Logo


Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Belluno

Bullismo - ad altri cosa puoi fare

QUANDO QUALCUNO FA "IL BULLO" CON QUALCUN ALTRO
.... COSA PUOI FARE?
Non partecipo alle azioni del "bullo";

Anche se è una vittima che non conosco bene, lo aiuto a difendersi;

Cerco di evitare che il "bullo" si prenda gioco anche di me, invitando i miei compagni a non condividere le sue azioni;
Insisto, invece, affinché mi diano una mano a "sgonfiare" il "bullo" perché insieme, con la consapevolezza di fare una cosa giusta, siamo vincenti;

Mi adopero con parole ed azioni affinché venga da tutti compreso che io non sono concorde con ciò che sta facendo;

Mi rivolgo ad un adulto che ritengo possa intervenire per porre fine alla situazione di disagio;

Cerco di sottrarre la vittima al bullo e la accompagno da un adulto del quale mi posso fidare e lo invito ad esporre i fatti di cui è stato oggetto;

Accolgo la vittima all'interno del mio gruppo, facendola partecipare all'attività collettiva: così sono certo che non si sentirà solo.
       Bullo


Data pubblicazione il 19/04/2016
Ultima modifica il 19/04/2016 alle 12:04

 
Torna su