungo le coste italiane.
 
All'incontro, presieduto dal Viceprefetto Vicario, dr. Carlo De Rogatis, hanno preso parte rappresentanti della maggior parte dei Comuni coinvolti nel sistema di accoglienza, delle Forze dell'Ordine, delle ULSS, della Direzione Territoriale del Lavoro di Belluno nonché delle Cooperative Sociali convenzionate con la Prefettura.

Nel corso della riunione è stata esaminata la situazione generale nel territorio provinciale in relazione alla quale non si registrano particolari problematiche.

Durante l’incontro il rappresentante della Questura ha informato circa lo stato delle procedure per il riconoscimento della protezione internazionale richiesto dai migranti arrivati in questa provincia.

Al momento la competente Commissione Territoriale per il Riconoscimento della Protezione Internazionale ha emesso 42 provvedimenti di diniego nei confronti di soggetti presenti nelle strutture provinciali mentre 6 dinieghi sono stati emessi nei confronti di stranieri resisi irreperibili.

I provvedimenti di accoglimento sono relativi a 4 riconoscimenti di protezione internazionale, 5 riconoscimenti di protezione sussidiaria e 3 permessi di soggiorno per motivi umanitari.

Durante la riunione è stata nuovamente esaminata la questione relativa alla possibilità, per i migranti, di accedere al mondo del lavoro.
 
Sul punto il Direttore dell’Ufficio Territoriale del Lavoro ha chiarito che i richiedenti la protezione internazionale non possono stipulare contratti individuali di lavoro per il periodo di sei mesi durante i quali gli stessi sono titolari di un permesso di soggiorno per richiesta asilo.

Diversamente, i migranti possono svolgere attività di volontariato.

Al riguardo la Prefettura, al fine di agevolare tale possibilità, sottoporrà ai Comuni interessati una bozza di protocollo di intesa, da estendere alle associazioni di volontariato, con l’intento di definire e semplificare le procedure per consentire ai migranti di svolgere la suddetta attività.

Da ultimo sono state esaminate alcune problematiche relative: alla uscita dal sistema di accoglienza degli stranieri nei cui confronti sia divenuto definitivo il provvedimento di diniego di protezione internazionale e all’assistenza legale da fornire a coloro i quali sia notificato un provvedimento negativo da parte della Commissione Territoriale avverso il quale gli stessi intendano proporre ricorso.

Fatte salve eventuali questioni di carattere urgente si è deciso che una prossima riunione sulla tematica verrà calendarizzata nel prossimo mese di novembre.

                                                                                                         
Pubblicato il :

 Periodo di chiusura Sportello Unico per l’Immigrazione



    Si comunica che lo Sportello Unico per l’Immigrazione della Prefettura rimarrà chiuso al pubblico nella mattinata di giovedì 23 e 30 ottobre e giovedì 6 novembre pp.vv. in quanto il personale ivi impiegato sarà impegnato in un ciclo di attività formative.

    Nel periodo indicato l'Ufficio sarà aperto tutti i martedì dalle ore 9.00 alle 12.00 e il lunedì, mercoledì e venerdì su appuntamento.

 
Pubblicato il :

 Peirodo di chiusura Ufficio Cittadinanza

    Si comunica che l’Ufficio Cittadinanza della Prefettura rimarrà chiuso al pubblico nei giorni di giovedì 23 e 30 ottobre e giovedì 6 novembre pp.vv.  in quanto il personale ivi impiegato sarà impegnato in un ciclo di attività formative.

    Al fine di ridurre il disagio per l’utenza l’Ufficio sarà aperto al pubblico nelle giornate di venerdì 24 e 31 ottobre e venerdì 7 novembre pp.vv. secondo i consueti orari (9.00 – 12.00).

 
Pubblicato il :

 Attività Associazione Pollicino

   Nell’ambito delle attività dell’Associazione Pollicino, noto sodalizio operante nel settore del volontariato, sono state presentate, nella giornata odierna,  le manifestazioni di inaugurazione della sede del Gruppo Alpini “Jiul-Piave” che avverrà il prossimo 24 e 25 ottobre presso la Casa Alloggio Pollicino di Petrosani (Romania).

    Il nome scelto per il gruppo, che fa parte della Sezione Danubiana (Romania, Ungheria e Bulgaria), vuole ricordare  i fiumi  Jiul e Piave che attraversano le due zone, italiana e romena,  a dimostrazione del perdurare della collaborazione fra le due comunità.
 
   All’evento, ospitato presso Palazzo dei Rettori, hanno partecipato il Prefetto dr. Giacomo Barbato, i rappresentanti dell’Associazione Pollicino, dell’Associazione Nazionale Alpini, dei Comuni di Ponte nelle Alpi e Limana, nonché del Coro di Codissago.

      Dai primi contatti avviati nel 2001 dal Comune di Ponte nelle Alpi con quello di Petrosani, l’attività umanitaria di tanti volontari  e dell’Associazione Pollicino è stata ricca di iniziative a favore dei più deboli, in particolare dei bambini romeni, frutto di quello spirito di solidarietà e di attenzione agli altri che caratterizza il popolo bellunese.

    Quella dell’Associazione Pollicino e degli Alpini è, come ha ricordato il Prefetto, “una storia di autentica solidarietà, che nella concretezza dei suoi interventi ben rappresenta e fotografa il modo di operare della gente bellunese, gente forte, vera e autentica”.

   La Casa Alloggio Pollicino di Petrosani, realizzata esclusivamente grazie al contributo dei numerosi volontari,  ospita ed assiste  novanta persone, tra bambini e soggetti disabili, dando inoltre lavoro a quattordici persone del luogo.



 
Pubblicato il 15/10/2014 ultima modifica il 17/10/2014 alle 08:11:30

 Periodo di chiusura Ufficio Patenti

    Si comunica che l’Ufficio Patenti della Prefettura rimarrà chiuso al pubblico nella mattinata di giovedì 23 e 30 ottobre e giovedì 6 novembre pp.vv.  in quanto il personale ivi impiegato sarà impegnato in un ciclo di attività formative.

    Al fine di ridurre il disagio per l’utenza, l’Ufficio sarà aperto al pubblico nelle suddette giornate (23 e 30 ottobre, 6 novembre) in orario pomeridiano, dalle 15 alle 17.
Pubblicato il :

 Chiusura strade per riprese cinematografiche

In occasione dello svolgimento di riprese cinematografiche , previste dal 7 al 13 c.m., la Prefettura ha disposto la temporanea sospensione della circolazione lungo le strade interessate dalla manifestazione.
Si allega il relativo provvedimento
Pubblicato il 03/10/2014 ultima modifica il 03/10/2014 alle 12:44:22

 
Torna su